Squalane: l’ingrediente che la tua pelle amerà

L’olio di origine naturale che idrata e lenisce la pelle e i capelli: per un viso perfetto senza i segni del tempo!

Aggiornato il

Ricercato e scritto da

Revisione medica di

Squalane l'ingrediente che la tua pelle amerà 2
Squalane l'ingrediente che la tua pelle amerà 2
Indice

Lo squalane è un olio di origine naturale molto leggero che viene utilizzato tantissimo nell’industria cosmetica per la sua azione idratante e anti-età. Squalene e squalane non sono la stessa cosa, ma sono due ingredienti strettamente correlati.

Essendo di origine naturale e molto leggeri, questi prodotti sono indicati per tutti i tipi di pelle e sono ampiamente utilizzati in campo cosmetico per la cura della pelle all’interno di creme, sieri e oli.

Ma cosa rende lo squalane così speciale? È un potente idratante in grado di mantenere la pelle morbida ed elastica, grazie alla sua capacità di trattenere l’umidità. Contribuisce a ridurre l’aspetto di rughe e linee sottili.

Flash info: Squalane

Tipo di ingrediente: Emolliente

Principali benefici: Protegge la pelle e lenisce le infiammazioni, inoltre ha proprietà antiossidanti, antietà e sebo-regolatrici.

Chi dovrebbe usarlo: Particolarmente consigliato a chi ha la pelle secca e delicata

Contenuto principalmente in: Creme, sieri e oli

Frequenza di utilizzo: Utilizzabile più volte al giorno

Cos’è lo squalane

Lo squalane è un idratante naturale, è un tipo di olio leggero, trasparente e inodore che si trova comunemente nella pelle umana, in alcune piante come la canna da zucchero e nel fegato di squalo. Nella maggior parte dei prodotti cosmetici, lo squalane viene ottenuto da fonti vegetali o tramite processi di sintesi.

Lo squalane subisce un processo di raffinazione che serve a rimuovere le impurità, in questo modo si ottiene un prodotto puro e sicuro per l’uso sulla pelle. La sua consistenza leggera e non grassa permette un’applicazione facile e un rapido assorbimento.

È presente in molti prodotti per la cura della pelle, come creme idratanti, sieri, oli per il viso e prodotti per il corpo. Può essere utilizzato da solo o combinato con altri ingredienti per ottenere risultati ottimali.

Lo squalane è particolarmente apprezzato in ambito cosmetico perché contribuisce a migliorare l’elasticità della pelle, a ridurre l’aspetto delle rughe e delle linee sottili, e a mantenere la pelle idratata, luminosa e sana.

Benefici per la pelle

  1. Idratazione per tutti: lo squalane è un eccellente idratante, aiuta a mantenere la pelle morbida, elastica e ben nutrita a lungo nel tempo. La sua struttura leggera è del tutto simile a quella dei lipidi naturali presenti nella pelle e, di conseguenza, viene assorbito rapidamente senza lasciare residui oleosi. Per questo si rivela ideale anche per le pelli grasse, non essendo nè unto nè comedogenico.
  2. Protezione: lo squalane contribuisce a formare uno strato protettivo sulla pelle che aiuta a trattenere l’umidità e a prevenire la perdita di acqua a livello cutaneo. Questa barriera protettiva aiuta a proteggere la pelle dagli agenti esterni dannosi, come l’inquinamento e l’umidità eccessiva.
  3. Azione antietà: grazie alle sue proprietà idratanti e alla capacità di penetrare negli strati più profondi della pelle, lo squalane può aiutare a ridurre l’aspetto delle rughe e delle linee sottili, migliorando la texture e l’elasticità della pelle.
  4. Azione lenitiva: lo squalane possiede proprietà lenitive e calmanti che aiutano le pelli sensibili e irritate a ritrovare il benessere. Può aiutare ad alleviare l’arrossamento, l’infiammazione e l’irritazione, rendendo la pelle più sana e protetta.
  5. Antiossidante: lo squalane è un potente antiossidante naturale che aiuta a proteggere la pelle dai danni dei radicali liberi e dai segni dell’invecchiamento precoce. Contribuisce a mantenere la pelle sana, luminosa e giovane.

A chi è consigliato o sconsigliato

Lo squalane è un ingrediente ben tollerato e sicuro sulla pelle, la sua natura leggera e non comedogenica lo rende adatto anche per le pelli acneiche o soggette a imperfezioni.

Consigliato per:

  • Pelli secche: lo squalane offre un’idratazione intensa e aiuta a ripristinare il livello di idratazione della pelle secca, rendendola morbida e liscia.
  • Pelli mature: grazie alle sue proprietà antiossidanti, lo squalane può aiutare a ridurre l’aspetto delle rughe e delle linee sottili, migliorando la texture e l’elasticità della pelle.
  • Pelli sensibili: lo squalane è noto per le sue proprietà lenitive e calmanti, che possono aiutare ad alleviare gli arrossamenti e le irritazioni delle pelli più sensibili.

In generale, non ci sono tipologie di pelle per le quali lo squalane è sconsigliato, ma si consiglia ugualmente di effettuare sempre un test su una piccola area prima di applicare abbondantemente il prodotto.

Possibili effetti collaterali

Lo squalane è un ingrediente molto ben tollerato e difficilmente dà effetti collaterali. In caso di reazioni avverse si consiglia di consultare un medico e di sospendere immediatamente l’applicazione del prodotto.

Lo squalane è perfetto in combinazione con altri ingredienti idratanti, quindi in caso di reazioni avverse è più probabile che vi sia un’allergia a uno degli altri ingredienti contenuti nel prodotto piuttosto che allo squalane.

Come usare lo squalane

Lo squalane si trova nei prodotti cosmetici in combinazione con altri ingredienti oppure nella sua forma pura. Questo ingrediente agisce molto bene se viene associato al retinolo perché svolge un’azione lenitiva ed evita che la pelle possa irritarsi.

Se desideri utilizzare la forma pura dello squalane, il nostro consiglio è quello di cercare un prodotto che contiene 100% squalane ottenuto da olio di origine vegetale. Poche gocce applicate direttamente sulla pelle sono sufficienti per garantire un’idratazione profonda e duratura.

In alternativa, è anche possibile diluire poche gocce di squalane puro all’interno delle creme o dei prodotti per il viso che si utilizzano nella propria skincare routine. In particolare, è molto utile applicare lo squalane insieme agli oli per il viso in modo da aiutare gli ingredienti a penetrare in profondità e a essere assorbiti dalla pelle.

Se quando applichi i sieri e gli oli noti che il prodotto tende a formare una patina superficiale senza essere assorbito, il trucco è aggiungere poche gocce di squalane per fare in modo che la pelle tragga i massimi benefici dagli oli per il viso.

Differenza tra squalene e squalane

Squalene e squalane non sono la stessa cosa, anche se sono due ingredienti strettamente correlati. Entrambi sono derivati dallo stesso composto di base, ovvero l’olio di squalo o di altre fonti naturali come piante o oli vegetali. La differenza principale tra i due sta nella struttura chimica e nella stabilità.

Lo squalene è un idrocarburo insaturo a catena lunga, mentre lo squalane è la forma saturata dello squalene, ottenuta mediante idrogenazione. Questa reazione chimica conferisce allo squalane una maggiore stabilità e una migliore resistenza all’ossidazione, rendendolo più adatto per l’uso cosmetico.

Lo squalane nella cura dei capelli

Lo squalane è un ingrediente molto versatile e viene ampiamente impiegato anche nei prodotti per i capelli. Grazie alle sue proprietà idratanti e nutrienti, può apportare diversi vantaggi alla salute e alla bellezza della chioma:

  • Idratazione: lo squalane riesce a penetrare facilmente all’interno delle fibre dei capelli, nutrendo in profondità la chioma e sigillando l’umidità. Questo aiuta a prevenire la secchezza, la fragilità e le doppie punte, donando ai capelli una maggiore morbidezza, lucentezza e maneggevolezza.
  • Protezione: lo squalane forma un film leggero e invisibile attorno ai capelli, agendo come uno scudo contro le aggressioni esterne come l’umidità, il calore degli accessori di styling, i raggi UV e l’inquinamento.
  • Azione lenitiva: lo squalane svolge un’azione lenitiva e calmante sul cuoio capelluto. Può aiutare a ridurre la sensibilità, l’irritazione e il prurito, contribuendo a mantenere un ambiente sano per la crescita dei capelli.
  • Azione disciplinante: lo squalane migliora la gestibilità dei capelli, riduce l’effetto crespo e aiuta a disciplinare i capelli ribelli rendendoli più facili da acconciare.

.

È possibile trovare lo squalane in una varietà di prodotti per i capelli, come oli, sieri, balsami, maschere e trattamenti. Questi prodotti sono adatti a tutti i tipi di capelli, inclusi quelli secchi, danneggiati, crespi o colorati.

Non vedi l’ora di provarlo? Ecco alcuni prodotti a base di squalane

Biossance – Olio viso squalane + olio di rosa alla vitamina C (ca. 44€)

Questo olio per il viso contiene squalane, vitamina C e olio di rose. La sua formulazione aiuta la pelle a risultare più compatta, più morbida ed elastica. L’olio Biossance attenua le rughe e i segni del tempo grazie alla sua azione idratante e nutriente.

Lo squalane contribuisce a potenziare l’assorbimento della vitamina C che svolge una potente azione antiossidante.

Botanical Beauty – Squalane italiano puro al 100% (ca. 36€)

Questo olio di squalane puro al 100% made in Italy è un prodotto ideale per l’idratazione del viso, del corpo e dei capelli.

Può essere applicato direttamente sulla pelle massaggiando delicatamente con le dita, oppure può essere diluito all’interno di creme e sieri per potenziare la sua azione idratante.

Può essere utilizzato anche sulle pelli mature per attenuare i segni del tempo e per prevenire la comparsa di macchie e rughe.

Timeless – Squalane Puro 100%

L’olio di squalane puro svolge un’azione seboregolatrice sulla pelle e aiuta a mantenere la corretta idratazione per tutta la giornata. Può essere applicato prima del make up nella sua formulazione pura oppure può essere diluito con altri prodotti per il viso.

Questo olio è adatto anche per l’idratazione dei capelli, per ridurre l’effetto crespo e per disciplinare la chioma. Può essere utilizzato più volte al giorno ed è ben tollerato da tutti i tipi di pelle.

FAQ sullo squalane

No, lo squalane è noto per la sua bassa comedogenicità, il che significa che ha una bassa probabilità di ostruire i pori e causare comedoni.

Sì, lo squalane è ben tollerato dalla pelle sensibile grazie alle sue proprietà lenitive e non irritanti.

Lo squalane può essere utilizzato come idratante quotidiano, può essere applicato da solo nella sua formulazione pura o combinato con altri prodotti per la cura della pelle.

Lo squalane può contribuire ad idratare e ammorbidire la pelle, migliorando l’aspetto di smagliature e cicatrici nel tempo. Tuttavia, i risultati possono variare da persona a persona.

Lo squalane può essere di origine naturale o sintetico. Lo squalane derivato da fonti vegetali, come l’olio di oliva, è considerato naturale, mentre lo squalane sintetico viene prodotto in laboratorio. Entrambe le varianti sono sicure ed efficaci per l’uso cosmetico.

Conclusione

Lo squalane è un ingrediente cosmetico molto versatile e ampiamente apprezzato in campo cosmetico. Svolge un’azione idratante ed è molto leggero sulla pelle, di conseguenza non contribuisce a formare comedoni o altri inestetismi cutanei.

Aiuta a mantenere la pelle morbida, elastica e ben idratata. La sua natura lenitiva e calmante lo rende adatto anche per le pelli sensibili o irritate.

Lo squalane è adatto a tutte le tipologie di pelle, anche quelle mature perché aiuta a ridurre l’aspetto delle rughe e delle linee sottili, migliorando la texture e l’elasticità della pelle.

Hai trovato questo articolo utile?

  • Kim SK, Karadeniz F. Biological importance and applications of squalene and squalane. Adv Food Nutr Res. 2012;65:223-33.
    doi: 10.1016/B978-0-12-416003-3.00014-7. PMID: 22361190.
  • Wołosik K, Knaś M, Zalewska A, Niczyporuk M, Przystupa AW. The importance and perspective of plant-based squalene in cosmetology. J Cosmet Sci. 2013 Jan-Feb;64(1):59-66.
    PMID: 23449131.
  • Huang ZR, Lin YK, Fang JY. Biological and pharmacological activities of squalene and related compounds: potential uses in cosmetic dermatology. Molecules. 2009 Jan 23;14(1):540-54.
    doi: 10.3390/molecules14010540. PMID: 19169201; PMCID: PMC6253993.