Tea Tree Oil: Quali Sono I Suoi Benefici Per La Pelle?

Il miglior rimedio contro acne, virus e batteri: scopri tutte le sue proprietà!

Aggiornato il

Tea Tree Oil: Quali Sono I Suoi Benefici Per La Pelle
Tea Tree Oil: Quali Sono I Suoi Benefici Per La Pelle
Indice

Specie negli ultimi anni, la skincare vede gli ingredienti naturali sostituirsi sempre più a formulazioni chimiche e generalmente più dannose.

Tuttavia, ti invitiamo a fare attenzione: non tutte le proprietà vantate da alcuni ingredienti sono da considerarsi efficaci. Capita spesso di sentire dei benefici miracolosi di alcuni prodotti – l’aloe vera, per esempio – senza però che siano presenti dei veri e propri riscontri scientifici.

Il tea tree oil, tuttavia, tra gli ingredienti naturali fa eccezione: è stato infatti dimostrato come le sue proprietà abbiano dei reali benefici nei confronti di problematiche particolarmente diffuse, di cui l’acne è un esempio.

Ma non solo: quest’olio essenziale unisce il suo potere antinfiammatorio a proprietà antibatteriche e antifungine, risultando efficace, per esempio, nel trattamento del piede d’atleta.

Conosciamolo nel dettaglio.

Flash info: Tea Tree Oil

Tipo di ingrediente: Olio essenziale

Principali benefici: antibatterico, antifungino e antinfiammatorio

Chi dovrebbe utilizzarlo: chi possiede una pelle tendente all’acne o in presenza di patologie micotiche (funghi) come la dermatite atopica

Funziona bene con: oli vettori non comedogenici

Frequenza di utilizzo: 2 volte al giorno per 6-12 settimane per iniziare a vedere i risultati. Da non applicare direttamente sulla pelle ma diluito con un olio vettore

Da evitare: in combinazione con il perossido di benzoile, acido salicilico, retinolo

Cos’è il tea tree oil?

Il tea tree oil è un olio essenziale derivante dalle foglie di una pianta nativa australiana conosciuta come “Melaleuca Alternifolia”. Per secoli è stato utilizzato dagli aborigeni nella medicina tradizionale nel trattamento della tosse – tramite la sua inalazione – e nella cura della pelle, applicato localmente.

La sua formulazione prevede oltre 100 componenti, di cui il più importante – e presente in maggiore quantità – è il Terpinen-4-ol, principale fautore delle sue proprietà antimicrobiche e antinfiammatorie.

Il tea tree oil è infatti in grado di uccidere i batteri, in particolare lo Staphylococcus aureus, e di favorire l’attività dei globuli bianchi. È particolarmente diffuso nel trattamento dell’acne e in problematiche legate alla presenza di batteri, quali herpes, piede d’atleta e dermatite.

Quali sono i suoi benefici?

1. Trattamento dell’acne

L’acne è una delle problematiche più diffuse che colpisce solitamente la pelle grassa e oleosa.

Essa è causata dalla presenza di batteri, manifestandosi come:

  • acne comedonica, caratterizzata dalla presenza di punti neri e punti bianchi;
  • acne infiammatoria, in cui la pelle si presenta gonfia e arrossata accompagnandosi a papule, pustole e cisti.

Le proprietà antibatteriche del tea tree oil – che ritroviamo principalmente nell’attivo Terpinen-4-ol – consentono di uccidere i batteri responsabili dell’acne.

Uno studio ha infatti dimostrato come il tea tree oil abbia un’efficacia pari al perossido di benzoile, l’ingrediente più utilizzato nel trattamento dell’acne.

A differenza degli ingredienti tradizionalmente utilizzati – come il perossido di benzoile – il tea tree oil contribuisce all’idratazione della pelle, riducendo effetti collaterali quali irritazione e secchezza.

2. Antinfiammatorio

Non solo antibatterico: il tea tree oil è in grado di ridurre il rossore e il gonfiore causati dall’infiammazione, contribuendo a tenere sotto controllo le forme di acne più aggressive.

Per questo stesso motivo, è spesso utilizzato nel trattamento della dermatite da contatto, rivelandosi persino più efficace – specie nei confronti del prurito – di alcuni ingredienti quali l’ossido di zinco e il butirrato.

Attenzione!

Per quanto efficace, è fortemente sconsigliato l’utilizzo del tea tree oil a diretto contatto con la pelle. Gli esperti consigliano sempre di diluirlo con acqua o con alcuni oli vettori – l’olio di cocco o l’olio di jojoba, per esempio.

3. Antisettico per graffi e piccole ferite

La presenza di piccoli tagli e ferite sulla pelle è ciò che favorisce la penetrazione dei batteri e la conseguente formazione di infezioni.

Il tea tree oil, grazie alle sue proprietà antibatteriche, permette di trattare e curare le piccole ferite uccidendo lo S. aureus e altri batteri coinvolti nelle infezioni.

4. Accelera il processo di guarigione

Il tea tree oil è in grado di agire non solo sulle infezioni, ma anche sul processo di guarigione.

Esso contribuisce infatti a stimolare l’attività dei globuli bianchi, che, insieme alle sue proprietà antiossidanti, favoriscono l’accelerazione della guarigione di piccoli tagli e ferite.

5. Antifungino

Tra le infezioni fungine più diffuse vi è il piede d’atleta, una problematica fastidiosa e difficile da trattare che causa spellature, screpolature e arrossamento dei piedi, la quale, se non adeguatamente curata, può estendersi alle unghie e alle dita delle mani.

Il tea tree oil rappresenta un’alternativa efficace alle terapie tradizionali, come dimostra uno studio che compara due gruppi, di cui uno trattato con effetto placebo, in cui il 72% ha mostrato evidenti miglioramenti nei sintomi causati dal piede d’atleta.

A chi è consigliato?

Il tea tree oil è principalmente utilizzato per le sue proprietà antibatteriche e antinfiammatorie, motivo per cui è consigliato a chi possiede una pelle grassa, oleosa e tendente all’acne.

Al tempo stesso può essere benefico anche per la pelle sensibile, avendo proprietà idratanti e lenitive che consentono di calmare eventuali rossori e irritazioni.

Tuttavia, se sei un soggetto allergico, ti consigliamo di consultare il tuo medico prima di procedere con un utilizzo quotidiano del prodotto.

Quali sono gli effetti collaterali?

Solitamente il tea tree oil è un ingrediente ben tollerato.

Tuttavia, è fondamentale applicarlo sulla pelle solo se diluito con acqua o accompagnato a un olio vettore. La percentuale con cui lo troviamo in commercio si aggira intorno al 5%, per cui è sconsigliato utilizzare concentrazioni maggiori al fine di evitare possibili effetti collaterali.

Se presenti, gli effetti indesiderati possono manifestarsi con:

  • irritazione
  • secchezza
  • prurito
  • eruzioni cutanee

Se uno o più di questi episodi dovessero manifestarsi, ti consigliamo di contattare subito il tuo medico.

In linea generale, per un utilizzo sicuro, applica qualche goccia – sempre diluito, mi raccomando! – sul polso e attendi almeno 24 ore prima di procedere con un utilizzo quotidiano.

Come utilizzare il tea tree oil?

Il tea tree oil può essere utilizzato in tantissimi modi diversi. Tra questi ti consigliamo:

  • Rimedio naturale per la forfora: aggiungi qualche goccia di tea tree oil allo shampoo che usi abitualmente. Ti aiuterà a eliminare le cellule morte creando l’ambiente ideale per una crescita più sana dei capelli;
  • Igienizzante: mescola 20 gocce di tea tree oil con un bicchiere d’acqua e mezzo bicchiere di aceto, poi versa il composto in una bottiglia spray: può essere un’ottima soluzione per igienizzare le superfici della casa;
  • Collutorio fai da te: aggiungi due gocce di tea tree oil a un bicchiere d’acqua per effettuare qualche gargarismo. Ti aiuterà a mantenere un alito più fresco e a eliminare eventuali batteri.
  • Skincare routine: che scelga di aggiungerlo al tuo tonico o alla crema viso che utilizzi abitualmente, due gocce di tea tree oil ti aiuteranno a tenere sotto controllo arrossamenti e irritazioni – specie se hai la pelle particolarmente sensibile – oltre a prevenire e controllare problematiche legate alla pelle grassa, quali l’acne.

È fortemente sconsigliato ingerire il tea tree oil perché può risultare tossico per l’organismo.

3 prodotti a base di tea tree oil

Australian Bodycare – Tea Tree Oil puro (30 ml) (ca. 10€)

Dermatologicamente testato, 100% vegano e non testato sugli animali, il tea tree oil di Australian bodycare è adatto a tutti i tipi di pelle, ideale per calmare gli arrossamenti e le irritazioni.

Lo consigliamo specialmente a chi possiede una pelle oleosa e tendente alle imperfezioni, grazie alla sua azione lenitiva e riparatrice.

AROMATICA – Shampoo purificante Tea Tree Oil (400 ml) (ca. 26€)

Con olio essenziale ed estratto di Tea Tree Oil, menta piperita e acido salicilico, questo shampoo è ideale per chi soffre di cuoio capelluto grasso, associato a prurito e irritazione.

Questo shampoo super naturale aiuta a purificare la cute e a calmarla, per capelli più sani e più puliti.

Attenzione: se hai capelli oleosi alla base e secchi sulle punte, potrebbe essere necessario usare uno shampoo diverso sulle lunghezze, in quanto questo shampoo svolge un’azione sgrassante che può far risultare più crespi i capelli rovinati.

Australian Bodycare – Gel doccia con Tea Tree Oil (500 ML) (ca. 11€)

Un gel doccia a base di tea tree oil è la soluzione migliore per coloro che cercano un prodotto non solo nutriente, ma anche rivitalizzante e antibatterico.

La presenza di questo ingrediente naturale consente infatti di ridurre tracce di acne e imperfezioni sulla schiena, oltre a combattere l’eventuale presenza di batteri e irritazioni.

FAQ sul tea tree oil

Sì. Grazie alle sue proprietà antibatteriche, il tea tree oil previene l’acne uccidendo i batteri responsabili della problematica, oltre a tenere sotto controllo il rossore e il gonfiore da essa causati.

No. Il tea tree oil non va assolutamente ingerito perché potrebbe risultare tossico per l’organismo. Gli esperti sconsigliano inoltre la sua applicazione vicino alla bocca.

Il tea tree oil è solitamente ben tollerato. Tuttavia, non va mai direttamente applicato sulla pelle, poiché potrebbe provocare reazioni allergiche: si consiglia di diluirlo con acqua o di accompagnarlo a un olio vettore.

Conclusione

Sono tante le proprietà benefiche degli ingredienti naturali; tuttavia, sono altrettante le dicerie e i falsi miti sui loro effetti miracolosi sulla pelle.

Tra i più utilizzati, il tea tree oil è senza dubbio il più efficace nei confronti di virus, funghi e batteri, specie nei casi di problematiche della pelle – acne e dermatite da contatto, per esempio – o di infezioni come il piede d’atleta.

Assicurati di accompagnare sempre l’ingrediente a un olio vettore, perché la sua diretta applicazione sulla pelle potrebbe causare reazioni allergiche.

Se invece sei alla ricerca di un prodotto lenitivo per la stagione estiva, qui trovi la nostra guida sull’aloe vera.

Hai trovato questo articolo utile?

  • Ahmad S, Afsana , Popli H. (2023), A review on efficacy and tolerability of tea tree oil for acne
    https://jddtonline.info/index.php/jddt/article/view/2838
  • Bassett IB, Pannowitz DL, Barnetson RS. (1990), A comparative study of tea-tree oil versus benzoylperoxide in the treatment of acne
    https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/2145499/
  • Wallengren J. (2011), Tea tree oil attenuates experimental contact dermatitis
    https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/20865268/
  • Carson CF, Hammer KA, Riley TV. (2006), Melaleuca alternifolia (Tea Tree) oil: a review of antimicrobial and other medicinal properties
    https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/16418522/
  • Budhiraja SS, Cullum ME, Sioutis SS, Evangelista L, Habanova ST. (1999), Biological activity of Melaleuca alternifola (Tea Tree) oil component, terpinen-4-ol, in human myelocytic cell line HL-60
    https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/10519561/
  • Satchell AC, Saurajen A, Bell C, Barnetson RS. (2002), Treatment of interdigital tinea pedis with 25% and 50% tea tree oil solution: a randomized, placebo-controlled, blinded study
    https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/12121393/