Colorazione delle ciglia: come fare, errori da evitare e quali prodotti utilizzare

Hai ciglia chiare o molto sottili? Scopri le colorazioni semipermanenti per le ciglia!

Colorazione delle ciglia
INDICE

Stai cercando una soluzione estetica capace di far risaltare il colore naturale delle tue ciglia, tanto chiare e sottili da sembrare invisibili? Hai mai sentito parlare della colorazione per ciglia? No, non si tratta della stessa tinta che utilizziamo solitamente per tingere i capelli, ma di un prodotto specifico creato appositamente per il pelo ciliare.

Le ciglia chiare sono una prerogativa delle persone con capelli biondi/rossi, appartenenti al fototipo 1 e 2. Non solo la genetica e l’età che avanza, anche certe malattie – come la vitiligine – e alcuni trattamenti chemioterapici possono determinare la depigmentazione delle ciglia. Ma se un tempo potevamo risolvere il problema con il solo utilizzo del mascara, oggi abbiamo la possibilità di rendere più intenso il nostro sguardo con la colorazione specifica per ciglia. Resistente ai bagni – in mare o in piscina – il colore per ciglia sbiadisce gradualmente senza determinare l’antiestetico effetto ricrescita. Spesso utilizzabile anche per tingere sopracciglia e barba, la tinta per ciglia consente di far apparire il pelo ciliare più lungo e voluminoso; insomma, basterà un piegaciglia e un leggerissimo velo di mascara per ottenere un make-up occhi impeccabile. Ti abbiamo convinta? Allora continua la tua lettura e scopri come scegliere e come eseguire la colorazione ciglia nel modo giusto!

Quale tinta per ciglia scegliere?

Noi ti consigliamo di non scegliere una colorazione che si distanzi troppo dal colore dei tuoi capelli. Se hai una chioma biondo platino evita la tinta per ciglia di colore nero. Il risultato finale rischierà di apparire decisamente poco naturale. In commercio troverai colorazioni semipermanenti per ciglia di tutte le tonalità (persino blu!), perciò sarà piuttosto facile trovare quella più adatta al tuo colore di capelli.

Ma come riconoscere un buon prodotto da uno scadente o poco raccomandabile? È vero, il mercato spesso propone prodotti che non sempre mantengono le promesse date. Prima di acquistare una colorazione per ciglia dovrai verificare:

  • Gli ingredienti: questi dovranno essere rigorosamente approvati dalle normative europee sui cosmetici. Se hai dei dubbi controlla attentamente la composizione della colorazione per ciglia da te prescelta e declina l’acquisto in caso di componenti proibiti o non approvati.
  • Il grado di copertura: la tinta per ciglia, dopo essere stata applicata per il tempo di posa consigliato, dovrà coprire tutte le eventuali aree scarsamente pigmentate delle ciglia, in modo omogeneo. Le ciglia dovranno apparire più scure di 1, 2 o 3 toni, in base alla tonalità scelta.
  • La durata: il ciclo vitale delle ciglia è di circa 40-90 giorni. Una buona colorazione per ciglia dovrà durare almeno 6 settimane. Tieni presente che – proprio come succede con la tinta per i capelli – il colore della tinta per ciglia tende a scaricare leggermente durante i lavaggi, perciò si noterà una gradazione più intensa durante le prime 2 settimane dopo l’applicazione. Una tinta per ciglia che dura meno di 2 settimane ti costringerà ad effettuare il colore con più frequenza!(Da evitare).
  • La popolarità: i marchi consigliati dagli esperti, così come le colorazioni per ciglia con le migliori recensioni scritte dai clienti, dovranno essere preferiti a quelli sconosciuti o recensiti in modo particolarmente negativo da coloro che li hanno già messi alla prova.

Posso tingere le ciglia senza andare dall’estetista?: Sì, oggi è possibile acquistare diverse tipologie di colorazioni per ciglia facilmente utilizzabili direttamente a casa. Ovviamente si dovranno rispettare tutte le indicazioni riportate sulla confezione del prodotto! Inoltre, non dimenticare che anche la colorazione per ciglia – proprio come quella per capelli – può scatenare reazioni allergiche gravi. Quindi, ricorda di effettuare 24-48 ore prima il test rivelatore di allergia, applicando semplicemente un po’ di colore dietro l’orecchio, o nell’incavo del braccio, con l’aiuto di un bastoncino cotonato (cotton fioc).

Consigli per gli acquisti

Vuoi dare alle tue ciglia un colore più intenso? Trova la nuance desiderata attraverso la nostra selezione delle migliori colorazioni per ciglia:

Come tingere le ciglia a casa

Come tingere le ciglia a casa

È più facile di quel che pensi! La tinta per ciglia fai da te prevede una procedura di applicazione piuttosto pratica e veloce. Prima di iniziare, però, dovrai assicurarti di avere tutto l’occorrente, ovvero:

  • Una confezione di tinta per ciglia della gradazione desiderata
  • Dell’emulsione ossidante 3% (se non inclusa nella confezione del colore)
  • Dei pad adesivi da sistemare sotto le ciglia per proteggere la pelle sottostante
  • Un pennellino, (anche quello di un vecchio mascara – se accuratamente lavato da ogni residuo – andrà bene).
  • Una piccola ciotola (non in metallo).

Hai tutto a portata di mano? Bene, allora è arrivato il momento di rimuovere eventuali lenti a contatto e tracce di make-up dagli occhi. Risciacqua la zona oculare con dell’acqua tiepida e asciugala per bene. Senza applicare alcun prodotto idratante, fai aderire il pad perfettamente sotto il bordo ciliare inferiore. Questo proteggerà la pelle sottostante da macchie e aloni.

A questo punto dovrai versare la quantità di tinta ed emulsione ossidante – seguendo attentamente le indicazioni riportate nella confezione – all’interno della ciotola, per poi miscelare il tutto con una piccola paletta o con un semplice cotton fioc. L’applicazione del prodotto sulle ciglia dovrà avvenire attraverso un pennellino. Una volta distribuito, il colore dovrà restare in posa per tutto il tempo necessario, (i tempi di posa possono variare da prodotto a prodotto). Durante l’intera fase di applicazione e posa, l’occhio trattato dovrà rimanere sempre ben chiuso! Trascorso il tempo necessario affinché il colore si fissi sulle ciglia, dovrai rimuovere la tinta con un dischetto in cotone asciutto o leggermente umido. Una volta eliminato l’eccesso potrai detergere gli occhi con acqua corrente tiepida.

Colorazione ciglia: gli errori da evitare

Seppur all’apparenza semplice e piuttosto rapida, la colorazione delle ciglia richiede un certo livello di precisione e attenzione. Ecco di seguito gli errori che dovrai assolutamente evitare durante la colorazione delle tue ciglia, per assicurarti un risultato ottimale e – soprattutto – per preservare la salute dei tuoi occhi!

  • Utilizzare prodotti scadenti: la stretta vicinanza all’occhio e l’estrema delicatezza di tutta la zona perioculare richiedono la massima attenzione! Evita di acquistare prodotti di dubbia qualità e provenienza e scegli i marchi consigliati dagli esperti.
  • Non effettuare il test allergico: questo è senza dubbio un errore che rischierà di mettere in pericolo la tua salute! Il test ti proteggerà da un’eventuale reazione allergica che, vista la zona interessata, nel migliore dei casi potrà causare prurito e gonfiore persistente.
  • Non rispettare i tempi di posa: il tempo di posa può variare a seconda del prodotto scelto. Accorciare o allungare ulteriormente il tempo di posa potrà compromettere il risultato finale, rendendo le tue ciglia troppo chiare o troppo scure rispetto a quelle che sono le tue aspettative.
  • Aprire gli occhi durante applicazione e posa: sebbene realizzata con componenti sicuri, la tinta per ciglia non dovrà mai raggiungere congiuntiva e cornea! Tieni chiuso l’occhio da trattare per tutta la durata di applicazione, posa, rimozione e risciacquo del colore.
  • Lasciare la pelle della zona perioculare senza protezione: in commercio troverai dei pads adesivi da applicare sotto l’occhio, in modo che le ciglia possano essere trattate senza macchiare la pelle circostante. In alcuni centri estetici viene applicato uno spesso strato di crema protettiva o vaselina. Si tratta di una valida alternativa – consigliata però solo alle più esperte.

E dopo il colore? Non dimenticare di coccolare le tue ciglia!

E dopo il colore Non dimenticare di coccolare le tue ciglia

Per avere ciglia perfette non basta modificare il colore, bisogna invece prendersi cura anche della loro salute. Se hai le ciglia sottili potrai mettere alla prova le ultime novità in fatto di sieri rinforzanti per le ciglia. Questi sono realizzati con ingredienti naturali capaci di allungare e rendere più forti le ciglia. Per l’igiene profonda ma delicata della zona perioculare potrai invece utilizzare lo shampoo per ciglia – naturali o sintetiche. Questo prodotto, già utilizzato dalle estetiste professioniste, consente di detergere in profondità palpebra e ciglia rispettando il pH della pelle.

Hai le extension [LINK]? Niente paura! Potrai usufruire della pulizia profonda dello shampoo per ciglia senza danneggiarle. Se invece hai iniziato ad utilizzare le praticissime ciglia magnetiche (leggi la nostra mini guida sulle migliori ciglia magnetiche secondo i beauty experts) ricorda di rimuoverle prima di fare lo shampoo alle tue ciglia naturali.

Adori truccare gli occhi con eyeliner e mascara waterproof? Invece di passare e ripassare il detergente – rischiando di stressare le ciglia e la delicatissima pelle del contorno occhi – potrai concederti la detersione accurata e delicata dello shampoo per ciglia, consigliato anche per eliminare in profondità eventuali residui della colorazione per ciglia.

Conclusione

Le ciglia molto chiare o incanutite spesso appaiono quasi trasparenti. Ecco allora che, per rimediare, dobbiamo ricorrere quotidianamente al mascara. Sei pigra e non ami passare ore davanti allo specchio? Oppure fai una vita frenetica che non ti permette di dedicare abbastanza tempo al tuo make-up? La colorazione per le ciglia ti permetterà di apparire truccata con il minimo sforzo! Le ciglia più scure, inoltre, aiutano a rendere lo sguardo più intenso e ad ingrandire l’occhio (è solo un “effetto ottico” ma funziona alla grande).

Ma non è pericoloso tingere le ciglia? No, se utilizzerai solo ed esclusivamente prodotti sicuri e se seguirai attentamente tutte le precauzioni necessarie. Hai dei dubbi su quale tinta scegliere? Prendi spunto dalla nostra selezione di colorazioni per ciglia e non dimenticare di fare sempre il test allergico per preservare la tua salute!