I 18 migliori profumi da donna 2021 per esprimere ogni sfaccettatura della tua personalità

Energici, delicati, sensuali, romantici: ecco la nostra selezione dei migliori 18 profumi da donna di tutti i tempi.

I 18 migliori profumi da donna

Il profumo, come un abito, va indossato; per questo, sceglierlo con cura, prestando attenzione ai dettagli, è fondamentale.
Anziché la taglia e il colore, devi considerare la fragranza, le note (di testa, cuore e fondo), assicurandoti che ogni sfumatura olfattiva ti “calzi a pennello” e parli di te, della tua personalità, del tuo modo d’essere. Proprio come se indossassi un vestito troppo stretto o troppo lungo, il profumo sbagliato potrebbe farti sentire a disagio; con il profumo da donna giusto invece ti sentirai sicura e sarai pronta a conquistare il mondo!

Quando scegli quale profumo indossare, non limitarti a valutarne l’odore sulla cartina o mouillette. Provalo e valuta come sta su di te: alcune caratteristiche della tua pelle, interagendo con la composizione del profumo, ne modificheranno odore, intensità e durata.

L’offerta è ampia e scegliere non è sempre facile. Per questo, abbiamo deciso di stilare per te una classifica dei 18 migliori profumi per donna di ieri e di oggi. Giovani e moderni o classici e intramontabili, te li racconteremo così bene da fartene intuire l’odore e ti aiuteremo a trovare proprio quella fragranza che saprà far brillare appieno la tua personalità.

La scelta rapida: i 9 migliori profumi da donna

Il tempo tiranneggia la tua giornata? Vuoi trovare immediatamente il profumo più adatto al tuo stile, senza dover leggere vagonate di parole? Ecco di seguito una rapida “spruzzata” dei 9 profumi che abbiamo ritenuto vincenti per diversi gusti e occasioni. Siamo certi che questa rapida carrellata ti aiuterà a individuare velocemente un profumo che possa fare al caso tuo, ossia quello che saprà renderti unica e indimenticabile.

A ogni donna il suo profumo, a ogni profumo la sua donna: i migliori 18 profumi ricchi di personalità

Prima di condurti alla scoperta dei nostri top 18, desideriamo spiegarti su quali basi poggia la nostra selezione.
Di fronte a una così vasta offerta, è stato importante stabilire alcuni punti fondamentali che ci permettessero di valutare oggettivamente la qualità del prodotto. Ecco di seguito i fattori che abbiamo preso in considerazione e che sono stati ampiamente soddisfatti dai profumi inseriti nella nostra guida all’acquisto:

  • gli ingredienti impiegati
  • la fragranza e le note
  • la durata della profumazione
  • il rapporto qualità-prezzo
  • le opinioni degli esperti del settore
  • le recensioni di chi ha provato il prodotto

Un ultimo appunto prima di iniziare il nostro profumato viaggio fra boccette e vaporizzatori:

Ognuna di noi cerca qualcosa di diverso in un profumo, quel qualcosa che rispecchi il suo modo d’essere, il suo stato d’animo, o semplicemente il piacere olfattivo fine a se stesso.

Per questo motivo, la nostra guida non è pensata come una classifica e non designa un vincitore unico. Tutti i prodotti da noi segnalati sono ottimi nel loro genere e soddisfano determinate esigenze. Sta a te decidere quale tra questi 18 migliori profumi femminili è il tuo numero uno!

Adesso basta con le chiacchiere! Mettiti comoda e scopri la top 18 completa di tantissime utili informazioni.

1 Black Opium di Yves Saint Laurent

Ribbon-Miglior

Miglior profumo da donna audace

Profumo energico e sfrontato, ricco di contrasti e sfumature, il Black Opium di YSL è caratterizzato da una nota centrale di caffè nero che risveglierà i tuoi sensi.

-Black-Opium-di-Yves-Saint-Laurent-1-1000-600

Perfetto per la donna dal carattere forte e determinato, che sa osare e mettersi in gioco, questo profumo è la versione dark dello storico Opium. Nel nome e nella confezione, veste di nero, il colore dell’eleganza e della sensualità, ma anche del mistero.

Profumo adatto alle fredde serate invernali, alterna una testa di fiori d’arancio e pera a un cuore di caffè nero e liquirizia, per terminare con una sinfonia finale dolce e speziata di patchouli e legno di cedro.

Opium Black ha una fragranza durevole, un po’ mascolina, che ti accompagnerà per molte ore, senza perdere il suo fascino.

2Chanel n° 5 by Chanel

Ribbon-Miglior

Miglior profumo da donna senza tempo

Profumo iconico che, nonostante l’età, è ancora estremamente attuale e seducente. Multisfaccettato e misterioso, è ancora oggi scelto e amato da molte star del cinema e della musica, da Eva Mendes a Celin Dion.

Chanel-No.5-woman-1000-600

Del mitico numero 5 di Chanel bisognerebbe parlare per ore. È un profumo che ha fatto la storia ed è diventato un’icona grazie, in primis, a Marilyn Monroe, la quale non andava mai a letto senza essersene messa alcune gocce.

Profumo senza tempo, perfetto per la donna che vuole sedurre, lega alle note agrumate di testa la particolarità delle aldeidi e un intenso bouquet floreale, per sfumare infine nella morbida sensualità della vaniglia e del sandalo.

Ottimo alleato delle tue giornate, intenso e durevole, ti farà sentire come una diva del cinema.

3 Juice Couture Vive La Juicy

Ribbon-Miglior

Miglior profumo da donna frizzante

 Fresco e frizzante, le sue note dolci lo rendono il profumo ideale per le più giovani.

-Juice-Couture-Vive-La-Juice--1000-600

Vive la Juice è un profumo allegro fin dalla boccetta, decorata con un fiocco rosa.

Fonde toni floreali a toni fruttati in una composizione delicata e amabile che potrai indossare in ogni momento della giornata.

Le dolci note di testa, date dai frutti di bosco e dal mandarino, si trasformano in un terzetto floreale per poi spegnersi delicatamente nelle ancor più dolci note di fondo, caratterizzate da vaniglia, sandalo, caramello e ambra.

Ideale per le ragazze in cerca di un profumo vivace e mai volgare, ma anche per chi, pur avendo qualche anno in più, cerca una fragranza dolce che illumini le sue giornate.

4 Christian Dior J'Adore

Profumo corposo e originale presentato nella storica boccetta dalle sensuali forme femminili ideata da Christian Dior e impreziosita dalla presenza del collier Masai sul collo allungato.

jadore-eau-de-parfum-1000-600

J’Adore è un grande classico, caratterizzato da note fruttate e floreali che lo rendono unico. Se la tua parola d’ordine è “eleganza”, questo profumo di Christian Dior saprà sottolineare il tuo stile con classe.

Grazie a una fragranza nata da un bouquet di fiori di lusso, come la rosa damascata e il gelsomino, ti saranno sufficienti poche gocce per essere ammirata da tutti.

5Chloé Eau de Parfum

Per descrivere Chloé Eau de Parfum abbiamo scelto una sola parola: semplicità. È proprio questa la caratteristica principale di questo profumo floreale dalle delicate note di rosa.

Chloé-Signature-Eau-de-Parfum-1000-600

Pulizia, giovinezza e delicatezza sono gli aggettivi che vengono in mente quando si entra nella scia olfattiva di Chloé Eau de Parfum.

Dopo un iniziale tono corposo e dolce di rosa mista a litchi, le note si fanno prima più dolci, poi sempre più sfumate e pure.

Profumo ideale per la donna che non vuole complicazioni e fa della semplicità il suo stile di vita, sarà il tuo compagno fedele se il tuo è uno stile romantico acqua e sapone, al quale desideri aggiungere un tocco in più.

6 Tom Ford Black Orchid

Ribbon-Miglior

Miglior profumo da donna misterioso

Un vero must fra gli appassionati, Black Orchid possiede una fragranza unica e indimenticabile come il fiore che gli dà il nome. L’orchidea scura, in passato, era infatti ritenuta magica e veniva associata al potere.

Tom-Ford-Black-Orchid-1000-600

Perfetto per la donna dal carattere forte e determinato, che sa osare e mettersi in gioco, questo profumo è la versione dark dello storico Opium. Nel nome e nella confezione, veste di nero, il colore dell’eleganza e della sensualità, ma anche del mistero.

Profumo adatto alle fredde serate invernali, alterna una testa di fiori d’arancio e pera a un cuore di caffè nero e liquirizia, per terminare con una sinfonia finale dolce e speziata di patchouli e legno di cedro.

Opium Black ha una fragranza durevole, un po’ mascolina, che ti accompagnerà per molte ore, senza perdere il suo fascino.

7 Giorgio Armani Sì

Ribbon-Miglior

Miglior profumo da donna sobrio e elegante

Dire di sì nella vita di ogni giorno: ce lo insegna questo profumo di Giorgio Armani, inno alla libertà e alla positività.

Armani-Sì-Femme-1-1000-600

Sperimentare, scoprire, non fermarsi di fronte agli ostacoli e vivere ogni momento con forza e positività: sono questi i tratti che delineano l’identikit della donna Sì di Armani.

Fragranza dolce e terrosa, richiamerà l’attenzione di chi ami grazie alle note ammiccanti di ribes nero, legno di cedro e rosa.
La fragranza dolce del ribes nero sfuma in note prima verdi e poi, sul finale, sempre più terrose e cipriate, immergendoti in un’atmosfera elegante ed esaltando il tuo amore per la vita e la libertà.

Perfetto in ogni momento della giornata, questo Armani dà il meglio di sé quando il clima è fresco.

8 Jimmy Choo Illicit

Ribbon-Miglior

Miglior profumo da donna sensuale

Zenzero, miele, sandalo: Illicit è un profumo speziato e piccante che ci affascina per la sua forza seduttiva e la trasgressività delle note.

Jimmy-Choo-Illicit-1000-600

Anticonvenzionale e pronta a tutto: la donna Illicit è forte, determinata e non teme la seduzione.

Non passerai inosservata se deciderai di usare questo profumo di Jimmy Choo: le note di testa, che mixano tra il piccante zenzero e l’arancia, vengono lentamente addolcite prima da una nota floreale e, in seconda battuta, dal miele e dal caramello, creando un’atmosfera misteriosa e intrigante.

Profumo perfetto per le occasioni speciali, sottolineerà il tuo fascino, facendoti fare strage di cuori.

9 Gucci Bloom

Chiudi gli occhi e inspira: ti sembra di essere stata catapultata in un giardino ricco di fiori profumati? Questo è Gucci Bloom: un profumo floreale tanto intenso quanto creativo.

Gucci-Bloom--1000-600

Profumo che esalta la vitalità, Bloom è perfetto per la donna romantica ed estremamente femminile.

Gelsomino, tuberosa e rangoon creeper: sono solo tre le note floreali che entrano in sinergia per dare vita a questo bouquet unico e indimenticabile.

Se ami i fiori e cerchi un profumo dotato di fascino ed eleganza, Gucci Bloom non ti deluderà.

10 Philosophy Amazing Grace Ballet Rose

Ribbon-Miglior

Miglior profumo da donna delicato

 Un profumo aggraziato e lieve, che sprigiona una delicata fragranza floreale adatta alla vita di tutti i giorni.

Philosophy-Amazing-Grace-Ballet-Rose-1-1000-600

Indossare la versione Ballet rose di Amazing Grace significa camminare su un letto di rose.

Questo profumo è come una danza di fiori, un delicato balletto classico. La soavità del profumo non risulta mai fastidiosa e, a differenza di altri profumi floreali, non desidera esaltare la tua sensualità.

Perfetto per la donna attiva che predilige un profumo non esuberante in grado di accompagnarla con gentilezza nelle faccende quotidiane.

11 Guerlain Mon Guerlain

Ribbon-Miglior

Miglior profumo da donna esotico

Fragranza esotica, calda e lussureggiante come una foresta, quella proposta da Guerlain con questo profumo. Poche gocce e sarai circondata da tutti i profumi del mondo, dal gelsomino dell’India al sandalo dell’Australia.

Guerlain,-Mon-Guerlain-Eau-de-Parfum-1000-600

Questo profumo, adatto alla donna che ama l’avventura e tutto ciò che è diverso e lontano, ti farà letteralmente girare il mondo con l’olfatto: dall’India all’Australia, dalla Papua Nuova Guinea alla più vicina Provenza, potrai assaporare tutti i profumi più intensi e accattivanti del pianeta.

Mon Guerlain è un profumo moderno ed esotico che saprà farti sognare, aprendoti nuovi orizzonti olfattivi.

12 Carolina Herrera Good Girl

Ribbon-Miglior

Miglior profumo da donna design originale

La prima caratteristica che ci ha colpiti di questo profumo di Carolina Herrera è la boccetta: una scarpa con tacco a spillo, audace come il profumo che vi è ospitato.

-Carolina-Herrera-Good-Girl--2-1000-600

Perfetto per la donna sicura di sé e misteriosa, appena applicato Good Girl fa sentire la sua parte luminosa, con delle note di testa al gelsomino. La luce dura poco: basta attendere un po’ di tempo e, appena si entra nelle note di cuore, la brava ragazza si trasforma in una donna oscura e seducente. Il segreto? Le note dense di caffè e cacao che sovrastano le altre fragranze con la loro presenza forte.

Se cerchi un profumo trasgressivo per le tue folli nottate da dark lady, il tacco a spillo di Carolina Herrera è quello che fa per te.

13 Lancome La Vie Est Belle

Un nome, un destino: ogni goccia di questo fresco profumo di Lancome parla di positività e serenità, proprio come se dicesse goccia dopo goccia che la vita è bella.

Lancôme-La-Vie-est-Belle-1000-600

Allegra, ottimista e anticonvenzionale: è questa la donna che meglio si adatta a questo fresco profumo by Lancome.

Racchiuso in una boccetta sorridente, La Vie Est Belle è caratterizzato dalle dolci note di testa del ribes nero e della pera che sfumano nelle tonalità floreali dell’iris e del gelsomino, per terminare con un esotico mix di patchouli, fave tonka e alla vaniglia.

Queste fragranze, luminose e solari, faranno risplendere la tua giornata con la loro sottile dolcezza tutta femminile.

14 Elizabeth Arden White Tea

Ogni tanto dobbiamo staccare la spina e pensare a noi stesse; dobbiamo coccolarci un po’, magari sorseggiando una tazza di tè fumante. Da questa esigenza nasce White Tea, il profumo dei semplici piaceri quotidiani di Elizabeth Arden.

Elizabeth-Arden-White-Tea-femme-1000-600

Ideale per la donna che desidera rilassarsi, ritagliandosi uno spazio tutto suo, questo profumo firmato Elizabeth Arden possiede una fragranza fresca e delicata.

Le semplici note di cuore del tè bianco e dell’iris sono precedute dalla freschezza della salvia e del mandarino e seguite, sul finale, da accordi legnosi e muschiati.

Profumo leggero e positivo, è perfetto in ogni momento della giornata.

15 Tiffany & Co. Eau de Parfum

Tiffany è nota per i suoi gioielli e, neanche a dirlo, la sua acqua di profumo è un vero diamante liquido. Tanto elegante quanto inebriante, le sue note fruttate e floreali ti faranno apparire come una donna di alta classe.

Tiffany-&-Co-Eau-de-Parfum-1000-600

Un profumo sensuale in abito da sera, perfetto per la donna che ama il lusso e l’eleganza.

Il suo profumo moderno, dolce e agrumato, scema verso le note sempre più seducenti di muschio e patchouli. L’acqua di profumo di Tiffany è racchiusa in una boccetta a forma di diamante che ne sottolinea il valore.

Se hai in programma una serata speciale, di quelle che richiedono abito lungo e gioielli preziosi, poche gocce di questo profumo esalteranno ancora di più il tuo stile, spandendo intorno a te una scia inebriante e luminosa.

16Flower by Kenzo

Il papavero è un fiore bello, rosso e selvaggio, ma al contempo estremamente delicato. Il papavero non ha odore. Kenzo by Flowers ha posto rimedio a questa mancanza, diventando il profumo del papavero.

Kenzo-Eau-de-Cologne-Woman-1000-600

Profumo garbato che unisce le tonalità di un bouquet floreale, da cui emergono le note agrumate dei fiori d’arancio e la delicatezza della rosa bulgara, a un sottofondo orientaleggiante di incenso e mirra.

La donna Flowers by Kenzo è in tutto simile al papavero: forte, enigmatica, sensuale, ma al contempo fragile e delicata.

Profumo duraturo, poetico e non impegnativo, ti farà camminare a testa alta come un bellissimo fiore cresciuto per sbaglio sull’asfalto cittadino.

17 Estée Lauder Pleasure

Immagina una giornata di pioggia. Stai passeggiando su un prato verde, tra gigli e violette. Respiri l’odore leggero dei fiori e la freschezza dell’aria pura. Ecco: questo è Pleasure di Estée Lauder.

Estée-Lauder-Pleasures-woman-1000-600

Un profumo floreale leggero, arioso. La freschezza di questo bouquet fiorito non sfocia mai in una fragranza eccessivamente dolce, concentrando il suo potere sulla trasparenza olfattiva.

Ideale per la donna romantica e solare, Pleasure è un vero piacere dei sensi che saprà tenerti compagnia in ogni momento della giornata, facendoti riscoprire la primavera anche sotto la neve.

18Daisy Love by Marc Jacobs

Recente rivisitazione dello storico profumo Daisy, Daisy Love è un inno alla gioa di vivere ed è un ritorno all’infanzia e a un mondo spensierato.

Marc-Jacobs-Daisy-LOVE-1-1000-600

Mora, margherita, legno e muschio: sono queste le note che ti guideranno in un viaggio a ritroso verso giorni spensierati e felici.

Daisy Love è un profumo giovane e fresco, adatto alle giovani donne innamorate della vita e in cerca del proprio spazio nel mondo.

Dal botticino floreale alla felice fragranza, ti innamorerai di ogni aspetto di Daisy Love e non potrai fare a meno di indossarlo ogni giorno.

Quali sono le principali note olfattive dei profumi?

Quali sono le principali note olfattive dei profumi

Forse non te ne sei mai accorta, ma i profumi non hanno un solo, statico odore. Come delle melodie musicali, mutano nel tempo: un profumo agrumato potrebbe, ad esempio, sfumare in un bouquet floreale e infine spegnersi in un concerto di terra e muschio; una fragranza verdeggiante potrebbe invece tramutarsi in leggera lavanda e spegnersi in note balsamiche e orientali.

Ognuna di queste sinfonie risveglierà sensazioni, emozioni, talvolta ricordi sopiti, grazie alla successione delle note.

La maggior parte di noi tende a sottovalutare l’importanza dell’olfatto. Direttamente collegato con il centro limbico, ossia la parte del cervello che si occupa delle emozioni, dell’attenzione e della memoria, questo senso, stimolato dalle note olfattive dei profumi, potrà regalarti un’infinità di sensazioni positive. Devi solo imparare ad ascoltarlo.

Come per la musica, anche quando ci si riferisce alle variazioni olfattive dei profumi si parla di note. Queste vengono comunemente suddivise in tre fasi o tempi:

  • note di testa
  • note di cuore
  • note di fondo

Cerchiamo di capire cosa sono e come si presentano.

I tre veli del profumo

I tre veli del profumo

Quando si parla di note di testa, cuore e fondo, capita di fare un po’ di confusione. I non addetti ai lavori immaginano comunemente le tre fasi come un’alternanza di odori in cui ai profumi di testa si sostituiscono in toto quelli di cuore e poi quelli di fondo. Ciò che avviene è un po’ diverso e va pensato più come una sovrapposizione di tre veli che non come un’alternanza di blocchi che sfumano l’uno nell’altro.

Appena spruzzi il tuo profumo preferito, puoi percepire la fragranza nella sua completezza: sono sì intuibili le note di testa, ma vi sono anche già quelle centrali e finali. Sono quindi presenti tutti e tre i veli.

Quando le particelle più volatili, ossia quelle definite di testa, evaporano, è come se venisse tolto il primo velo. In questa seconda fase si parla di note di cuore, ma continuano a essere presenti anche quelle di fondo.
Con il trascorrere delle ore, il velo costituito dalle note di cuore si attenua sempre più, scoprendo totalmente il terzo e ultimo velo, quello delle note di fondo, l’unico che viene percepito nella sua purezza e totalità, senza interferenze.

Note di testa

Le note di testa sono le prime che si manifestano; biglietto da visita del profumo, le senti appena lo spruzzi e ti permettono di riconoscerlo immediatamente.
Sono generalmente leggere e hanno un forte richiamo olfattivo, ma sono anche quelle che svaniscono più rapidamente. Possono infatti durare una decina di minuti o poco più, a seconda della composizione, ma difficilmente resisteranno oltre un’ora.

Tra le note di testa potrai trovare:

  • Note agrumate: bergamotto, arancia, mandarino. Si tratta di una nota fresca, frizzante, allegra e volatile, definita anche esperidata;
  • Note aromatiche: rosmarino, menta. Utilizzate soprattutto nelle profumazioni maschili, donano alle fragranze freschezza, energia e vivacità.
  • Note fresche: accordo di note agrumate o, più di recente, aldeidate a cui vengono unite molecole di sintesi che esaltano la freschezza e la vivacità del profumo;

Note di cuore

Come dice il nome, questo è il cuore, il centro, del tuo profumo, quello che ne determina la famiglia di appartenenza.
Le note di cuore permangono dopo l’evaporazione di quelle di testa e possono circondarti con la loro fragranza per 5 ore o più.
Generalmente intense e durature, preparano il terreno per le note di fondo. Le note di cuore possono essere:

1. Note fiorite

Rosa, ylang ylang, mughetto, geranio. Si tratta di una delle tonalità olfattive maggiormente utilizzate, sovente riprodotta per sintesi. A seconda del bouquet utilizzato, può donare al profumo un carattere sensuale e corposo o, al contrario, delicato e positivo.

2. Note marine

Sviluppate a partire dagli anni novanta, sono ricavate esclusivamente per sintesi. Donano al profumo un carattere leggero e acquatico che richiama la libertà.

3. Note fruttate

Pera succosa, mora, prugna, frutti di bosco e tante altre. Associabili a una personalità spensierata, allegra e luminosa, sono spesso realizzate per sintesi a causa della difficoltà ad estrarre la fragranza dai frutti.

4. Note aldeidate

Si tratta di fragranze di sintesi, realizzate in laboratorio. Il primo profumo creato con aldeidi fu, nel 1921, il mitico Chanel n°.5. Sovente sfruttate per ampliare le proprietà olfattive floreali, possiedono un carattere dolce, brillante e unico.

5. Note verdi

Si tratta di note che richiamano l’erba verde, le foglie, la vegetazione. Possiedono un carattere fresco e naturale.

Note di fondo

Le note di fondo chiudono il concerto olfattivo. Evaporando più lentamente delle note di cuore, si presentano in tutta la loro fragranza dopo lo spegnimento di queste.
Più tenui ma estremamente durature, possono persistere per diverse ore sulla tua pelle.
Mentre le note di testa invogliano alla conoscenza del profumo e le note di cuore ne costituiscono la parte più sensuale, le note di fondo, calde e pesanti, ne determinano la personalità.

Le principali note di fondo sono:

  1. Note orientali: accordo di note speziate e vanigliate, unite al patchouli. I profumi orientali sono molto sensuali e alteri;
  2. Note cipriate: accordo che, partendo dall’iris, lega alcune molecole di sintesi avvolgenti. I profumi con fondo cipriato sono caldi e intimi;
  3. Note chypre: da non confondere con le cipriate, queste note nascono dall’accordo di vari elementi, come muschio, gelsomino, bergamotto, rosa e patchouli. Note dotate di grande eleganza, denotano profumazioni dal carattere lussuoso;
  4. Note ambrate: mirra, incenso, benzoino. Si tratta di note balsamiche che regalano al profumo un effetto avvolgente;
  5. Note speziate: cardamomo, coriandolo, zenzero, cannella. Le profumazione che includono note speziate possiedono un carattere forte e sensuale, addirittura piccante.
  6. Note muschiate: muschio bianco. Molecole di sintesi molto usate, possiedono un carattere rotondo che suscita sensazioni di calore e benessere;
  7. Note legnose: legno di cedro, sandalo. Queste note calde donano un carattere stabile e sicuro al profumo, donandogli una connotazione maschile;
  8. Note gourmant: cioccolato, liquirizia, caffè, caramello. Queste note dolci e zuccherine possiedono un carattere estremamente sensuale e malizioso.

Qual è la differenza tra eau de toilette e eau de parfum?

Qual è la differenza tra eau de toilette e eau de parfum

Eau de parfum o eau de toilette, questo è il dilemma!
Quante volte ti sei trovata a scrutare queste diciture sulle confezioni dei profumi, confusa e incerta circa le differenze tra le due?

In questa guida all’acquisto ti abbiamo segnalato 18 eau de parfum, ma molte di queste fragranze sono disponibili anche nella versione eau de toilette. Quale scegliere, dunque?

Dato che per decidere bene è importante sapere il più possibile, di seguito ti spiegheremo brevemente quale differenza c’è tra queste due composizioni.

Eau de Parfum vs eau de toilette

Prova a chiedere a qualcuno qual è la differenza tra eau de parfum e eau de toilette. La risposta più comune che otterrai è che “la seconda è più leggera”. Questa definizione non solo non è del tutto corretta, ma è in qualche modo errata.

La differenza risiede nella concentrazione di olii essenziali sospesi nell’alcool: mentre nell’eau de parfum la concentrazione è del 15/20%, nell’eau de toilette va dal 12% al 15%.

Ok, dirai, tutto molto bello, ma anche estremamente tecnico; in soldoni, cosa comporta? L’eau de toilette, essendo meno concentrata, non è più leggera, ma svanisce più rapidamente. Le note di testa sono le più forti, mentre le note di fondo si percepiscono per un tempo inferiore. Data la minore presenza di essenze, il prezzo è più contenuto.
L’eau de parfum evapora più lentamente e la fragranza è incentrata in particolare sulle note di cuore. Le note di fondo si percepiscono maggiormente rispetto all’altro tipo di miscela e durano più a lungo. Il prezzo è un po’ più elevato.

Esistono altri tipi di jus?

Sì, esistono altri due tipi di composizioni con differente concentrazione: l’eau de cologne e il “parfum” o “estratto”.
Queste due miscele si piazzano agli antipodi: mentre l’acqua di colonia è molto diluita, dunque ha un profumo estremamente leggero e volatile, l’estratto ha una concentrazione che può arrivare fino al 30% ed è il più duraturo.

Non mi dire che sei una di quelle persone convinte che l’estratto sia troppo forte e, per questo, preferisci evitarlo! Niente di più sbagliato!
L’elevata concentrazione di essenza nell’alcool rende, come detto, il profumo più durevole, ma anche più completo e rotondo. Le note di testa, cuore e fondo si alternano con maggiore lentezza e queste ultime permangono più a lungo. L’unico inconveniente è il costo elevato.

5 suggerimenti per trovare profumo più adatto a te

Scegliere il profumo giusto per un’occasione speciale o da indossare tutti i giorni, quello che saprà creare con te un feeling indissolubile, è davvero difficile! Centinaia di fragranze, tutte diverse e, a loro modo affascinanti, nonché tante accattivanti descrizioni, possono metterti in difficoltà.

Meglio un profumo agrumato o uno floreale? Per aiutarti nella scelta, abbiamo stilato una lista di 5 suggerimenti che ti aiuteranno a orientarti in questo mare di profumo.

Per prima cosa, non avere fretta di scegliere. Ricordati che il profumo sbagliato potrebbe farti sentire a disagio, mentre la giusta fragranza, proprio come il partner ideale, ti farà sentire bella, sexy e desiderabile.

Partiamo subito con i nostri 5 suggerimenti:

1. Stile e personalità

Profumi donna Stile e personalità

Per prima cosa, analizza il tuo stile e la tua personalità, e domandati cosa vorresti trasmettere attraverso il profumo. Sei una donna elegante e di classe oppure hai uno stile sportivo e giovanile? Preferisci mettere in risalto la tua sensualità oppure il tuo spirito positivo e ottimista? Prenditi tutto il tempo che ti serve per riflettere su questi aspetti, senza tralasciare nulla.

2. Dove, come e quanto

Profumi donna Dove, come e quanto

Il secondo aspetto sul quale devi riflettere riguarda le occasioni nelle quali utilizzerai il tuo nuovo profumo.

Vuoi un profumo da giorno, che si adatti alla vita quotidiana, oppure desideri una fragranza diversa, magari per un evento speciale? E ancora: la profumazione dovrà accompagnarti durante tutto l’arco della giornata o solo per alcune ore? Sei il tipo di persona da una spruzzata e via, oppure ti piace coccolarti, vaporizzando di quando in quando il profumo che porti sempre con te in borsetta?

Se desideri un profumo più persistente, dovrai indirizzare la tua scelta verso un eau de parfum o un estratto, mentre nel caso in cui stessi cercando qualcosa di più volatile, potrai orientarti verso un’eau de toilette o addirittura una leggera acqua di colonia.

3. La prova del nove

Profumi donna La prova del nove

Quando vai in profumeria, per prima cosa provi le profumazioni che più ti ispirano sulle mouillettes, le classiche striscette di carta, le quali ti danno un’idea generale del profumo.

Noi ti suggeriamo di non acquistare un profumo sulla base della prima prova su carta, in quanto l’odore sulla tua pelle potrebbe essere diverso. Cosa fare, dunque?

Prova sul polso le fragranze che ti sono piaciute e attendi qualche minuto per valutare il modo in cui le note mutano nel tempo. Se possibile, non avere fretta e attendi qualche ora prima di decidere se quel particolare profumo è davvero adatto alla tua pelle e alle tue esigenze. Ricordati dei tre veli!

4. Non provarne troppi di seguito

non provarne troppi di seguito

L’olfatto è un senso delicato e, in molti di noi, poco allenato. Annusando troppe profumazioni una dietro l’altra corri il rischio di saturarlo e di non riuscire più a cogliere le differenze. In più, rischi un bel mal di testa! Non provare più di tre o quattro fragranze di seguito e lascia riposare il naso per qualche minuto prima di proseguire con tua ricerca olfattiva.

5. Segui l’istinto

Segui l'istinto

Riflettere è bello, agire è meglio. Il colpo di fulmine esiste anche con i profumi, quindi non lasciarti intimorire: se una particolare fragranza ti ha fatto battere il cuore, risvegliando emozioni speciali, non pensarci su due volte perché ci sono buone probabilità che sia la tua anima gemella!

Quale profumo scegliere per un regalo a colpo sicuro?

Quale profumo sceagliere per un regalo a colpo sicuro

Il profumo è un qualcosa di molto personale e intimo. Per questo motivo, scegliere un profumo da regalare a una donna, che sia tua madre, la tua migliore amica o la tua fidanzata, richiede un notevole impegno.
Vediamo insieme alcune regole generali che ti aiuteranno a non commettere errori grossolani e a far felice una persona cara.

1. Abitudinaria o sperimentatrice?

Per prima cosa, cerca di scoprire se la donna alla quale vuoi regalare un profumo è un tipo abitudinario, ossia indossa lo stesso profumo da anni, in ogni stagione e in tutte le occasioni, oppure se le piace sperimentare, provando fragranze sempre nuove o adattando la scelta all’occasione e al periodo dell’anno.

Nel primo caso, non dovrai fare alto che scoprire quale profumo utilizza e regalarglielo senza indugi.

Nel secondo caso, la situazione si fa più complicata. Dovrai scegliere con attenzione, prendendo in considerazione gli aspetti che ti elencheremo di seguito.

2. Personalità

Ogni profumo ha una sua identità, una sua storia, un suo linguaggio. Dice qualcosa della donna che lo indossa, trasmette delle sensazioni, comunica.
Prima di decidere quale profumo regalare, devi conoscere molto bene la destinataria del regalo.

È una persona estroversa e ottimista oppure è introversa e misteriosa? Ama sedurre o preferisce non dare troppo nell’occhio? È elegante o sportiva?
Le risposte a queste domande ti aiuteranno a orientarti nella scelta.

A una donna che ama sedurre potrai regalare un profumo dalle intense e calde note orientali, mentre una persona introversa si sentirà più a suo agio con un delicato e leggero profumo floreale.

3. Stile di vita

Una volta stabilita la personalità che dovrà trasmettere e sostenere il profumo da te scelto, dovrai capire quale si adatta meglio allo stile di vita della donna a cui è destinato.

Se si tratta di una persona che trascorre tutto il giorno in ufficio e la sera rimane in casa, potrai optare per una fragranza poco invadente, positiva e luminosa, ricca di note verdi e marine.

Al contrario, a una donna che non si lascia sfuggire una festa e ama trascorrere le serate in discoteca, potrai regalare un profumo corposo ed energico, magari arricchito da note di caffè e cioccolato.

4. Durata

Per finire, prova a chiederti per quante ore dovrà resistere la profumazione.

Se si tratta di una persona che ama applicarsi il profumo al mattino appena sveglia e desidera essere accompagnata dalla fragranza per l’intera giornata, dovrai optare per un estratto o, al limite, un eau de parfum.

Nel caso si trattasse invece di una donna che preferisce una fragranza che duri poche ore, da applicare quando esce di casa per delle commissioni, oppure per un aperitivo serale, allora potrai orientare la tua scelta su un eau de toilette o un’acqua di colonia.

5. Attenzione alle allergie!

Ultimo ma non ultimo: assicurati che la persona alla quale vuoi fare questo personalissimo regalo non sia allergica all’alcool o ad altre sostanze che potrebbero trovarsi nel profumo.
Nel caso in cui scoprissi l’esistenza di qualche allergia, assicurati che quel particolare ingrediente non sia presente nella composizione del profumo da te scelto!

FAQ sui profumi da donna

FAQ sui profumi da donna

1. Posso applicare il profumo sui capelli?

Non è consigliabile utilizzare il profumo sui capelli in quanto l’alcool può intaccarne la struttura, rendendoli secchi. In più, correresti il rischio di irritare il cuoio capelluto. Se desideri vaporizzare del profumo sulla tua chioma, procurati un hair mist.

2. Ho spruzzato il profumo su un vestito ed è rimasta una macchia. Come mai?

La causa principale è l’alcool contenuto nel profumo, il quale, soprattutto se spruzzato in modo diretto e da vicino, può lasciare delle spiacevoli macchie. Alcuni tipi di tessuto tendono a macchiarsi più facilmente.
Se desideri profumare i tuoi abiti, spruzza il profumo su della carta assorbente, di quella che si acquista in cartoleria, e metti i fogli nell’armadio. Evaporando, la fragranza donerà ai tuoi indumenti un odore inconfondibile, senza il rischio che si rovinino.

3. Posso usare il profumo quando prendo il sole

Meglio di no: l’alcool e altre sostanze, essendo fotosensibili, possono causare macchie e dermatiti. Se desideri utilizzare un profumo anche in spiaggia, scegline uno privo di alcool, pensato appositamente per questo scopo.

4. In quali punti è meglio applicare il profumo?

Per far sì che il profumo si diffonda intorno a te, applicalo nelle aree del corpo dove si trovano vene superficiali o, più in generale, un maggior apporto di sangue: polsi, retro di gomiti e ginocchia, collo e lobi delle orecchie. In questi punti, la maggiore temperatura corporea ne favorisce l’evaporazione.
Attenzione: se scegli di applicarlo sui polsi, evita di strofinarlo per non spezzare le molecole che lo compongono, modificandone la successione di note.

5. Ho acquistato lo stesso profumo della mia amica, ma su di lei ha un odore diverso. Come mai?

Un profumo può dare risultati diversi su pelli diverse. I fattori che lo influenzano maggiormente sono: il ph, l’alimentazione, l’assunzione di farmaci, il fumo, l’idratazione epidermica e l’età. Il medesimo profumo potrebbe dare risultati differenti anche sulla stessa persona, se applicato in periodi diversi della sua vita.

6. Il profumo scade?

Il profumo non ha scadenza, ma può subire alcune modifiche strutturali e rovinarsi irrimediabilmente. In particolare, potresti renderti conto di una variazione nel colore o di un mutamento delle note e, in particolare, della scomparsa delle note di testa o di un inacidimento generale. Per evitare questi inconvenienti, conserva sempre i flaconcini ben chiusi in un luogo fresco e asciutto, lontano dalla luce diretta del sole.

7. Come si applica il profumo?

Per ottenere il massimo, applicalo al mattino, subito dopo la doccia, sulla pelle pulita e idratata. Spruzza da una distanza di circa 20 cm., indirizzando il getto dal basso verso l’alto.

8. Non sento più l’odore del mio profumo preferito. Come mai?

Con il passare del tempo, il nostro olfatto tende ad assuefarsi ad alcuni odori, non permettendoci più di percepirli intensamente come prima. Se utilizzi un profumo da molto tempo, è possibile che il tuo naso non ne riconosca più l’aroma. Per continuare a sentirlo, utilizza due o più profumi in modo alternato, così da evitare l’assuefazione.

9. Esiste un metodo per far durare più a lungo la profumazione?

Una maggiore idratazione della pelle, così come la pelle grassa, favoriscono la persistenza delle fragranze. Se vuoi far durare più a lungo la melodia olfattiva, applica una base di crema idratante, inodore o avente lo stesso odore del profumo.

10. Cosa succede se applico due profumi diversi contemporaneamente?

Nel migliore dei casi, un vero pasticcio olfattivo! Nei casi peggiori, potrebbe verificarsi una reazione allergica. Se ti piace “pasticciare” con gli odori, procurati degli olii essenziali puri e prova a produrre da sola il tuo personalissimo profumo!

11. Quale profumazione deve avere la crema corpo perché si abbini bene al mio profumo?

Per evitare “stonature” nella melodia olfattiva, applica una crema corpo inodore se non vuoi alterare l’effetto del tuo profumo, oppure, se disponibile, acquistane una che possieda la medesima profumazione. In alternativa, aggiungi qualche goccia di profumo a una crema priva di odore e miscela bene prima di applicarla.
La stessa regola vale per qualsiasi altro prodotto dotato di una propria profumazione, dalla semplice saponetta al profumo per capelli.

12. Quale profumo è meglio utilizzare quando fa caldo?

Molte persone, affezionate a una fragranza particolare, utilizzano lo stesso profumo in ogni stagione e con qualsiasi clima. Se però ti piace variare e adattare il tuo stile al clima, nelle giornate più calde prediligi profumi leggeri e freschi, nonché meno concentrati.

13. Quale profumo è meglio utilizzare quando fa freddo?

Al contrario, quando fa freddo via libera alle fragranze calde, afrodisiache e orientali: cioccolato, legno, sandalo, incenso sono solo alcuni degli aromi che potranno scaldare le tue giornate invernali. Via libera alle miscele più concentrate come eau de parfum e essenze.

14. Sono allergica all’alcool. Devo rinunciare al profumo?

Assolutamente no. È vero che la maggior parte dei profumi è a base alcolica, ma esistono anche quelli privi di alcool, solitamente pensati per la stagione estiva.

15. Posso utilizzarlo per profumare il mio appartamento?

Certo che sì! Mettine alcune gocce su un batuffolo di cotone e posizionalo sul termosifone caldo oppure, se possiedi un umidificatore, utilizzalo al posto degli olii essenziali.

16. Con quale frequenza devo applicare il profumo?

La risposta a questa domanda non è univoca. Molto dipende dalla miscela scelta – eau de parfum, eau de toilette, colonia o estratto – e dal tuo tipo di pelle. Alcuni profumi possono resistere tutto il giorno, evaporando lentamente, mentre altri, soprattutto l’acqua di colonia, necessitano di una o più applicazioni successive.

17. Esistono solo i profumi liquidi?

In commercio puoi trovare sia profumi liquidi che solidi. Mentre i primi possono essere spruzzati, vaporizzati o applicati in gocce, i secondi, più duraturi e intensi, vengono spalmati sulla pelle.

18. Ho sentito parlare di fonti aromatiche. Che cosa sono?

Quando si parla di fonti aromatiche dei profumi, ci si riferisce alle fonti animali, vegetali, naturali o artificiali utilizzate per la creazione delle essenze. Oggi la maggior parte dei profumi vengono realizzati con fonti sintetizzate in laboratorio, sia per una questione economica, sia perché questo espediente permette anche la creazione di fragranze inesistenti in natura.

19. Cosa sono le famiglie olfattive?

Le famiglie olfattive sono le categorie in cui vengono suddivisi i profumi in base alla loro composizione e alle note più evidenti. La Société Française des Parfumeurs ha riconosciuto 7 famiglie olfattive principali: agrumata, floreale, fougère, chypre, legnosa, orientale e muschiata cuoiata.

20. La fragranza che ho scelto è troppo forte. Posso diluirla con acqua di rubinetto?

No. Se desideri diluire il tuo profumo puoi utilizzare un composto a base di alcool e acqua distillata.

La nostra conclusione

In questa guida all’acquisto ti abbiamo fornito tutti gli elementi indispensabili per trovare il profumo più adatto alle tue esigente e ti abbiamo suggerito i migliori 18 profumi da donna disponibili sul mercato.

Sia che tu voglia un profumo che evidenzi alcuni tratti della tua personalità, sia che ne cerchi uno in grado di regalarti qualche ora di positività con le sue note vivaci, grazie ai nostri suggerimenti e alle numerose FAQ potrai andare a colpo sicuro e scoprire tra mille il concerto olfattivo perfetto per te!