Vitamine E Pelle: Quali Sono Le Più Importanti Per La Pelle Del Viso?

Scopri tutti i benefici delle vitamine A, E, D, C e K e come integrarle nella tua routine!

Vitamine E Pelle Quali Sono Le Più Importanti Per La Pelle Del Viso
INDICE

Il nostro corpo per funzionare correttamente ha bisogno del giusto apporto di vitamine o rischia di ammalarsi ed essere deficitario in alcune sue funzioni. Alcune vitamine, in particolare, sono essenziali per la salute della pelle e per mantenere il viso giovane, tonico ed elastico.

I sieri per il viso sono nati proprio con questo intento: offrire al viso ciò di cui ha bisogno per via topica, cioè applicando le vitamine direttamente sulla cute in modo che vengano assorbite nelle aree dove c’è più necessità. Esistono molti sieri alle vitamine ed è stato appurato che sono efficaci:

  • Nella riduzione dei segni dell’invecchiamento
  • Nella protezione della pelle dai raggi solari
  • Nella protezione della pelle dal fumo e dallo smog

Naturalmente, i risultati dei sieri alle vitamine non sono garantiti: ciò che funziona bene per qualcuno può risultare inefficace per qualcun altro. Tuttavia, si tratta di ingredienti naturali che non presentano effetti collaterali, quindi tentar non nuoce! In questo articolo vediamo quali sono le vitamine più benefiche per la nostra pelle e come applicarle per ottenere i migliori risultati.

Il delicato rapporto tra vitamine e pelle

Non tutte le vitamine hanno un impatto sulla nostra pelle, solo alcune di esse sono essenziali nei processi di riparazione cellulare, produzione del collagene e ripristino della texture fisiologica.

Ovviamente, la salute della nostra pelle non dipende esclusivamente dalle vitamine e non richiede nemmeno un’applicazione topica di queste sostanze: il nostro organismo si mantiene in salute attraverso l’alimentazione. Una dieta sana ed equilibrata garantisce tutto l’apporto nutritivo di cui il corpo ha bisogno, pelle inclusa.

A cosa serve applicare le vitamine direttamente sulla pelle?

I sieri alle vitamine e le creme arricchite con minerali e vitamine aiutano a fornire alla pelle l’apporto giornaliero di cui la cute ha bisogno, soprattutto nel caso in cui l’alimentazione sia carente di alcune sostanze. Ma non solo, è possibile applicare questi prodotti direttamente su alcune aree per:

  • Migliorare la riparazione delle ferite
  • Prevenire l’insorgenza di acne
  • Lenire le scottature solari
  • Ridurre le cicatrici
  • Rimuovere le macchie della pelle
  • Elasticizzare e tonificare

Se soffri di dermatite o di malattie della pelle, si consiglia di rivolgersi a uno specialista prima di applicare sieri direttamente sull’area interessata per evitare che possano scatenarsi delle reazioni allergiche. Per quanto le vitamine siano ben tollerate dalla cute, infatti, una dose eccessiva potrebbe irritare o arrossare la pelle.

Vitamine essenziali per la salute della pelle

Il mondo della skincare è sempre in evoluzione e solo recentemente si è provato a utilizzare le vitamine direttamente sulla cute per valutarne gli effetti benefici. Per quanto siano necessari ancora molti studi e ricerche in merito, ecco ciò che sappiamo con certezza sul rapporto tra vitamine e pelle:

1. Vitamina A

La vitamina A è disponibile in diverse forme, ma la più famosa è senza dubbio il retinolo. Il retinolo è uno dei principali ingredienti di tutti i prodotti della skincare, dalle creme ai detergenti. Perché questo ingrediente è così famoso e utilizzato? Perché il retinolo è una delle sostanze più efficaci per contrastare l’invecchiamento della pelle.

Ecco tutti i benefici della vitamina A:

  • Rimuove le linee di espressione
  • Attenua le rughe
  • Favorisce la riparazione cellulare

Purtroppo, il retinolo tende a irritare la pelle se applicato direttamente sulla cute, è per questo motivo che viene sempre diluito all’interno di creme e sieri e non è disponibile ad alte concentrazioni.

2. Vitamina C

La vitamina C è molto conosciuta per il suo importante ruolo nella formazione del collagene e per la sua azione antiossidante. Può essere applicata per via topica direttamente sul viso attraverso i sieri alla vitamina C che contengono anche altri ingredienti che ne migliorano l’efficacia.

Il suo compito è quello di neutralizzare i radicali liberi e proteggere la pelle dallo stress ossidativo. La vitamina C nella skincare viene spesso utilizzata nella sua forma più fruibile e stabile: l’acido ascorbico.

Ecco tutti i benefici della vitamina C:

  • Azione antiossidante
  • Promuove la produzione di collagene
  • Limita i danni provocati dal sole
  • Protegge la pelle dallo stress ossidativo
  • Migliora la rigenerazione cellulare

Lo sapevi?
Una grave carenza di vitamina C dà origine allo scorbuto, una delle malattie più antiche della storia che si manifesta con affaticamento, dolori muscolari, depressione ed emorragia. Solo nel 1932 si scoprì che questi sintomi erano correlati a una deficienza di acido ascorbico nell’organismo.

3. Vitamina D

La vitamina D viene sintetizzata dal nostro corpo attraverso l’esposizione ai raggi solari, successivamente viene processata dal fegato e dai reni per creare nuove cellule nell’organismo. La più comune forma di vitamina D utilizzata in ambito cosmetico è il calcitriolo ed è molto efficace nel trattamento della psoriasi.

L’apporto giornaliero di vitamina D deve essere di circa 600 IU, per questo motivo durante il periodo invernale, quando l’esposizione al sole è minima, vengono spesso consigliati degli integratori per fornire al nostro corpo la vitamina D di cui ha bisogno.

I modi per sintetizzare la vitamina D necessaria sono:

  • Prendere almeno 10 minuti di sole ogni giorno
  • Mangiare alimenti che contengono vitamina D (per esempio: salmone e tonno)

Ecco tutti i benefici della vitamina D:

4. Vitamina E

La principale funzione della vitamina E nella skincare è di proteggere la pelle dai raggi solari, inoltre svolge una funzione antiossidante. Questa vitamina è in grado di assorbire i raggi UV e fornisce una fotoprotezione così da ridurre i danni solari e la formazione delle rughe. Per questo motivo, la vitamina E è spesso presente all’interno delle creme solari!

Normalmente il corpo produce questa sostanza attraverso il sebo: dai pori della pelle fuoriesce una sostanza oleosa che serve a mantenere la cute morbida e idratata. Chi soffre di pelle secca può supplire la mancanza di sebo utilizzando dei sieri e delle creme che contengono vitamina E.

Una persona adulta dovrebbe introdurre 15 mg di vitamina E ogni giorno attraverso l’alimentazione. I cibi che contengono vitamina E sono: noci, nocciole, mandorle, arachidi e frutta secca.

Ecco tutti i benefici della vitamina E:

  • Protegge dai raggi solari
  • Azione antiossidativa
  • Azione antiinfiammatoria
  • Idrata la pelle
  • Azione emolliente
  • Previene la formazione delle rughe

5. Vitamina K

La vitamina K è essenziale per il processo di coagulazione del sangue e aiuta il corpo a riparare le ferite. Per questo motivo, la vitamina K è molto utilizzata nelle creme per il viso e trova ampia applicazione nel mondo della skincare. In ambito chirurgico le creme alla vitamina K sono utilizzate per velocizzare la formazione della cicatrice dopo un intervento e per ridurre il sanguinamento.

Gli alimenti che contengono la vitamina K sono:

  • Spinaci
  • Lattuga
  • Fagiolini
  • Cavolo

Ecco tutti i benefici della vitamina K:

  • Aiuta a guarire le ferite
  • Aiuta nel processo di coagulazione del sangue
  • Migliora le vene varicose
  • Riduce le smagliature
  • Riduce le cicatrici
  • Riduce le macchie della pelle
  • Riduce le occhiaie

Come assumere e utilizzare le vitamine

Ci sono diversi modi per sfruttare l’azione positiva di queste vitamine e fare in modo che la nostra pelle possa giovarne:

Alimentazione

Come abbiamo visto, la dieta è il principale metodo di assunzione delle vitamine e dei minerali di cui il nostro corpo e la nostra pelle hanno bisogno. Se vuoi prenderti cura della tua pelle e vuoi apparire giovane e in forma, devi senza dubbio partire dall’alimentazione. Una dieta sana ed equilibrata è il primo passo per prendersi cura del proprio organismo e aiutarlo a funzionare nel migliore dei modi.

Integratori

Gli integratori sono un’ottima soluzione per chi fatica a sintetizzare le vitamine attraverso l’alimentazione. Chi, per esempio, si impone un regime alimentare poco vario potrebbe avere bisogno di un aiuto esterno per assumere le vitamine di cui il corpo ha bisogno.

Il problema degli integratori, però, è che si rischia di eccedere e di assumere più prodotto di quanto l’organismo abbia realmente necessità. Per questo motivo si consiglia di consultare un medico per decidere i dosaggi più adeguati prima di assumere un integratore di vitamine.

Applicazione topica

Se vuoi usufruire dei benefici di queste vitamine direttamente sulla cute, esistono in commercio sieri e creme con una formulazione specifica che vengono assorbiti dalla pelle. In questo modo abbiamo la possibilità di indirizzare la vitamina direttamente sull’area interessata, per esempio su una cicatrice o su una ferita.

Per l’applicazione topica si consiglia di utilizzare strumenti specifici, come il derma roller, che migliora la penetrazione della vitamina all’interno della pelle e prepara la cute migliorando il microcircolo.

I sieri e le creme contengono una concentrazione diversa di vitamine. In genere si sconsigliano gli alti dosaggi perché le vitamine, per quanto siano sostanze naturali, possono avere un’azione irritante a contatto diretto con la cute. Inizia con dei prodotti a bassa concentrazione in modo da verificare la reazione della pelle e valutarne l’effetto benefico, successivamente puoi procedere con sieri che contengono una concentrazione più elevata della vitamina di tuo interesse.

Conclusione

Ci sono moltissimi fattori che possono incidere sull’efficacia delle vitamine applicate direttamente sulla cute, quindi non è semplice stabilire in quali casi sono davvero benefiche. Ciò che sappiamo con certezza è che le vitamine, se adeguatamente diluite all’interno di sieri e creme, sono molto positive per la pelle e non danno effetti collaterali.

Per esempio, possono fornire una protezione aggiuntiva quando ci si espone al sole, possono migliorare l’aspetto della pelle, possono ridurre le occhiaie e stimolare la produzione di collagene. Grazie alla loro azione antiinfiammatoria e antiossidante, inoltre, sono indicate anche in caso di acne, melasma, dermatiti e iperpigmentazioni.

Se il tuo sogno è quello di avere una pelle pulita, luminosa e priva di rughe, devi assicurarti di assumere tutte le vitamine necessarie attraverso una sana alimentazione, questo è il primo passo per prendersi cura del proprio viso in modo del tutto sicuro e naturale.

Hai trovato questo articolo utile?