Retinolo: Perché È Così Famoso? La Guida Completa A Questo Ingrediente

Il miglior rimedio contro rughe e acne: funziona davvero?

Aggiornato il

Ricercato e scritto da

Retinolo Perché È Così Famoso La Guida Completa A Questo Ingrediente 2
Retinolo Perché È Così Famoso La Guida Completa A Questo Ingrediente 2
Indice

L’invecchiamento è un processo naturale al quale tanti di noi cercano di sfuggire, alla disperata ricerca di quell’ingrediente in grado di riportare il nostro viso alla giovinezza.

E, nonostante la miriade di prodotti in commercio che gridano all’ingrediente miracoloso, sono pochi quelli dotati di una reale efficacia. La buona notizia è che il retinolo rientra tra questi!

È stato infatti dimostrato come esso sia in grado di combattere i segni dell’invecchiamento, come rughe e linee sottili, oltre a possedere importanti benefici nei confronti di acne e imperfezioni.

La “cattiva notizia”, se così la vogliamo chiamare, è che il retinolo va utilizzato con moderazione e introdotto gradualmente nella nostra skincare routine.

Inoltre, ne esistono diversi tipi, per cui è importante conoscerlo nel dettaglio per capire come utilizzarlo, con quale frequenza e, soprattutto, in quale momento della giornata.

Flash info: Retinolo

Tipo di ingrediente: Antiossidante

Principali benefici: Favorisce il ricambio cellulare, aumenta la produzione di collagene, regola la produzione di sebo

Chi dovrebbe utilizzarlo: Chi necessita di combattere i segni dell’età o chi possiede una pelle tendente all’acne; da non utilizzare in caso di gravidanza o allattamento; da evitare in presenza di problematiche quali eczema o rosacea

Funziona bene con: Detergenti idratanti, niacinamide, acido ialuronico e ceramidi

Frequenza di utilizzo: Inizialmente, 2 volte a settimana al fine di prevenire possibili irritazioni o rossori; la luce del sole ne altera l’azione, per cui si consiglia di applicarlo la notte, prima di andare a dormire

Da evitare: In combinazione con scrub aggressivi, astringenti, perossido di benzoile e vitamina C, perché potrebbero irritare la pelle

Cos’è il retinolo?

Il retinolo è un antiossidante derivato della vitamina A, conosciuto per le sue proprietà anti-age e utilizzato per combattere l’acne.

Esso favorisce infatti il ricambio cellulare e la produzione di collagene, grazie ai quali la nostra pelle si presenta più tonica ed elastica.

Come agisce?

Penetrando in profondità nell’epidermide, il retinolo stimola la produzione di nuove cellule aumentando così il turnover cellulare. Inoltre, contribuisce alla formazione del collagene e dell’elastina, utili a ridurre l’aspetto di rughe e linee sottili.

Ma non solo!

Il retinolo è conosciuto anche come seboregolatore, che, insieme all’eliminazione delle cellule morte, consente di tenere sotto controllo problematiche quali acne e imperfezioni, in cui i pori si presentano ostruiti dall’eccessiva produzione di oli.

Retinolo e retinoidi: differenze

Per quanto siano entrambi derivati della vitamina A, il retinolo e i retinoidi si differenziano per alcuni aspetti su cui spesso si fa confusione.

Il retinolo lo troviamo facilmente in commercio, può essere acquistato in qualsiasi profumeria o farmacia e non necessita di prescrizione medica. La sua percentuale si aggira solitamente intorno allo 0.25%: per questo motivo, prima di beneficiare dei suoi effetti, occorre attendere almeno 12 settimane.

I retinoidi possono essere acquistati solo sotto prescrizione del proprio dermatologo, perché più aggressivi rispetto al retinolo – dotati quindi di una concentrazione più alta – ma al tempo stesso più efficaci, essendo in grado di agire sulla pelle più rapidamente.

Gli esperti consigliano, tuttavia, specie se è la tua prima volta, di partire con il retinolo per testare la reazione della tua pelle, per poi incrementare l’utilizzo con una concentrazione maggiore.

Quali sono i suoi benefici?

1. Riduce i segni dell’età

Uno dei principali benefici del retinolo è la sua efficacia nei confronti dell’invecchiamento cutaneo.

Esso contribuisce infatti alla rigenerazione cellulare, grazie al quale la pelle – che vede la sostituzione delle cellule morte con le nuove – appare più tonica e omogenea.

Uno studio dimostra l’efficacia dei retinoidi, in particolare della tretinoina, nei confronti della pelle soggetta a fotoinvecchiamento (l’invecchiamento precoce della pelle causato dall’esposizione solare).

2. Migliora la texture della pelle

Oltre al ricambio cellulare il retinolo stimola la produzione del collagene, principale responsabile dell’elasticità della pelle e la cui generazione, da parte del nostro organismo, tende a rallentare con gli anni.

In questo modo il nostro viso presenterà una pelle più turgida e tonica, con una visibile riduzione di rughe e linee sottili.

3. Migliora l’aspetto delle macchie

Che sia per l’avanzare dell’età o un’eccessiva esposizione al sole, capita spesso che nella pelle si presentino delle macchie scure – conosciute anche come iperpigmentazione – in cui l’eccesso di melanina dona al nostro viso un aspetto poco omogeneo.

Il retinolo, grazie alla sua azione a livello cellulare, permette di schiarire e illuminare queste zone, contribuendo a migliorare l’aspetto della pelle e a renderla più compatta.

4. Attenua i sintomi dell’acne

Come abbiamo accennato, il retinolo è non solo un ottimo anti age, ma possiede anche un’importante funzione seboregolatrice, utile soprattutto sulla pelle grassa e tendente alle imperfezioni.

L’ingrediente è infatti utilizzato come rimedio contro l’acne, utile sia a prevenirla, sia a tenerne sotto controllo i sintomi.

Gli esperti consigliano l’utilizzo del retinolo insieme ad altri ingredienti utili a combattere l’acne, quali detergenti specifici.

Al tempo stesso, è sconsigliato abbinare il retinolo con il perossido di benzoile, poiché la combinazione dei due attivi potrebbe causare un’eccessiva irritazione della pelle.

Il retinolo possiede degli effetti collaterali?

Tra i possibili effetti indesiderati troviamo:

  • rossore
  • prurito
  • irritazione

Solitamente sono sintomi che riguardano soggetti dalla pelle particolarmente sensibile e/o allergica. Inoltre, gli esperti sconsigliano il suo utilizzo durante la gravidanza o l’allattamento, in favore di ingredienti dotati di proprietà simili ma meno aggressivi sulla pelle.

Se sei soggetto a problematiche quali eczema o rosacea, ti consigliamo di contattare il medico prima di utilizzare il retinolo.

In linea generale, specie se è la tua prima volta, ti consigliamo di utilizzarlo con moderazione, iniziando con un’applicazione di una/due volte a settimana.

Attenzione!

La luce del sole può alterare le proprietà del retinolo, per cui è sempre consigliata la sua applicazione la sera, prima di andare a dormire.

Come utilizzare il retinolo?

L’utilizzo del retinolo rende la pelle sensibile non solo alla luce del sole – usa sempre la protezione solare, mi raccomando! – ma anche ad alcuni prodotti quali esfolianti aggressivi e tonici, e ingredienti come il perossido di benzoile e la vitamina C, causando rossore e irritazione.

L’ideale è quindi evitare le combinazioni in favore di un’applicazione alternata dei cosmetici: per esempio, potresti utilizzare la vitamina C al mattino e il retinolo la sera, dopo il detergente e prima della crema idratante.

In linea generale, specialmente all’inizio, consigliamo di utilizzare il retinolo a giorni alterni per testare la reazione della tua pelle: se non dovessi notare rossore, irritazione o secchezza, potrai utilizzarlo più spesso.

Per una skincare al top, puoi sempre alternare l’utilizzo del retinolo a un trattamento idratante a base di acido ialuronico: il retinolo potrebbe provocare una microesfoliazione – determinata dal rapido ricambio cellulare – per cui la pelle ha bisogno di “riposo” per riprendersi: in questo caso, non c’è niente di meglio di un ottimo idratante!

Per contenere l’azione aggressiva del retinolo, alcuni esperti consigliano il metodo sandwich, che consiste nello stratificare, in ordine: crema idratante, retinolo, crema idratante.

Questo metodo aiuterebbe a minimizzare rossore ed irritazioni, tuttavia i dermatologi non lo approvano all’unanimità.

In alternativa, consigliano di usare semplicemente delle creme idratanti che contengano retinolo nella loro formulazione.

3 Prodotti a base di retinolo

La Roche-Posay Retinol B3 Siero Concentrato (ca. 37€)

A base di retinolo e vitamina B3, questo siero è stato studiato appositamente per ridurre l’aspetto di rughe e linee sottili tramite un lento rilascio.

La presenza della vitamina B3 consente di rafforzare la barriera cutanea e di ridurre gli arrossamenti, mentre la glicerina compensa le proprietà antiossidanti del retinolo idratando la pelle.

RoC – Retinol Correxion Crema Idratante Anti-rughe (ca. 32€)

A base di retinolo e acido ialuronico, questa crema viso consente di agire su rughe e linee sottili e di favorire al contempo una profonda idratazione per la durata di 24 ore. Inoltre, essendo non comedogenica, può essere utilizzata anche sulla pelle più grassa senza ungere.

RoC – Retinol Correxion Contorno Occhi (ca. 20€)

Questa crema occhi specifica per la notte consente di migliorare l’aspetto di linee sottili e zampe di gallina, riducendo il gonfiore causato dalle occhiaie.

Arricchita con zinco ed emollienti, è facile da spalmare e priva di profumazione, mostrandosi adatta anche ai soggetti allergici.

FAQ sul retinolo

Per quanto entrambi derivanti dalla vitamina A, il retinolo e i retinoidi possiedono diverse caratteristiche. La percentuale del retinolo che troviamo in commercio è di circa 0.25: essendo bassa la concentrazione, il suo tempo d’azione è maggiore.

I retinoidi (acido retinoico), al contrario, possiedono una concentrazione più alta e agiscono più rapidamente: tuttavia, proprio per questi motivi, possono essere acquistati solo tramite prescrizione medica.

Sì. Il retinolo può causare rossore, secchezza e irritazione, per cui si consiglia di utilizzarlo sempre con moderazione. Se la tua pelle è sensibile o allergica, contatta il tuo dermatologo di fiducia prima di procedere con l’applicazione.

In linea generale, si consiglia sempre di applicare il retinolo la notte, prima di andare a dormire. Tuttavia, si può anche scegliere di utilizzarlo durante il giorno, sempre accompagnato da una buona protezione solare.

Conclusione

Al giorno d’oggi, il retinolo è considerato tra gli attivi più efficaci nel combattere l’invecchiamento della pelle.

Esso agisce infatti sia sul ricambio cellulare – favorendo una rapida rigenerazione delle cellule – sia sul collagene, aumentando la sua produzione e favorendo una maggiore elasticità della pelle.

Per quanto efficace, consigliamo di usarlo con moderazione: rispetto ad altri ingredienti – l’acido ialuronico, per esempio – il retinolo può risultare piuttosto aggressivo, causando secchezza e irritazione della pelle. L’ideale è accompagnare sempre un buon idratante.

Per una skincare al top, puoi scegliere di abbinare il retinolo alle ceramidi: se sei curios* di conoscere questo ingrediente, leggi la nostra guida!

Hai trovato questo articolo utile?

  • Mukherjee S, Date A, Patravale V, Korting HC, Roeder A, Weindl G. (2006), Retinoids in the treatment of skin aging: an overview of clinical efficacy and safety
    https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2699641/
  • Zasada M, Budzisz E. (2019), Retinoids: active molecules influencing skin structure formation in cosmetic and dermatological treatments. Advances in Dermatology and Allergology/Postępy Dermatologii i Alergologii
    https://www.termedia.pl/Retinoids-active-molecules-influencing-skin-structure-formation-in-cosmetic-and-dermatological-treatments,7,37473,0,1.html
  • Geria AN, Lawson CN, Halder RM. (2011), Topical retinoids for pigmented skin
    https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/21533293/
  • Callender VD, Baldwin H, Cook-Bolden FE, Alexis AF, Stein Gold L, Guenin E. (2022), Effects of Topical Retinoids on Acne and Post-inflammatory Hyperpigmentation in Patients with Skin of Color: A Clinical Review and Implications for Practice
    https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC8776661
  • Harpersbazaar.com (2022), This Viral Skincare Trend Is Making Your Retinol Less Effective
    https://www.harpersbazaar.com/beauty/skin-care/a41356001/retinol-sandwiching-explained/