Gli 8 Migliori Fornetti Per Unghie – Le Migliori Lampade Uv Per Smalto Semipermanente

Fornetto UV o LED? Per la tua manicure scegli la tecnologia più avanzata e sicura!

Gli 8 migliori fornetti per unghie 2
INDICE

Molto più di un semplice accessorio! Il cosiddetto fornetto per unghie – ovvero la lampada UV LED utilizzata per polimerizzare i trattamenti estetici di onicotecnica ormai sempre più diffusi – è uno strumento essenziale che consente alla nostra manicure eseguita con smalti semipermanenti (scopri i migliori), gel e acrygel di asciugare alla perfezione e in pochissimi istanti.

Un tempo disponibili solo nei centri estetici, oggi i fornetti per unghie acquistabili online permettono a tutte noi di prenderci cura delle nostre unghie comodamente da casa, senza dover correre dall’estetista. Disponibili attraverso modelli sempre più performanti, i fornetti per unghie sono costituite da:

  • Lampade UV
  • Lampade LED
  • Lampade UV-LED ibride

Questi, pur sfruttando allo stesso modo i raggi ultravioletti per polimerizzare i trattamenti cosmetici per le unghie, si differenziano per alcuni aspetti importanti, come ad esempio i tempi di esposizione, i Watt disponibili, le diverse funzionalità offerte e il prezzo. Per trovare la lampada UV LED per unghie più adatta alle tue esigenze personali consulta la nostra guida all’acquisto degli 8 migliori fornetti per unghie, così da effettuare un acquisto a colpo sicuro e senza brutte sorprese!

Per facilitare la tua scelta definitiva potrai scoprire subito quelli che sono i 4 fornetti UV LED premiati da MyBeautik; i TOP di gamma più popolari del web già acquistati da centinaia di utenti che, proprio come te, desiderano accedere esclusivamente a prodotti sicuri e di alta qualità.

In caso la nostra scelta non dovesse soddisfare appieno le tue aspettative, abbiamo già pronti altri 4 modelli di fornetti unghie alternativi, anche questi già utilizzati e apprezzatissimi da professioniste e amanti della manicure fai da te. Insomma, dopo aver finito di leggere la nostra guida non potrai non trovare la lampada UV LED fatta su misura per la tue unghie!

Scopri subito i 4 migliori fornetti per unghie e i relativi premi assegnati

Per te che hai poco tempo ma desideri comunque effettuare un acquisto sicuro senza perderti tra recensioni, consigli all’acquisto e classifiche, c’è la nostra panoramica veloce che ti permetterà di focalizzare l’attenzione su quelli che sono i 4 migliori fornetti per unghie online. Se invece vuoi scoprire tutte le caratteristiche degli 8 migliori fornetti per unghie allora non ti resta che continuare la lettura!

I criteri di ricerca della nostra guida all’acquisto degli 8 migliori fornetti per unghie

Per scegliere i fornetti per unghie della nostra guida all’acquisto abbiamo tenuto conto di elementi essenziali, quali:

1. Potenza

Si tratta di un elemento fondamentale poiché ci consente di valutare le prestazioni del fornetto per unghie. Una potenza che si aggira intorno ai 24-36 Watt permette di polimerizzare lo smalto semipermanente in una manciata di secondi. Pertanto, i modelli dotati di un numero di Watt inferiore andranno inevitabilmente a prolungare i tempi di asciugatura. Al contrario, i fornetti per unghie dotati di una potenza maggiore offriranno una polimerizzazione ancora più rapida.

2. Certificazioni per la sicurezza

Come tutti i dispositivi elettrici, anche il fornetto unghie deve essere munito di certificazione CE. Il marchio CE garantisce la realizzazione secondo le norme stabilite dalla comunità europea di un prodotto. Alcuni dispositivi, soprattutto quelli particolarmente economici, possono essere privi di certificazione o, addirittura, presentare il fuorviante marchio CE Cinese. Tali prodotti potrebbero non rispettare i criteri di sicurezza europei e quindi rivelarsi potenzialmente pericolosi.

3. Timer

Si tratta di un elemento particolarmente utile, poiché ti consentirà di impostare i tempi di asciugatura dello smalto in tutta praticità e precisione. Particolarmente utile risulta essere anche l’opzione offerta da alcuni fornetti unghie che permettono di sfruttare timer predefiniti, per catalizzazioni più o meno rapide.

4. Sensore di rilevamento

Il sensore intelligente offerto da alcuni fornetti per unghie ci piace perché avvia e interrompe in automatico le lampade per polimerizzare lo smalto, senza dover premere alcun tasto. Basta inserire e togliere la mano dall’apposita fessura e il gioco è fatto!

5. Design

Questi dispositivi sono da preferire quando caratterizzati da un design intuitivo, compatto e poco ingombrante, meglio se dalla linea curva e semichiusa. In modo particolare, quest’ultima caratteristica offre maggiore protezione agli occhi nei confronti della luce UV.

6. Popolarità

Ifornetti per unghie che costituiscono la nostra selezione vantano una certa popolarità online. Essi infatti hanno superato la prova più difficile: soddisfare le aspettative di un eterogeneo e numerosissimo gruppo di utenti, costituito da professioniste del settore così come da esigenti appassionate di nail art.

Gli 8 migliori fornetti per unghie

1Sunuv Lampada UV LED

Ribbon-Miglior

migliore lampada universale

La manicure professionale a casa tua!

Sunuv-Lampada-UV-LED-1000-600

Dal design elegante e compatto, Sunuv è dotata di 4 timer diversi da 10, 30, 60 e 99 secondi. Questi ti consentiranno di selezionare la durata – e quindi la temperatura – più adatta al prodotto utilizzato. Al suo interno Sunuv presenta ben 39 bulbi LED da 50.000 ore di autonomia distribuite uniformemente, per permetterti di polimerizzare tutte le 5 unghie della mano contemporaneamente.

Grazie al sensore intelligente e alla funzione Memory, ti basterà inserire la mano (o il piede) per avviare e arrestare automaticamente la polimerizzazione. Con ampio display LCD e fondo rimovibile, questa lampada per unghie professionale consente di pulire con facilità eventuali tracce di sporco.

Perché ci piace questo prodotto:

  • Con luce UV LED consente di polimerizzare qualsiasi tipo di manicure
  • È dotata di praticissimi timer
  • Permette di regolare la temperatura attraverso 4 modalità preimpostate
  • Offre una manicure confortevole
  • È caratterizzata da un design elegante

Caratteristiche importanti:

  • Dotata di 48 Watt di potenza
  • Con 39 bulbi LED (da 50.000 ore di vita)
  • Con sensore intelligente
  • Caratterizzata da fondo estraibile per una pulizia ottimale

2CP. Professional Milano Lampada LED

Ribbon-Miglior

migliore lampada dimensioni ridotte

Piccola, leggerissima, compatta e con interno a specchio.

CP. Professional Milano Lampada LED

Per chi cerca dimensioni ridotte e affidabilità c’è il fornetto per unghie LED CP. Professional Milano; piccolo, leggero e dall’utilizzo particolarmente intuitivo. Ideale da portare sempre con sé, per una manicure perfetta anche in viaggio, questa lampada per unghie compatta offre un’ottimale diffusione della luce LED – distribuita da ben 48 bulbi – grazie alla sua superficie interna rivestita in materiale riflettente a specchio.

Il fornetto CP. Professional Milano si accende e spegne automaticamente e offre 3 Timer rispettivamente di 30, 60 e 90 secondi; per una manicure su misura. Con i suoi 9 Watt di potenza questa lampada LED professionale ti consente di eseguire 4 dita per volta, in modo efficace e sicuro.

Perché ci piace questo prodotto:

  • Le dimensioni compatte rendono questo fornetto unghie perfetto anche per il viaggio
  • La superficie interna effetto specchio uniforma l’esposizione
  • Il prezzo abbordabile è per tutte le tasche

Caratteristiche importanti:

  • Con 48 bulbi LED in dotazione
  • Con una potenza massima 9 Watt
  • Consente di effettuare la manicure su 4 dita per volta

3Navanino Lampada UV LED

Ribbon-Miglior

migliore lampada qualità-prezzo

Un prezzo davvero piccolo per una manicure impeccabile!

Navanino-48W--Lampada-UV-LED-1000-600

Questo fornetto UV LED da 48 Watt dotato di 21 bulbi LED e tecnologia dual-light è la scelta ideale per te che desideri acquistare una lampada unghie dall’ottimo rapporto qualità-prezzo. Anche se caratterizzata da un costo estremamente economico, la lampada Navanino offre un funzionamento completo di sensore a infrarossi intelligente – per avviare e interrompere la polimerizzazione senza premere alcun tasto – e 3 modalità di asciugatura da 30, 60, e 99 secondi.

L’impostazione da 99 secondi è completamente indolore poiché produce un ridotto livello di calore, per una manicure delicata e confortevole. Grazie al pratico display digitale, i tempi di polimerizzazione sono perfettamente visibili sul fornetto.

Perché ci piace questo prodotto:

  • È venduta ad un prezzo estremamente economico
  • Consente di polimerizzare smalti semipermanenti e costruzioni in gel/acrygel
  • Offre praticità d’utilizzo ed efficienza
  • Con apertura ampia adatta per mani e piedi

Caratteristiche importanti:

  • Lampada UV LED dotata di sensore
  • Con 3 modalità di asciugatura
  • Dalla potenza massima di 48 Watt
  • Dotata di 21 LED con tecnologia dual-light

4Nail Studio Professional Pink Lamp

Ribbon-Miglior

migliore lampada professionale

Per unghie perfette come dall’estetista.

Nail Studio Professional Pink Lamp

Questo fornetto unghie professionale unisce la tecnologia UV LED per consentirti di polimerizzare qualsiasi tipologia di manicure e pedicure, eseguita con semipermanenti, gel e acrygel. Potente – con ben 60 Watt – e particolarmente versatile, grazie alle 4 modalità di asciugatura dotate di timer, questa lampada professionale offre tutto ciò che occorre per polimerizzare perfettamente le unghie a casa come nel salone.

Con sensore di movimento e 36 bulbi LED (di cui 6 con luce rosa per non affaticare gli occhi), questo fornetto professionale per unghie mantiene inalterata l’idratazione e il colore della pelle. Attraverso l’ampio schermo LCD potrai selezionare facilmente i 4 timer già impostati, per una polimerizzazione di 10, 30, 60 o 99 secondi.

Dalle dimensioni compatte (23×20,5×9,8 cm), Nail Studio Professional Pink Lamp è ideale per polimerizzare i gel di ricostruzione delicatamente, attraverso la modalità Low Heat (calore ridotto), con potenza dimezzata da 24 Watt.

Perché ci piace questo prodotto:

  • Offre 4 modalità di polimerizzazione
  • Permette di asciugare qualsiasi tipologia di manicure e ricostruzione unghie
  • Rispetta occhi e pelle
  • Si accende e spegne senza tasti grazie al sensore infrarossi

Caratteristiche importanti:

  • Con 60 Watt di potenza e 36 bulbi LED
  • Dotata di opzione delicata
  • Con LED rosa salva occhi

5Sunuv SUN4S Lampada UV LED: il fornetto unghie con doppia velocità

Per un uso professionale o amatoriale.

Sunuv-SUN4S-Lampada-UV-LED-1000-600

Hai unghie sensibili? Con questo fornetto per unghie UV LED potrai scegliere la modalità a bassa temperatura; in 90 secondi la tua manicure sarà pronta nel massimo comfort. Ma se hai poco tempo potrai scegliere anche le altre 3 modalità di essiccazione rispettivamente di 10, 30 e 60 secondi.

Con una potenza di 48 Watt e con ben 36 bulbi LED della durata di circa 50.000 ore, questa lampada unghie all-in-one consente di asciugare ogni genere di smalto semipermanente, colla per manicure UV, gel di ricostruzione, acrygel, ecc. Per avviare e spegnere il fornetto unghie Sunuv SUN4S basta inserire e togliere la mano, grazie al suo pratico sensore a infrarossi automatico.

Poiché ampia e caratterizzata da una distribuzione delle lampade omogenea, con questa lampada potrai eseguire la tua manicure senza dover prima realizzare i pollici. Adatta anche per eseguire una pedicure impeccabile, Sunuv SUN4S viene venduta in dotazione di 1 adattatore e 2 lime professionali.

Perché ci piace questo prodotto:

  • Le dimensioni ampie consentono di eseguire una manicure con tutte le 5 dita
  • Offre 4 modalità di asciugatura
  • Dotata di modalità a bassa temperatura per unghie sensibili
  • Polimerizza tutti i prodotti semipermanenti, gel e acrygel

Caratteristiche particolari:

  • Con 48 Watt di potenza
  • Dotata di 36 bulbi LED
  • Offre 4 timer preimpostati
  • Venduta con 2 lime professionali in dotazione

6Lampada UV LED O'Vinna WT60: super potente ma delicata sulla pelle

Il fornetto unghie con funzione curativa mani.

OVinna-Lampada-UV-LED-1000-600

Dal design originale e funzionale, questa lampada per unghie offre non solo un funzionamento intuitivo e praticissimo ma anche tanta potenza; infatti è caratterizzata da ben 150 Watt! Per eseguire una manicure/pedicure impeccabile con il fornetto O’Vinna WT60 non dovrai fare altro che selezionare la modalità preferita attraverso i 4 timer disponibili, costituiti da: 30, 60, 90 secondi – in modalità indolore – e 10 minuti per l’innovativa modalità curativa mani.

Con display LCD e sensore – per un avvio/arresto della polimerizzazione senza tasti – questa lampada per unghie UV LED è dotata di 60 bulbi LED, di cui 30 rossi, per la comodissima modalità curativa e idratante. Confortevole e facile da usare, la lampada O’Vinna WT60 è venduta con 2 lime professionali e 1 coppia di separatori per le dita dei piedi in dotazione.

Perché ci piace questo prodotto:

  • Grazie alla funzione curativa è possibile idratare le tue mani dopo la manicure
  • Adatta per tutti i tipi di semipermanente e gel
  • È caratterizzata da un design elegante e funzionale
  • Offre tanta potenza ad un prezzo contenuto
  • È venduta con 2 lime e separatori dita per i piedi

Caratteristiche importanti:

  • Con ben 150 Watt di potenza
  • Dotata di 60 bulbi LED di cui 30 rossi
  • Adatta per mani e piedi
  • Con 4 modalità di asciugatura

7NeoNail Professional LED Lamp 36W/48W con tecnologia dual LED

Con 4 modalità di polimerizzazione e sensore intelligente.

NeoNail Professional LED Lamp

Per la tua manicure potrai scegliere questa lampada LED capace di polimerizzare tutti gli smalti semipermanenti in pochissimi istanti. NeoNail Professional, con una doppia potenza di 36/48Watt ti permetterà di creare manicure e pedicure in tutta semplicità.

La lampada offre 4 modalità di funzionamento da 10, 30, 60 e 99 secondi. Quest’ultima assicura un riscaldamento lento della lampada particolarmente utile per una manicure confortevole, poiché contraddistinta da temperature basse. Grazie al sensore di movimento, per avviare e arrestare la polimerizzare della propria manicure basterà inserire e togliere la mano, senza selezionare alcun tasto on/off.

Con display digitale e 36 bulbi LED potrai asciugare la tua nail art nella massima praticità! Inoltre, la tecnologia Dual LED di questa lampada emette una luce bianca con una doppia lunghezza d’onda di 365 nm e 405 nm. Per una manicure ancora più rapida.

Perché ci piace questo prodotto:

  • Polimerizza tutte le tipologie di smalti semipermanenti
  • Offre la praticissima modalità Low Temperature di 99 secondi
  • Si accende e spegne automaticamente

Caratteristiche importanti:

  • Con sensore infrarossi
  • Dotato di 4 timer preimpostati
  • Con 36 bulbi LED
  • Con tecnologia Dual LED

8Lampada UV LED Navanino WT-135: con 5 modalità di polimerizzazione

Dotata di 54 Watt di potenza, 42 lampade UV LED a doppia lunghezza d’onda.

Lampada-UV-LED-Navanino-WT-135-1000-600

La lampada UV LED Navanino WT-135 ti permetterà di sfruttare 4 timer – rispettivamente di 10, 30, 60 e 99 secondi – per personalizzare la tua manicure (e pedicure) in modo semplice ed intuitivo. Se invece deciderai di non selezionare alcun timer, il rilevamento automatico del fornetto Navanino WT-135 avvierà l’opzione di polimerizzazione di 120 secondi. Grazie al sensore a infrarossi integrato potrai utilizzare questa lampada senza dover premere alcun tasto; ti basterà inserire la mano per eseguire l’avvio, oppure toglierla per fermare il processo di catalizzazione.

La lampada UV LED Navanino, attraverso il suo nuovo design, offre un’apertura più ampia che consente di asciugare tutte le 5 dita della mano contemporaneamente. Inoltre, il fondo estraibile sagomato consente di posizionare la mano nel modo corretto all’interno della lampada. Venduta in dotazione di 2 praticissime lime professionali multifunzione.

Perché ci piace questo prodotto:

  • Offre 4 timer preimpostati
  • È caratterizzata da fondo sagomato estraibile
  • Consente di polimerizzare tutti i tipi di manicure
  • È indicata per mani e piedi

Caratteristiche importanti:

  • Con 54 Watt di potenza
  • Dotata di 42 lampade UV LED a doppia lunghezza d’onda
  • Con programma automatico aggiuntivo di 120 secondi
  • Dotata di 2 pratiche lime professionali multiuso

Quali sono le differenze tra smalto semipermanente e ricostruzione con gel/acrilico?

Quali sono le differenze tra smalto semipermanente e ricostruzione con gel acrilico

Hai finalmente iniziato a prenderti seriamente cura delle tue unghie con il fornetto per la manicure, ma ancora non sai esattamente qual è la differenza tra smalto semipermanente e ricostruzione con acrilico/gel e acrygel? Allora te lo spieghiamo noi!

Cos’è lo smalto semipermanente?

Lo smalto semipermanente è un prodotto estetico per le unghie di tipo fotoindurente che asciuga solo attraverso la luce di fornetti UV LED specifici. Oltre a donare alle unghie un aspetto sano e curato, il semipermanente si distingue dagli altri smalti tradizionali grazie alla sua consistenza perfettamente bilanciata; non troppo liquida e non troppo densa.

Disponibile in tantissimi colori e dalle finiture diverse, lo smalto semipermanente si applica con facilità sulle unghie naturali o ricostruite, aumentando leggermente il loro spessore e creando un effetto estetico particolarmente piacevole. Una volta steso, seguendo le indicazioni riportate sulla confezione, lo smalto semipermanente offre una durata estrema di circa 2-4 settimane.

Lo smalto semipermanente, inoltre, si rimuove attraverso l’utilizzo di solventi specifici e bastoncino in legno. Indubbiamente, questo genere di smalto rappresenta la scelta ideale per tutte coloro che desiderano ottenere direttamente da casa una manicure capace di resistere all’usura della normali attività quotidiane, senza scheggiare e opacizzare.

Cosa sono acrilico, gel e acrygel?

Si tratta di prodotti utilizzati nel settore dell’onicotecnica professionale – oggi disponibili anche per uso amatoriale – creati appositamente per eseguire l’allungamento o la ricostruzione di unghie spezzate, danneggiate o troppo fragili. Mentre i semipermanenti asciugano con entrambe le lampade UV e LED, acrilico e gel polimerizzano solo con lampada UV. Di contro, l’acrygel asciuga perfettamente con qualsiasi tipologia di fornetto per unghie e, anche per questo motivo, è preferito dalle professioniste delle unghie rispetto ad acrilico e gel.

Tra i vantaggi di acrilico, gel e acrygel non possiamo non menzionare:

  • Durata e resistenza ottimale (circa 1 mese);
  • Capacità di modellare le unghie attraverso l’utilizzo di tip e cartine;
  • Possibilità di applicare perline e brillantini per creare ogni tipologia di decorazione unghie (scopri subito le nail art più trendy e quelle più facili da realizzare).

Mentre il gel risulta essere più difficile da applicare, l’acrygel offre una consistenza semisolida che non cola a prova di sbavatura, facile da modellare attraverso pennello apposito. Inoltre, a differenza del gel, l’acrygel permette di eseguire piccoli allungamenti dell’unghia senza dover utilizzare tip e cartine; per un risultato professionale impeccabile.

Come funziona il fornetto per unghie con lampada UV LED? E in cosa consiste la polimerizzazione?

Come funziona il fornetto per unghie con lampada UV LED E in cosa consiste la polimerizzazione

Coloro che lavorano nel settore dell’onicotecnica, così come tutte le appassionate di nail art e manicure fai da te, sanno benissimo che la lampada per unghie è un dispositivo insostituibile, attraverso cui è possibile asciugare smalti semipermanenti e ricostruzioni unghie in gel e acrygel in modo veloce e sicuro

Ma come funziona esattamente il fornetto per le unghie? I fornetti asciugano rapidamente lo smalto semipermanente e la ricostruzione unghie rilasciando dei raggi ultravioletti. Questi fasci luminosi hanno la capacità di agire direttamente sui prodotti fotoindurenti solidificandoli alla perfezione in pochi attimi.

Tale processo – chiamato polimerizzazione – non è nient’altro che una reazione chimica attraverso cui è possibile asciugare sostanze che reagiscono solo ai raggi UV. Le unghie così trattate, oltre a risultare estremamente lucide, offrono risultati esteticamente impeccabili per circa 3-4 settimane.

Come avviene il processo di polimerizzazione delle lampade per unghie?

Tutte le lampade per unghie emettono dei raggi UV non visibili all’occhio umano. Questi sono emessi in quantità minima, in modo da non danneggiare occhi e pelle, inoltre sono studiati per essere assorbiti dai prodotti cosmetici fotoindurenti – come appunto gel, acrygel e smalti semipermanenti – senza arrecare alcun danno all’unghia.

Ma come avviene il processo di polimerizzazione? Le molecole che costituiscono l’elemento da polimerizzare, sotto i raggi UV si avvicinano tra loro, generando calore. Ciò non può avvenire se lo stesso elemento da polimerizzare viene lasciato all’aria, poiché l’ossigeno ostacola tale processo, impedendo al prodotto di asciugare correttamente.

Come si usa la lampada UV – LED?

La lampada UV – LED per unghie è un dispositivo dal funzionamento semplice ed intuitivo. Una volta collegata alla rete elettrica basta premere il tasto di accensione o – quando dotata di sensore – inserire la mano, per azionare il programma di polimerizzazione desiderato. Prima di procedere con la polimerizzazione è però necessario effettuare una manicure accurata per poi applicare un leggero strato di base, che asciugherà perfettamente con la prima “infornata” di circa 10-15 secondi.

Dopo aver catalizzato la base si andrà a stendere lo smalto semipermanente del colore preferito (o la ricostruzione unghie), per poi riposizionare le dita all’interno della lampada. In alcuni casi è necessario ripetere il tutto con un secondo strato di colore. Ogni singola applicazione dovrà essere polimerizzata per il tempo necessario indicato nella confezione del prodotto utilizzato. Per finire, la lampada andrà a polimerizzare l’ultimo strato di top coat, indispensabile per rifinire e sigillare la manicure.

Ti stai chiedendo come semplificare la tua manicure con lampada UV – LED? Facile; basta acquistare uno smalto semipermanente all-in-one, anche conosciuto come semipermanente 3 in 1 poiché costituito da base, smalto e top coat. In questo modo potrai stendere un unico prodotto e risparmiare tempo, (anche se le estetiste professioniste consigliano di applicare almeno il Primer, un preparatore dell’unghia che non necessita della polimerizzazione poiché asciuga all’aria e che consente al semipermanente di aderire perfettamente alla lamina ungueale).

Differenze tra lampade UV e lampade LED

Differenze tra lampade UV e lampade LED

Forse non lo sai, ma entrambe le lampade per unghie UV e LED emettono raggi UV. La principale differenza tra queste due lampade è costituita dal tempo di polimerizzazione: con la lampada LED potrai rendere più veloce la tua manicure del 50%. Ma non è tutto; a rendere le lampade LED più efficienti rispetto alle lampade UV c’è un altro fattore determinante che riguarda la durata di faretti e bulbi: i faretti LED durano 5 volte in più dei bulbi UV, (anche per questo motivo le lampade LED sono caratterizzate da un prezzo maggiore rispetto alle lampade UV).

I bulbi UV hanno una durata di circa 1.000 ore e, una volta esauriti, non possono essere smaltiti con facilità in quanto contenenti dei gas decisamente poco eco-friendly. Invece, i faretti LED generano una luce fredda che non produce calore e quindi non scotta e non determina macchie sulla pelle – ideale per una manicure confortevole e sicura – inoltre offrono una durata nettamente maggiore a quella offerta dai bulbi UV, che può variare dalle 20.000 alle 50.000 ore.

Mentre i bulbi UV non possono essere smaltiti facilmente, i faretti LED non risultano essere nocivi per l’ambiente e il loro smaltimento può essere eseguito senza grossi problemi.

Per concludere vogliamo però spezzare una lancia a favore delle lampade UV che – a differenza di quelle LED – riescono a polimerizzare qualsiasi tipologia di prodotto per unghie di tipo fotoindurente, dall’acrilico al gel/acrygel sino agli smalti semipermanenti di tutte le marche.

Perché i fornetti per unghie hanno diverse potenze?

La potenza dei fornetti unghie rappresenta uno dei fattori più importanti, poiché proprio da essa è possibile capire quelle che saranno le performance del dispositivo che si intende acquistare.

Solitamente le lampade UV LED per uso domestico si attestano intorno ai 18 Watt. Altri modelli di fornetto di fascia media, invece, avranno una potenza pari o superiore ai 36 Watt, mentre i dispositivi professionali offrono una potenza di oltre 40 Watt. Tale potenza è distribuita in modo uniforme attraverso i cosiddetti bulbi UV o faretti LED.

Più bulbi o faretti ci sono nel fornetto e più questo sarà capace di asciugare rapidamente la tua manicure. Prima di effettuare l’acquisto della lampada per unghie è bene controllare i Watt, leggendo attentamente i dati riportati sulla scheda tecnica del prodotto.

Le lampade per unghie di ultima generazione sono dotate di pratici timer preimpostati con un wattaggio idoneo ai diversi trattamenti. Ciò rende il processo di polimerizzazione più semplice e immediato.

La luce della lampada UV è dannosa per pelle e unghie?

Fino ad oggi la scienza non è stata in grado di dare delle risposte concrete per quanto riguarda un eventuale pericolosità dei fornetti nei confronti della nostra salute. Gli studi più recenti, infatti, non hanno dimostrato connessioni tra i raggi UV rilasciati dai fornetti e le possibili malattie di pelle e unghie.

Se fai spesso la manicure, e desideri proteggere la tua salute (e quella delle tue clienti, se sei una onicotecnica professionista) allora metti in atto le seguenti precauzioni:

  • Indossa i guanti protettivi per manicure che lasciano scoperte le unghie;
  • Rispetta i periodi di pausa tra una manicure e l’altra. Dedica alle tue unghie almeno 2 settimane di riposo per consentire loro di rigenerarsi;
  • Acquista e utilizza solo lampade UV LED di qualità (controlla sempre che ci sia il marchio CE);
  • Evita di guardare la luce emanata dal fornetto durante il trattamento per non affaticare la vista.

FAQ sui fornetti per unghie

FAQ sui fornetti per unghie

La manutenzione del fornetto per unghie è piuttosto minima. Si tratta infatti di pulire con un prodotto antibatterico la parte interna ed esterna della lampada (sempre quando questa è scollegata dalla rete elettrica) e di controllare periodicamente il funzionamento corretto di tutti i bulbi.

Una volta passato a miglior vita, il tuo fornetto per unghie dovrà essere smaltito come tutti gli altri piccoli elettrodomestici, cioè portandolo presso l’isola ecologica della tua città.

Entrambe le tecnologie UV LED sono valide! Tuttavia, il fornetto UV polimerizza tutti i prodotti estetici fotosensibili per unghie - compreso acrilico e gel - ma è più lento del fornetto LED, che invece dimezza i tempi di esposizione. Per ottenere i benefici di entrambi potrai acquistare la lampada UV LED ibrida, in modo da sfruttare gli aspetti positivi di UV e LED attraverso un unico dispositivo.

No, lo smalto normale asciuga all’aria senza polimerizzare poiché non è un prodotto fotoindurente.

La maggior parte dei fornetti UV LED oggi può essere utilizzata anche per effettuare la pedicure con gli smalti semipermanenti, nella massima praticità.

Per un utilizzo del fornetto in tutta sicurezza potrai: indossare dei guanti per estetista per proteggere la pelle delle tue mani dai raggi UV, rispettare i tempi di riposo di circa 2 settimane tra una manicure e l'altra, utilizzare la temperatura adatta per il prodotto scelto ed evitare di guardare direttamente la luce emessa dai bulbi UV e dai faretti LED.

È consigliabile sospendere l'utilizzo della lampada UV LED per unghie in caso di gravidanza. Infatti, l’esposizione ai raggi UV non è indicata nel periodo della gestazione (soprattutto durante i primi 3 mesi). Inoltre, alcuni gel fotoindurenti possono contenere sostanze chimiche non compatibili con gravidanza e successivo periodo di allattamento.

In passato, le lampade per unghie sono state accusate di determinare danni alla pelle e alle unghie. Tuttavia gli studi più recenti non hanno convalidato questa tesi, poiché i test effettuati non evidenziano alcuna connessione concreta tra i raggi UV rilasciati dai fornetti ed eventuali danni dermatologici (come quelli causati generalmente dai raggi solari).

La durata della manicure realizzata attraverso lampada UV LED dipenderà dal prodotto fotosensibile da te utilizzato. Mentre la maggior parte degli smalti semipermanenti durano circa 3-4 settimane, la ricostruzione unghie realizzata con gel e acrygel dura ancora più a lungo, (ma richiede ulteriori ritocchi - refill - per via della ricrescita delle unghie). Ovviamente, la durata della manicure semipermanente dipenderà anche dall'attenzione con cui si andranno a eseguire tutti i vari passaggi di applicazione.

Tra le funzioni aggiuntive più desiderabili ricordiamo: l'accensione automatica attraverso sensore, i timer multipli già impostati con le temperature adatte alle diverse fasi di polimerizzazione, il display digitale per controllare meglio i tempi di esposizione e una superficie interna riflettente per uniformare meglio i raggi UV.

Conclusione

image

Alleato insostituibile della manicure professionale, il fornetto UV LED consente di polimerizzare alla perfezione, e in pochissimi istanti, smalti permanenti, gel di ricostruzione e nail art, oggi un trend anche per uomo.

Disponibile nella versione UV, LED e ibrida – con tecnologia UV LED insieme – un buon fornetto per unghie, oltre a possedere un wattaggio ottimale dovrà anche offrire:

  • Accensione automatica grazie al sensore a infrarossi
  • Timer, meglio se multiplo, per impostare la propria manicure in tutta praticità
  • Superficie interna riflettente, per una distribuzione omogenea dei raggi UV LED
  • Display digitale attraverso cui poter visualizzare i tempi di trattamento

Sai già tutto su come applicare perfettamente lo smalto semipermanente? Allora lasciati ispirare dalla nostra selezione composta dagli 8 migliori fornetti per unghie e acquista subito online la lampada UV LED più adatta alle tue necessità e al tuo budget, per iniziare a creare da te una manicure invidiabile a prova di sbeccatura!