Niacinamide: Di Cosa Si Tratta? Perché Fa Bene Alla Pelle?

L’ingrediente anti-age che combatte l’acne e che rende la tua pelle compatta e luminosa!

Aggiornato il

Ricercato e scritto da

niacinamide perchè fa bene alla pelle
niacinamide perchè fa bene alla pelle
Indice

La Niacinamide, meglio conosciuta come vitamina B3, è uno degli ingredienti più utilizzati nei prodotti per la cura della pelle.

Puoi trovarla all’interno di creme, sieri, detergenti e anche nei prodotti dedicati al contorno occhi. La sua azione è molto delicata e sembra essere adatta a tutte le tipologie di pelle.

Scopriamo insieme quali sono gli effetti benefici della Niacinamide e perché è considerata un vero e proprio elisir di bellezza dalla maggior parte dei dermatologi. In questo articolo vediamo in quali casi è consigliata, qual è il dosaggio più sicuro da utilizzare e come applicarla per trarne il massimo vantaggio.

Flash info: Niacinamide

Tipo di ingrediente: Vitamina

Principali benefici: Illumina la pelle e riduce le macchie. Tiene sotto controllo l’acne, grazie alla sua azione equilibrante, calmante e astringente. Inoltre minimizza le rughe e ricompatta la pelle. Si tratta di un ingrediente endogeno

Da evitare se: /

Contenuto principalmente in: Creme, detergenti, sieri e tonici

Frequenza di utilizzo: Due volte al giorno, preferibilmente al mattino e alla sera

Cos’è la Niacinamide

La Niacinamide è un ingrediente molto utilizzato nei prodotti cosmetici e, nonostante il nome possa sembrare complesso, non è altro che una sostanza endogena derivata della vitamina B3.

La Niacinamide è molto benefica per la pelle perché lenisce le infiammazioni, riduce i rossori, regola la produzione di sebo e aiuta a contrastare i segni dell’invecchiamento stimolando la produzione di collagene. Quindi, pelle più giovane, fresca e senza effetto lucido!

La Niacinamide viene prodotta in laboratorio attraverso un processo di sintesi a partire dalla vitamina B3. In sostanza, la vitamina B3 viene combinata ad altre sostanze per ottenere questo particolare ingrediente. Naturalmente tutto il processo è altamente controllato per assicurare che non si verifichino contaminazioni del prodotto finale.

Sono sempre di più i cosmetici che contengono la Niacinamide perché è quasi del tutto priva di effetti collaterali e la sua azione è davvero notevole sulla nostra pelle. Principalmente puoi trovarla all’interno di sieri, creme, detergenti, tonici e lozioni per il viso.

Benefici per la pelle

Ecco tutti i benefici che la tua pelle può trarre dalla niacinamide:

Azione equilibrante

La Niacinamide è un ottimo ingrediente per regolare la produzione di sebo, risultando in una riduzione dell’aspetto lucido tipico delle pelli grasse. Naturalmente, non può eliminare completamente il sebo e non è in grado di rendere secca una pelle grassa, però riesce a creare un effetto “mat” molto ben bilanciato. La pelle appare più sana e l’incarnato è visibilmente più uniforme.

Azione calmante

La Niacinamide svolge un’azione lenitiva ideale per chi ha la pelle molto sensibile o arrossata. Riduce le irritazioni, le infiammazioni e anche i rossori dovuti all’acne. Non è considerata una cura contro l’acne, ma contribuisce a migliorare l’aspetto finale della cute.

Azione protettiva

Come molte altre vitamine, anche la Niacinamide protegge la pelle dai danni dei radicali liberi. Grazie alle sue proprietà antiossidanti, questo ingrediente previene l’invecchiamento della pelle e protegge la cute dallo stress ossidativo causato dall’inquinamento e dai raggi solari.

Azione rassodante

Certo, non esiste un prodotto che riesce a cancellare del tutto i segni del tempo, ma esistono ingredienti che possono aiutare a rallentare l’invecchiamento cutaneo. La Niacinamide è uno di questi! Stimola la produzione di collagene e migliora l’elasticità della pelle. Il risultato è un viso più giovane e tonico con meno rughe e linee sottili.

Azione illuminante

La Niacinamide agisce come un vero e proprio prodotto che illumina l’incarnato. In questo modo vengono attenuate le iperpigmentazioni e le discromie e il tono della pelle appare più uniforme e omogeneo. I risultati ovviamente non sono immediati, ma con un po’ di pazienza e di costanza vedrai il tuo viso sempre più luminoso, giorno dopo giorno.

Azione astringente

La Niacinamide aiuta a rendere i pori meno visibili grazie al suo effetto astringente. Non è in grado di eliminarli del tutto, ma può rendere la pelle del viso molto più omogenea e uniforme. La cute appare visibilmente più liscia e levigata.

A chi è consigliata o sconsigliata

La Niacinamide è un ingrediente che ha moltissimi benefici sulla pelle e che generalmente è ben tollerata da tutte le tipologie di pelle, eppure in alcuni casi è particolarmente consigliata. La Niacinamide è incredibilmente sicura e non esiste una tipologia di pelle che non possa trarne beneficio.

Consigliata per:

  • Pelli grasse: se hai la pelle grassa la Niacinamide può davvero fare la differenza sul tuo viso. La sua azione seboregolatrice ti aiuta a gestire la cute oleosa ed elimina quel fastidioso effetto lucido. Non è un ingrediente comedogenico quindi non ostruisce i pori e non rischia di incrementare l’acne, i brufoli o i punti neri.
  • Pelli sensibili: se hai la pelle sensibile puoi sfruttare le proprietà calmanti e lenitive della Niacinamide per ottenere un incarnato può roseo e sano. Questo ingrediente ti permette di alleviare i rossori e le irritazioni. L’importante è utilizzarlo a basse concentrazioni, altrimenti potrebbe avere l’effeto contrario ed irritare la pelle!
  • Pelli mature: se hai la pelle matura e desideri un viso più tonico e giovane, la Niacinamide stimola la produzione di collagene e ti permette di attenuare le rughe e i segni del tempo. Non si tratta di un vero e proprio elisir contro la vecchiaia però migliora considerevolmente la texture della pelle e i suoi risultati sono visibili nel tempo.

Possibili effetti collaterali

Proprio come le ceramidi, la Niacinamide è una sostanza che supporta la pelle, aiutandola a ripararsi e dunque combattendo moltissimi problemi cutanei che la aggrediscono, come la produzione sregolata di sebo, l’infiammazione, l’invecchiamento o le macchie.

Addirittura, alcuni studi hanno dimostrato che la Niacinamide può indurre la sintassi delle ceramidi fino a 5 volte di più e favorire la sintesi degli sfingolipidi e degli acidi grassi.

Tuttavia, la Niacinamide può risultare aggressiva se viene utilizzata ad alte concentrazioni, per questo motivo si consiglia di non superare mai una percentuale complessiva del 1-3% all’interno delle formulazioni, con un massimo assoluto di 5%.

Come usare la Niacinamide

Se stai utilizzando una crema che riporta la dicitura Niacinamide sulla lista degli ingredienti, allora ti consigliamo di applicarla al mattino e alla sera, dopo aver deterso accuratamente il viso.

Se, invece, preferisci applicare questo prodotto attraverso un siero, allora devi usarlo dopo la detersione e prima della normale crema per il viso. La Niacinamide è molto delicata e può essere utilizzata anche a livello del contorno occhi a patto che non si superi il dosaggio raccomandato (massimo 2 volte al giorno).

4 Prodotti consigliati a base di Niacinamide

Collistar Attivi Puri – Crema Acido Salicilico + Niacinamide (ca. 25€)

La crema Collistar Attivi Puri ha una texture molto leggera e sfrutta l’azione dell’Acido Salicilico e della Niacinamide per uniformare, opacizzare e lenire la pelle. Questa crema aiuta a rinforzare la barriera cutanea e a normalizzare la produzione di sebo, il risultato è un viso visibilmente più sano, senza rossori e con un incarnato giovane e levigato.

Youth To The People – Siero Retinolo + Niacinamide (ca. 70€)

Il siero notte Youth To The People combina l’azione del Retinolo e della Niacinamide per attenuare le imperfezioni e per illuminare il viso. Questo siero anti età deve essere applicato la sera prima di andare a dormire dopo aver deterso la pelle. La sua azione permette di rimpolpare la pelle e di alleviare e lenire le irritazioni e i rossori.

Helix Extra – Siero Niacinamide Anti-Macchie (ca. 33€)

Il siero viso di Helix Extra è a base di Acido Ialuronico, Vitamina C, Acido Azelaico e Niacinamide. Viene utilizzato per rendere più fine la grana del viso e per attenuare i pori e le discromie. In particolare deve essere applicato sulle zone dove sono presenti delle imperfezioni. Rende la pelle più liscia, luminosa e rimpolpata.

Svr Sebiaclear Ampoule Flash (ca. 26€)

Questo siero è un concentrato che viene utilizzato per levigare la pelle e attenuare tutte le imperfezioni. Contiene Niacinamide 2%, Acido Azelaico 15%, Zinco 2%, Acido salicilico e agenti idratanti. L’81% dei suoi ingredienti è di origine naturale ed è particolarmente indicato per le pelli grasse e acneiche. Garantisce un finish levigato e luminoso.

Sì, la Niacinamide può essere utilizzata quotidianamente ma non più di due volte al giorno. Preferibilmente il mattino e la sera.

Sì, la Niacinamide può essere applicata su qualsiasi tipo di pelle perché non ha effetti collaterali considerevoli, tuttavia è particolarmente consigliata per le pelli grasse, acneiche, sensibili e mature.

Certo, la Niacinamide può essere abbinata a molti altri ingredienti come il retinolo, i peptidi, la vitamina C e tutti gli acidi esfolianti.

I prodotti che hanno una concentrazione di Niacinamide tra il 2% e il 3% sono generalmente considerati sicuri da utilizzare. Si può arrivare fino ad un massimo di 5%. Il nostro consiglio è quello di non superare mai questi dosaggi altrimenti la Niacinamide può risultare troppo aggressiva sulla pelle.

La Niacinamide aiuta a regolare la produzione di sebo e ha proprietà antinfiammatorie che aiutano a ridurre i sintomi dell’acne. Non è considerata un ingrediente in grado di contrastare l’acne, ma aiuta a migliorare l’aspetto della pelle e lenire le irritazioni dovute all’acne.

Conclusione

La Niacinamide è un ingrediente molto utilizzato in ambito cosmetico e che si rivela utile in moltissime situazioni.

Per esempio, è indicata nel trattamento delle pelli acneiche, è efficace contro l’invecchiamento della pelle e lenisce le infiammazioni e i rossori. Si consiglia di utilizzarla a bassi dosaggi, intorno al 2%, per evitare che la sua azione risulti troppo aggressiva sulla cute.

La Niacinamide può essere utilizzata anche da chi ha la pelle molto sensibile e delicata.

Hai trovato questo articolo utile?

  • Draelos ZD, Matsubara A, Smiles K. The effect of 2% niacinamide on facial sebum production. J Cosmet Laser Ther. 2006 Jun;8(2):96-101. doi: 10.1080/14764170600717704. PMID: 16766489.
  • Walocko FM, Eber AE, Keri JE, Al-Harbi MA, Nouri K. The role of nicotinamide in acne treatment. Dermatol Ther. 2017 Sep;30(5). doi: 10.1111/dth.12481. Epub 2017 Feb 21. PMID: 28220628.
  • Gehring W. Nicotinic acid/niacinamide and the skin. J Cosmet Dermatol. 2004 Apr;3(2):88-93. doi: 10.1111/j.1473-2130.2004.00115.x. PMID: 17147561.
  • Bissett DL, Miyamoto K, Sun P, Li J, Berge CA. Topical niacinamide reduces yellowing, wrinkling, red blotchiness, and hyperpigmented spots in aging facial skin. Int J Cosmet Sci. 2004 Oct;26(5):231-8. doi: 10.1111/j.1467-2494.2004.00228.x. PMID: 18492135.
  • Bissett DL, Oblong JE, Berge CA. Niacinamide: A B vitamin that improves aging facial skin appearance. Dermatol Surg. 2005 Jul;31(7 Pt 2):860-5; discussion 865. doi: 10.1111/j.1524-4725.2005.31732. PMID: 16029679.