Capelli bianchi, silver, biondo ghiaccio e shatush colorati: Andranno ancora di moda? Quali saranno le tendenze 2023?

Scopri i colori che diventeranno un must l'anno prossimo e trova il look che più si addice al tuo stile!

Capelli bianchi, silver, biondo ghiaccio e shatush colorati
INDICE

I capelli delineano il viso è sono l’elemento principale a cui pensare quando si vuole cambiare look e intervenire sulla propria immagine. Per avere un viso armonioso e ben proporzionato è necessario scegliere il taglio di capelli più adatto e il colore giusto!

Come sappiamo, ogni anno i trend cambiano ed è difficile stare sempre al passo con i tempi con un look moderno e, allo stesso tempo, perfetto per la nostra fisionomia. La parola d’ordine del 2023 è naturalezza con un tocco di creatività che si riflette soprattutto su dei colori originali e, perché no, stravaganti.

Ognuno di noi sceglie il proprio look in base ai gusti personali, ma è importante conoscere i trend che spopolano ogni anno se si desidera essere alla moda e di tendenza. Il nostro consiglio è quello di non buttarsi su dei cambiamenti radicali, ma di variare tonalità di 2 o 3 gradazioni e mantenere un look il più possibile naturale senza risultare spento o monotono.

I colori che devi assolutamente evitare nel 2023 sono:

  • Nero bluastro
  • Biondo innaturale

Tutti gli altri colori sono di tendenza quindi puoi anche permetterti di osare con delle soluzioni creative che lasciano emergere il carattere e la personalità di ciascuno.

Tutte le gradazioni di biondo naturale

Tutte le gradazioni di biondo naturale

Il biondo naturale sarà uno dei colori più gettonati nel 2023, ma attenzione alle gradazioni! Il biondo ossigenato e innaturale non sarà più di moda, bisogna puntare su:

  • Biondo oro
  • Biondo miele
  • Biondo paglia
  • Sfumature caramello

L’obiettivo è quello di evidenziare l’estate anche nei capelli: più scuri verso le radici e più chiari via via che ci si avvicina alle punte. Questo trend permette di evitare le ossigenazioni radicali che sono le più dannose per i capelli e che indeboliscono la chioma.

Platino, perla e silver

Platino, perla e silver

Un altro colore che sarà molto di moda nel 2023 è il platino. Ecco tutte le tonalità che saranno ammesse:

  • Silver
  • Cenere
  • Sfumature grigie

Per queste gradazioni si consiglia di affidarsi alle mani esperte di un professionista perché i colori chiari realizzati a casa con i metodi fai-da-te possono far comparire i tanto odiati capelli gialli che non sono assolutamente ammessi nel 2023!

Via libera ai capelli rossi e castani

Via libera ai capelli rossi e castani

Se i tuoi capelli sono di colore rosso o biondo scuro puoi considerarti molto fortunata perché queste sono le tonalità che più spopoleranno nel 2023. Anche in questo caso, si prediligono le gradazioni più naturali e si consiglia di evitare i toni troppo accesi, ma si può variare a piacere su tutte le sfumature autunnali:

  • Rosso mattone
  • Borgogna
  • Rame
  • Sfumature dorate

Al top del trend, comunque, si posizionano le tonalità bionde in tutte le gradazioni naturali. Non ha importanza la sfumatura scelta, l’obiettivo del 2023 è il look natural, che non dia l’impressione di essere appena usciti dal salone di bellezza.

Le tendenze 2023 per i capelli scuri

Le tendenze 2023 per i capelli scuri

Anche chi ha i capelli scuri e bruni può sbizzarrirsi con le gradazioni perché nel 2023 sono ammesse tutte le sfumature tranne:

  • Nero con sottotono marrone
  • Nero bluastro

Tutte le tonalità cioccolato e nocciola sono ampiamente ammesse e apprezzate, dai colori più scuri del cioccolato amaro a quelli più chiari e dolci come il cioccolato al latte. Anche in questo caso si predilige una sfumatura sulle lunghezze: più scuri a livello delle radici e più chiari sulle punte. I colori più alla moda sono:

  • Cognac
  • Caffé
  • Nocciola
  • Biondo scuro
  • Cenere

In particolare, chi ha gli occhi azzurri deve scegliere un sottotono freddo per richiamare i colori dell’inverno. Anche il nero assoluto trova spazio nel 2023, soprattutto nei tagli medio-corti.

Il biondo fragola e le altre tendenze creative

Il biondo fragola e le altre tendenze creative

Il biondo fragola sarà il colore più alla moda per le giovani ragazze che vogliono osare nel look e affascinare. Non si tratta di un pink acceso, tutt’altro: il biondo naturale è accompagnato da un rosa pastello su tutta la lunghezza con sfumature più scure sulle punte.

Le tonalità pastello sono molto apprezzate nel 2023 ed è proprio su queste che bisogna puntare per ottenere dei look creativi. Ecco tutte le gradazioni ammesse:

  • Blu
  • Turchese
  • Rosso
  • Viola
  • Mango
  • Arancio
  • Rubino
  • Verde

L’unica accortezza è evitare i colori accesi e mantenere delle tinte pastello che con le loro sfumature tenui non vanno a coprire eccessivamente il colore di base dei propri capelli.

Hair trend 2023: ecco come essere alla moda

Hair trend 2023

Per chi non vuole cambiare colore di capelli, esistono molti altri modi per essere alla moda! Infatti, il 2023 premia i colori naturali e permette di sperimentare sulle lunghezze con diverse sfumature. Ecco le tecniche che saranno più in voga per illuminare la chioma:

  • Colpi di sole
  • Ombre
  • Sfumature
  • Shatush

I classici colpi di sole verranno applicato in modo diverso rispetto allo stile classico: si prediligono poche ciocche illuminate e si lascia intatto il colore alla base. Anche lo shatush e le ombre spopoleranno nel 2023, soprattutto nel periodo estivo, l’obiettivo è quello di creare una chioma che sembri illuminata dal sole in modo naturale, con radici più scure e lunghezze chiare.

Naturalmente, tutti questi look devono essere realizzati da professionisti del settore se non si vuole rischiare di danneggiare i capelli con le decolorazioni e le tinte.

Un’altra tendenza che sta prendendo piede è il 3D coloring: si utilizzano tre diverse sfumature per dare alla chioma un effetto 3D in modo che appaia più voluminosa. Niente look piatti o a spaghetto, nel 2023 i capelli devono essere ariosi e il 3D coloring permette di ottenere risultati eccellenti anche a chi ha i capelli molto sottili e fragili.

Conclusione

Le tendenze del 2023 puntano sui look natural e sulle tinte pastello. Le tonalità silver, cenere e grigie saranno ancora ampiamente in voga, così come i colpi di sole e gli shatush.

Anche gli hair styling iniziano a prendere una strada più green: niente più colori accesi né decolorazioni eccessive, il look deve avere un aspetto naturale e ordinato, con una differenza di 2 o 3 gradazioni rispetto al proprio colore classico.

Si prediligono le chiome ampie e ariose, il 2023 è l’anno dei capelli voluminosi e, in questo, è importante prestare attenzione anche all’alimentazione per mantenere in salute la propria chioma. In estate si consiglia di proteggere i capelli dalle radiazioni ultraviolette del sole che, come sappiamo, ha effetti negativi anche sulla pelle e sono la principale causa dell’invecchiamento cutaneo.

Per il resto, nel 2023 è permesso sperimentare e osare, purché il look non risulti eccessivo e abbia un aspetto casual e naturale.