9 consigli per ringiovanire la pelle del viso

Ringiovanire la pelle del viso non è un sogno irrealizzabile, ma richiede un po' di impegno e soprattutto delle azioni mirate!

9 consigli per ringiovanire la pelle del viso
INDICE

C’è chi si rassegna ai segni del tempo senza minimamente curarsi di come possono essere arginati e chi invece ne fa un’ossessione.

Noi crediamo che gli eccessi non vadano mai bene, ma spesso prendersi cura del proprio aspetto implica anche prendersi cura della propria salute. Allora perchè non unire le due cose e cercare di essere, come recitava un famoso spot pubblicitario, “puliti dentro e belli fuori”?

Ci sono alcune accortezze che puoi adottare per migliorare la qualità della tua pelle. Non ti aspettare dei miracoli, come ben saprai anche la genetica gioca ruolo fondamentale e non vi si può andare contro. Ma tentar non nuoce.

Vediamo insieme quali best-practice puoi attuare!

1. Bevi molta acqua

Bevi molta acqua

L’acqua è un elemento ricco di sali minerali e di oligoelementi, i quali sono indispensabili per far lavorare correttamente l’organismo. Bere quotidianamente almeno due litri di acqua al giorno facilita l’eliminazione delle tossine e delle scorie e garantisce una regolare idratazione, contribuendo a migliorare la lucentezza e la distensione della pelle, compresa quella del viso, che apparirà più tonica e sana. L’acqua va bevuta regolarmente nel corso della giornata, partendo dalle prime ore del mattino: poco dopo la sveglia bevine un paio di bicchieri a temperatura ambiente.

Quanta acqua bevi al giorno?

2. Trattamenti estetici non chirurgici

Trattamenti estetici non chirurgici

Per rimuovere le rughe superficiali, per migliorare l’elasticità della pelle e per rimuovere le piccole impurità non è necessario sottoporsi a degli interventi chirurgici. Al giorno d’oggi, infatti, esistono dei trattamenti cosmetici che offrono grandi risultati senza il bisogno di ricorrere al bisturi.

Uno di questi è la terapia a ultrasuoni: funziona per mezzo di onde acustiche non percepibili dall’orecchio umano, le quali sono in grado di penetrare nei tessuti e di combattere gli inestetismi della pelle grazie al calore sprigionato, che non viene avvertito nella parte superficiale, se non in minima parte. Un sistema indolore, rapido e pratico, il quale può essere addirittura utilizzato in modo autonomo grazie a un apposito dispositivo capace emettere le onde acustiche idonee per il trattamento cosmetico.
Qui trovi i migliori dispositivi a ultrasuoni in commercio, i quali sono utilizzabili da chiunque e in ogni luogo.

3. Dormi almeno 7 ore al giorno

Dormi almeno 7 ore al giorno

Il numero ideale di ore da dedicare quotidianamente al sonno è tra le 7 e le 8. Il sonno è un prezioso ristoro che consente al corpo e al cervello di ottenere le energie necessarie per affrontare la giornata senza avvertire pesantezza e cali fisici o di concentrazione. Per quanto riguarda la pelle del viso, un riposo sufficiente stimola la produzione di collagene, importante proteina che si occupa di mantenere la pelle elastica e soda, impendendo o rallentando la comparsa di rughe e delle tanto odiate occhiaie. Poche ore di sonno, al contrario, causano stress a tutto l’organismo, con pessimi risultati anche per il viso. Per raggiungere le 7 ore di sonno a notte cerca di organizzare al meglio la tua giornata e di aiutarti con una rilassante tisana da bere dopo cena. Anche una costante attività fisica, come lo yoga e il pilates, può regalarti una sana dormita.

4. Fai attenzione al sole

Fai attenzione al sole

I raggi solari, specie durante il periodo estivo e nelle fasce di punta della giornata, possono provocare la comparsa di macchie, di rughe e addirittura di malattie. Essendo il sole portatore di numerosi benefici, dal miglioramento dell’umore alla riduzione dello stress, dalla produzione di vitamina D al rilassamento della muscolatura, per evitare di subirne gli effetti negativi è sufficiente seguire una serie di accorgimenti:

  • aumenta gradualmente l’esposizione con il trascorrere dei giorni, iniziando con pochi minuti, in primis per coloro che hanno pelli delicate;
  • riduci al minimo il tempo da dedicare alla tintarella durante le ore che vanno dalle 11 alle 15, nella quali i raggi UV sono particolarmente violenti;
  • utilizza una adeguata crema protettiva con alto indice di protezione, specie durante le prime esposizioni stagionali, e spalmala con costanza con il passare dei minuti;
  • non usare profumi e trucchi sotto il sole, responsabili della comparsa di macchie e di reazioni allergiche;
  • non ricorrere ai prodotti abbronzanti, i quali non proteggono la pelle, aumentando il rischio di scottature e di inestetismi.

5. Pratica costantemente dello sport

Pratica costantemente dello sport

Vi sono delle attività sportive che fanno bene alla pelle del viso. Uno dei più noti è la corsa, la quale migliora l’ossigenazione delle cellule e la circolazione, con effetti che riguardano il colorito e la corposità della pelle. Correre, inoltre, si rivela efficace contro l’acne e contro le rughe, in virtù della produzione del collagene.

Altra disciplina benefica per il viso è lo yoga, i cui esercizi di respirazione e di rilassamento pensati proprio il viso, distendono la pelle e tonificano la muscolatura, aiutando a mantenere sode le guance. Ottimi risultati sono garantiti dal pilates e, comunque, da qualunque attività fisica praticata con criterio e con regolarità per un minimo di tre ore a settimana.

6. Affidati a una dieta bilanciata

Affidati a una dieta bilanciata

Una dieta equilibrata è un altro dei segreti che consentono di ringiovanire il viso. Per ottenere un eccellente trattamento anti-age, è bene consumare in abbondanza cibi contenenti Omega 3, come ad esempio il salmone, le alici e lo sgombro, consumandoli tre volte nell’arco della settimana. Le uova contribuiscono a mantenere la pelle elastica, per via dell’elevato apporto proteico: l’ideale è consumarne tre ogni sette giorni. Se i frutti rossi favoriscono la microcircolazione e risultano antiossidanti, la frutta secca, in particolare le noci e le mandorle, vista la considerevole presenza di vitamina E, incrementano l’elasticità della pelle, a patto di non farne abuso.

Cerca di moderarti con il consumo di sale, che può causare una diminuzione dell’idratazione, e stai lontano il più possibile dall’alcool, dalle bibite zuccherate e dalle fritture:

  • le bevande alcoliche causano la dilatazione delle vene, con relativa diminuzione dell’elasticità della pelle e una forte disidratazione, con conseguente perdita di sostanze antiossidanti contenute nelle vitamine A ed E;
  • le fritture, i grassi e il “cibo spazzatura” sono causa del rallentamento della circolazione sanguigna e dell’aumento del colesterolo, con risvolti negativi che portano all’opacizzazione del colorito e alla possibile formazione di acne.
  • le bibite zuccherate sono artefici di un invecchiamento precoce della pelle.

7. Impara la ginnastica facciale

Impara la ginnastica facciale

Un metodo che assicura risultati di ottimo livello per ringiovanire la pelle del viso è rappresentato dalla ginnastica facciale. Tale esercizio, oltre a non presentare alcun tipo di controindicazione, può essere praticato con successo a prescindere dall’età. Impara gli esercizi più comuni e svolgili per circa 10 minuti al giorno per almeno tre volte a settimana: dopo meno di un mese inizierai a percepirne gli effetti positivi.

8. Niente fumo

Niente fumo

Le sigarette figurano tra i più acerrimi nemici della pelle del viso. La nicotina contenuta al loro interno, infatti, causa la contrazione dei vasi sanguigni dell’epidermide, rendendo difficoltoso il raggiungimento della superficie della pelle per le vitamine e per gli altri nutrimenti. La sostanza, per di più, fa perdere alla pelle parte della sua capacità di rigenerarsi e di cicatrizzarsi, oltre a opacizzarne il colore.

In generale, il fumo è artefice della comparsa di macchie cutanee, poiché durante l’espirazione si deposita velocemente sul viso. Per quanto riguarda i danni a lungo termine, le sigarette inibiscono le riserve di collagene, con effetti disastrosi che riguardano il tono della pelle del viso e la compattezza. Infine, anche i movimenti necessari all’aspirazione della sigaretta possono provocare dei danni, attraverso la comparsa di piccole rughe situate principalmente intorno alle labbra, agli occhi e al naso.

9. Utilizza cosmetici naturali

Utilizza cosmetici naturali

La nostra pelle assorbe ogni anno circa due chili di cosmetici. Quando acquisti un cosmetico, assicurati che il composto sia a base di elementi naturali. Molti prodotti in commercio, seppur realizzati per contrastare l’invecchiamento della pelle, contengono al loro interno delle sostanze non particolarmente benefiche, così da causare la contrazione di patologie importanti e tappando i pori della pelle, impedendo la corretta traspirazione