Tolasana (O Utthita Padmasana), La Posizione Della Scala: Come Eseguirla E Precauzioni

Forza, concentrazione ed equilibrio. Ecco gli ingredienti per eseguire questo asana, rivolto a chi ha più esperienza nella pratica dello yoga.

Tolasana (O Utthita Padmasana), La Posizione Della Scala
INDICE

Come in tutte le attività fisiche e sportive che prevedono allenamento nello svolgimento degli esercizi, anche nello yoga esistono posizioni (o asana) rivolte a chi ha più esperienza nella pratica.

A differenza di altre discipline però, nello yoga, anche le persone meno esperte possono raggiungere alti livelli prestazionali attraverso impegno mirato, costanza nello svolgere gli esercizi e fiducia nell’insegnante.

Scopriamo assieme come eseguire la posizione della scala prestando attenzione ai consigli per non incorrere in spiacevoli infortuni.

Un asana, tanti nomi: Tolasana viene anche detta “Posizione della Bilancia” per la forma che il corpo assume al completamento della stessa: infatti a tratti può ricordare l’oscillazione di una bilancia. Il nome originale di questa posizione è di derivazione sanscrita in cui utthita significa “sospeso” e padma significa “loto” pertanto, può anche prendere il nome di “posizione del loto sospeso”.

La fisica per capire il nostro corpo

Tolasana all’apparenza è di difficile esecuzione: il corpo è sollevato dal tappetino quasi come se stesse lievitando. Questo potrebbe scoraggiare gli yogin meno esperti. In realtà, attraverso un allenamento mirato, questa posizione può essere eseguita da tutti.

Prima di capire come deve essere svolto questo asana, è bene volgere lo sguardo al mondo della fisica, dove il concetto di equilibrio è molto importante.

L’Istituto Treccani definisce l’equilibrio come una condizione per la quale il corpo umano sta fermo conservando un determinato assetto. Lo yogini che effettua la posizione Utthita Padmasana è effettivamente in grado di trasferire questa legge della fisica nella vita reale.

È chiaro quindi che, seguendo i passaggi che a breve vi elencheremo, tutti saranno in grado, con alcuni accorgimenti, di eseguire questo affascinante asana dai numerosi benefici fisici e mentali.

Una posizione tanti benefici

Questo asana, adatto anche alle persone in sovrappeso, attiva numerosi muscoli del corpo, riduce lo stress e garantisce, a coloro che riescono a portare a termine la posizione, un grande senso di soddisfazione e ricompensa degli sforzi fatti.

In particolare, la posizione della bilancia offre i seguenti benefici:

  • Rafforza i muscoli addominali
  • Tonifica i muscoli della schiena
  • Fortifica le articolazioni delle mani e dei polsi
  • Potenzia il senso di equilibrio
  • Agisce positivamente sulla colonna vertebrale
  • Riduce lo stress e l’ansia
  • Aumenta la sensazione di autostima
  • Aiuta ad affrontare le sfide con pazienza e dedizione

Un articolo pubblicato dalla Cornell University elenca i risvolti positivi che un individuo può avere se decide di uscire dalla cosiddetta “comfort zone” accettando sfide e novità. Anche nello yoga talvolta è necessario sperimentare nuove posizioni, all’apparenza difficili, per raggiungere nuovi obiettivi e crescere fisicamente e spiritualmente.

Come svolgere Tolasana

Come svolgere Tolasana

Scopriamo come svolgere questa posizione nel migliore dei modi. Ogni step deve essere eseguito a rallentatore per evitare strappi muscolari.

  • Siediti sul tappetino con le gambe distese in avanti e le punte dei piedi rivolte verso l’alto
  • Inspirando profondamente, avvicina il piede destro al tuo interno coscia sinistro
  • Il dorso del piede deve appoggiarsi sulla parte superiore della coscia sinistra
  • Effettua gli stessi movimenti con la gamba opposta: avvicina il piede sinistro all’interno coscia destro e molto lentamente appoggia il dorso del piede sulla parte superiore della coscia sinistra

Attenzione: a questo punto ti troverai nella Posizione del Loto, di per sé già piuttosto complicata. Se ti sembra di avere raggiunto lo sforzo massimo puoi fermarti in questo asana per circa dieci secondi.

  • Una volta che entrambi i dorsi dei piedi saranno sulla parte superiore delle tue cosce, appoggia le mani sul pavimento al tuo fianco
  • Inspira profondamente e prova a sollevare il sedere e le gambe cercando di mantenere le cosce in asse e parallele al terreno
  • Scendi delicatamente e torna alla posizione di partenza allungando le gambe di fronte a te

Anche se all’inizio farai molta fatica, con un po’ di allenamento riuscirai a sollevarti di qualche centimetro da terra e rimanere “sospeso/a” per una decina di secondi. I blocchi yoga inoltre potranno aiutarti a rimanere più stabile scaricando un po’ il peso sul terreno.

Costanza ed esperienza ti aiuteranno nell’impresa!

Precauzioni ed effetti collaterali

tolasana Precauzioni ed effetti collaterali

L’apparente difficoltà di questa posizione non deve spaventare chi si appresta ad effettuarla; con un po’ di pazienza e caparbietà i risultati saranno soddisfacenti.

È bene comunque specificare quali precauzioni adottare per evitare infortuni causati da movimenti sbagliati.

  • Effettua qualche esercizio di riscaldamento prima di iniziare Tolasana in quanto gambe e schiena verranno particolarmente sollecitati in questa posizione
  • Impara ad ascoltare il tuo corpo: se pensi non sia il momento giusto per provare questo asana avanzato, fermati e concentrati su delle posizioni più facili
  • Rilassati e respira profondamente, l’ansia da prestazione potrebbe giocare brutti scherzi ma ricordati che nulla è impossibile!

Se seguirai questi accorgimenti, difficilmente rischierai di incappare in spiacevoli infortuni. Tuttavia movimenti sbagliati potrebbero portare a:

  • Distorsione dei polsi
  • Lesioni alle caviglie
  • Dolore al rachide cervicale
  • Mal di schiena
  • Emicrania da stress

Conclusione

Tolasana (o Utthita Padmasana) è una posizione di yoga di livello avanzato, ciò non significa che è irraggiungibile per coloro che sono alle prime armi in questa disciplina.

Attraverso un po’ di precauzioni e un allenamento mirato tutti potranno svolgere questo asana in serenità, apprezzandone i benefici fisici e mentali.

L’ingrediente principale della Posizione della Bilancia è l’equilibrio che per essere trovato necessita di un allenamento fisico e mentale.

Nello yoga tutti possono raggiungere alte prestazioni se si crede in sé stessi e si è in grado di immergersi nell’esperienza magica e spirituale di questa nobile disciplina di origini indiane.

Hai trovato questo articolo utile?