Peptidi: Cosa Sono? Perchè Dovresti Integrarli Nella Tua Skin-Care Routine?

Pelle più giovane, più sana e più compatta: finalmente un ingrediente sicuro ed efficace!

Aggiornato il

Ricercato e scritto da

Peptidi
Peptidi
Indice

Sentiamo così spesso parlare dei peptidi nei cosmetici e nei prodotti per la skincare, ma cosa sono esattamente? Sono delle catene di aminoacidi che sono i componenti essenziali delle proteine. Quindi, potremmo dire che i peptidi sono i mattoncini che vanno a costruire le proteine e ne esistono di tantissime tipologie diverse in base a come gli aminoacidi si aggregano tra di loro.

Sono tutti super positivi per la nostra pelle? Non necessariamente, ma alcuni sono in grado di stimolare la produzione di collagene e di rivitalizzare la pelle dall’interno.

Come possiamo riconoscere i peptidi utili per la nostra cute? Sono davvero così efficaci o hanno anche degli effetti collaterali? Scopri con noi in questo articolo tutto quello che devi sapere sull’utilizzo dei peptidi nella skincare!

Flash info: Peptidi

Tipo di ingrediente: Proteine

Principali benefici: Attenua le rughe, migliora la produzione di collagene, minimizza l’aspetto dei pori

Da evitare se: Si utilizzano prodotti che contengono acido glicolico o acido lattico

Contenuto principalmente in: Creme e maschere per il viso, sieri viso e creme per il contorno occhi

Frequenza di utilizzo: 2 volte al giorno, preferibilmente al mattino e alla sera

Cosa sono i peptidi

I peptidi sono composti da aminoacidi che sono gli elementi fondamentali delle proteine. Gli aminoacidi si aggregano fra loro creando delle catene più o meno lunghe che danno vita ai peptidi, o polipeptidi.

Vengono ampiamente utilizzati nella skincare routine perché riescono a stimolare la produzione di collagene che, come sappiamo, gioca un ruolo molto importante nell’elasticità e nel tono della pelle.

Il principale vantaggio rispetto alle proteine vere e proprie, è che i peptidi sono più piccoli e riescono a penetrare più in profondità all’interno della pelle. Non si limitano ad agire a livello superficiale, ma raggiungono gli strati più profondi della nostra cute e la nutrono e rimpolpano.

Normalmente i peptidi vengono utilizzati nelle maschere per il viso, nei sieri e nelle creme idratanti, comprese quelle specifiche per il contorno occhi.

Ti stai chiedendo in che modo vengono prodotti i peptidi? Queste catene di aminoacidi vengono generalmente prodotte in laboratorio ma sono create in modo da riprodurre al meglio i peptidi presenti all’interno del corpo umano.

Vediamo nel dettaglio cosa succede dopo aver applicato i peptidi sulla pelle:

  • I peptidi simulano l’aspetto del collagene spezzato
  • Agiscono come messaggeri cellulari
  • La pelle viene stimolata a produrre più collagene

In questo modo, i peptidi riescono a migliorare la sintesi di collagene e di elastina, il risultato è una pelle più elastica e più tonica.

Tipologie di peptidi nella skincare

I peptidi sono molto importanti nei prodotti per la skincare perché sono in grado di comunicare con le cellule della nostra pelle, influenzando e migliorando l’aspetto complessivo della nostra cute.

Esistono due tipologie principali di peptidi: i peptidi segnale e i peptidi vettore.

Peptidi segnale

Sono quelli che agiscono simulando il collagene e stimolando la pelle a produrne in quantità maggiore. Sono in grado di migliorare l’aspetto complessivo della pelle e il loro scopo è quello di ottenere una cute più elastica e più giovane.

Peptidi vettore

Non tutti i peptidi servono a migliorare la produzione di collagene. I peptidi vettore, infatti, sono in grado di trasportare minerali come il rame e di rilasciarli in profondità in modo da promuovere la guarigione e la rigenerazione cellulare. Anche in questo caso, l’effetto finale è ottenere una pelle più giovane e compatta.

Benefici per la pelle

Come abbiamo visto, i peptidi sono molto benefici per la pelle e agiscono in modo del tutto naturale a livello cutaneo, senza stressare la pelle. Tuttavia, la loro efficacia è superiore a quanto puoi immaginare, infatti non si limitano a incrementare la produzione di collagene.

Ecco tutti i benefici dei peptidi nella skincare:

#1 Migliore idratazione

Man mano che la pelle invecchia, la carenza di collagene causa anche disidratazione che si traduce in un aspetto più spento e meno tonico. I peptidi aiutano a produrre collagene e, di conseguenza, migliorano anche l’idratazione della pelle.

#2 Riduzione delle rughe

Il principale vantaggio dell’incremento di collagene a livello cutaneo è che la pelle appare più tonica, più elastica e più compatta. Quindi, come risultato si ha una riduzione delle rughe e delle linee di espressione.

#3 Incremento della produzione di collagene

Come abbiamo visto, i peptidi ingannano la pelle perché simulano le molecole di collagene spezzato e la cute reagisce producendo nuovo collagene. Questo processo è del tutto naturale, con l’invecchiamento la nostra sintesi di collagene si riduce e i peptidi sono un ottimo rimedio per mantenere la pelle giovane e per prevenire la comparsa delle rughe.

#4 Azione antinfiammatoria

I peptidi svolgono una funzione antiossidante e lenitiva che aiuta a mantenere la pelle sana e a ridurre gli stati infiammatori, specialmente quelli di tipo crinico come per esempio la psoriasi o la rosacea.

#5 Azione rigenerante

Come abbiamo visto, i peptidi vettore trasportano minerali essenziali in profondità all’interno della pelle e questo facilita il processo di rigenerazione cutanea. La pelle appare più protetta e possiede tutti gli elementi per rigenerarsi e ripararsi in modo efficace.

#6 Pelle più tonica e compatta

Grazie alla produzione di collagene, i peptidi aiutano la pelle ad apparire più giovane e tonica, attenuando le linee di espressione causate dal movimento dei muscoli sottostanti.

A chi sono consigliati o sconsigliati

I peptidi svolgono la funzione di veri e propri mattoncini che costituiscono le proteine della nostra pelle e hanno il compito di mantenere la cute giovane e sana. Hanno molte proprietà benefiche e generalmente sono consigliati per tutte le tipologie di pelle. Vediamo nel dettaglio questo aspetto!

Consigliati per:

  • Pelli mature, i peptidi possono migliorare l’aspetto della cute e, in particolare, aiutano a recuperare l’elasticità e la compattezza che si perdono con l’età. Se hai una pelle matura che inizia a mostrare i segni del tempo, puoi arricchire la tua skincare routine con prodotti a base di peptidi.
  • Pelli danneggiate, i peptidi hanno la capacità di penetrare in profondità all’interno della pelle e di convogliare i minerali essenziali per la rigenerazione cellulare. Se la tua pelle è danneggiata dall’azione ossidativa del sole o dello stress, una crema che contiene peptidi può aiutarti a ritrovare un aspetto giovane e fresco.
  • Pelli secche, se hai la pelle tendenzialmente secca e disidratata, i peptidi possono migliorare l’idratazione complessiva della tua cute.

Non esistono situazioni in cui i peptidi non siano positivi per la nostra pelle, tuttavia è bene limitarne l’utilizzo sulle pelli molto sensibili o allergiche perché potrebbero causare reazioni cutanee come arrossamenti o eritemi.

Lo sapevi?

I peptidi sono efficaci anche nel trattamento delle cicatrici e delle smagliature perché promuovono la rigenerazione cellulare e minimizzano l’aspetto degli inestetismi cutanei. Naturalmente, in questo caso si consiglia di optare per creme o oli molto nutrienti che possano ammorbidire le cicatrici e renderle meno visibili.

Possibili effetti collaterali

Abbiamo visto che i peptidi svolgono molte funzioni positive a livello cutaneo, ma possono essere dannosi per la nostra pelle?

Osservando il loro funzionamento più nel dettaglio, la loro azione ha suscitato alcuni dubbi perché penetrano in profondità e potrebbero ridurre il segnale nervoso all’interno dei muscoli, esattamente come fa il botox.

Fortunatamente, per ora non sono stati osservati risultati di questo tipo e i peptidi sono considerati sicuri da questo punto di vista.

Tuttavia, è importante sottolineare che esistono prodotti molto più efficaci nel trattamento anti-aging, per esempio gli alfa idrossiacidi (con l’acido salicilico e l’acido glicolico) e il retinolo. Quindi, per quanto possiamo dire con certezza che i peptidi non siano dannosi, non possiamo nemmeno proclamarli come i migliori alleati per la nostra pelle.

Inoltre, presta attenzione a scegliere sempre con cura i tuoi prodotti per la skincare perché ogni catena di aminoacidi viene definita peptide ma non tutte sono efficaci per la nostra pelle.

Per motivi di marketing, alcune creme potrebbero riportare la dicitura “peptidi” all’interno della lista degli ingredienti, ma potrebbe trattarsi di peptidi del tutto inutili per il benessere della nostra pelle.

Come usare i peptidi

I peptidi sono spesso contenuti in prodotti di utilizzo giornaliero, come le creme per il viso, i tonici e le maschere rigeneranti. Naturalmente, presta sempre attenzione alle reazioni della tua pelle e valuta tu stesso cosa è meglio per il tuo viso.

In linea generale, i peptidi sono sicuri e possono essere utilizzati ogni giorno, preferibilmente al mattino e alla sera. Il nostro consiglio è quello di prediligere i prodotti che non devono essere rimossi, per esempio è più efficace scegliere una crema con peptidi piuttosto che un detergente o uno scrub.

Se lavi il prodotto non lasci il tempo ai peptidi di penetrare in profondità all’interno della cute.

5 Prodotti consigliati che contengono peptidi

Drunk Elephant Protini (ca. 69€)

Si tratta di una crema molto efficace per le pelli secche, mature e danneggiate. Grazie ad un mix di polipeptidi, di olio di marula e di tanti altri ingredienti benefici, si tratta di una crema adatta a tutti i tipi di pelle, che nutre, idrata e ripara ma senza appesantire. Vuoi conoscere più a fondo i prodotti Drunk Elephant? Leggi la nostra recensione completa.

Q+A Peptide Siero Viso (ca. 11€)

Questo siero per il viso è a base di peptidi e viene utilizzato per rivitalizzare e rinnovare la pelle in profondità. Può essere applicato due volte al giorno, poche gocce sono sufficienti per ottenere l’effetto desiderato. La sua azione è molto delicata e ti aiuta a ottenere un aspetto più giovane e sano.

Crema Collo e Décolleté Lifting con Peptidi e Retinolo (ca. 26€)

Questa crema a base di peptidi e retinolo è pensata per minimizzare l’aspetto delle rughe e può essere applicata sul viso, sul collo e sul décolleté. Questa crema rassoda e ammorbidisce la pelle, combatte i radicali liberi e ti aiuta a ottenere un aspetto più compatto e una texture più omogenea.

Paula’s Choice Replenishing Moistuizer (ca. 41€)

Questa crema notte è consigliata per le pelli secche e contiene acido ialuronico e peptidi che insieme agiscono migliorando l’aspetto e il tono della pelle. Puoi applicare la crema prima di andare a dormire e lasciarla agire per tutta la notte in modo che gli ingredienti agiscano in profondità rendendo la pelle più idratata e più elastica.

The Ordinary Multi-Peptide + Copper Peptides 1% Serum (ca. 34€)

Questo siero contiene peptidi di rame che sono in grado di penetrare all’interno della pelle e di rigenerarla migliorando il tuo aspetto complessivo. Ma i suoi benefici non finiscono qui, il rame è efficace anche nel ridurre le infiammazioni e svolge un’azione antiossidante. Quindi, questo siero è perfetto per mantenere in salute la pelle e per minimizzare i segni del tempo.

Una buona crema con peptidi deve contenere una concentrazione di peptidi di almeno il 3%. Inoltre, come abbiamo visto, i peptidi devono essere in grado di penetrare la barriera cutanea, quindi diffida dai prodotti a basso costo perché potrebbero risparmiare sulla qualità degli ingredienti.

Sì, non ci sono controindicazioni nell’associare i peptidi all’acido ialuronico, tuttavia valuta sempre la reazione della tua pelle ed effettua un piccolo test prima di applicare il prodotto.

Dipende, in generale i peptidi iniziano a mostrare la loro efficacia dopo circa 4-12 settimane, ma naturalmente i risultati dipendono dalla tipologia di pelle, dalla costanza nell’applicazione e dal tipo di peptidi presenti all’interno del prodotto

Conclusione

I peptidi sono efficaci nel contrastare l’invecchiamento cutaneo e nel stimolare la produzione di collagene. Scegli sempre prodotti come creme o sieri anziché detergenti a base di peptidi perché questi componenti hanno bisogno di tempo per penetrare all’interno della cute, pertanto non sono efficaci se li rimuovi subito dopo l’applicazione.

Hai trovato questo articolo utile?

  • Jeong S, Yoon S, Kim S, Jung J, Kor M, Shin K, Lim C, Han HS, Lee H, Park KY, Kim J, Chung HJ, Kim HJ. Anti-Wrinkle Benefits of Peptides Complex Stimulating Skin Basement Membrane Proteins Expression. Int J Mol Sci. 2019 Dec 20;21(1):73. doi: 10.3390/ijms21010073. PMID: 31861912; PMCID: PMC6981886.
  • Marcinkiewicz M, Majewski S. The role of antimicrobial peptides in chronic inflammatory skin diseases. Postepy Dermatol Alergol. 2016 Feb;33(1):6-12. doi: 10.5114/pdia.2015.48066. Epub 2016 Feb 29. PMID: 26985172; PMCID: PMC4793058.
  • Gorouhi F, Maibach HI. Role of topical peptides in preventing or treating aged skin. Int J Cosmet Sci. 2009 Oct;31(5):327-45. doi: 10.1111/j.1468-2494.2009.00490.x. Epub 2009 Jun 30. PMID: 19570099.
  • Akulinina I, Stefanaki I, Pavlíčková E, Maiolino M, Hajduk S, Sápy M, Mertin B, Rijo H, Tekeli Ö, Valois A, Delva C, Kerob D. Topical formulation containing peptides and vitamin C in ampoules improves skin aging signs: Results of a large, international, observational study. J Cosmet Dermatol. 2022 Sep;21(9):3910-3916. doi: 10.1111/jocd.14733. Epub 2022 Jan 22. PMID: 35064615; PMCID: PMC9786622.