Gli 8 migliori spazzolini da denti in bambù

E tu lo usi già o non lo hai mai provato? Lo spazzolino in bambù pulisce a fondo i tuoi denti ed è una scelta ecologica per l'ambiente.

Gli 8 migliori spazzolini da denti in bambù 2
INDICE

L’igiene orale inizia con l’uso dello spazzolino da denti, strumento indispensabile per la salute della bocca e la bellezza del sorriso. Su questa affermazione siamo tutti d’accordo.

Un’indagine condotta dal MIT – il Lemelson-MIT Invention Index, che annualmente analizza le percezioni degli americani sulle invenzioni e le innovazioni – ha chiesto quale fosse, tra cinque scelte, l’invenzione di cui non avrebbero potuto fare a meno, la risposta che ha ottenuto la percentuale più alta è stata proprio lo spazzolino da denti, più dell’auto e del computer.

L’utilizzo di questo strumento ha una storia millenaria: fin dalla preistoria sono stati utilizzati legnetti, ramoscelli, canne di bambù con setole di cinghiale, fino all’invenzione del nylon nel 1938. I manici dei moderni spazzolini sono però spesso realizzati in materiale plastico non riciclabile e ciò costituisce un grosso problema per l’ambiente.

Un comune spazzolino può impiegare fino a 1000 anni per decomporsi e, considerando che, solo nel nostro Paese, ne vengono gettate via circa 1400 tonnellate all’anno, è facile rendersi conto della gravità della situazione.
La soluzione è utilizzare gli spazzolini da denti biodegradabili ed eco-friendly come sono quelli realizzati in bambù.

Che cosa sono i premi “Miglior Spazzolino”?

Non intendiamo stilare classifiche, né dare punteggi. Vorremmo però sottolineare come esistano alcuni prodotti che, per una loro determinata proprietà, si distinguono tra tutti.
A tale scopo abbiamo creato apposite categorie, ciascuna relativa a una caratteristica particolare, in cui premieremo quello che è risultato essere il prodotto migliore.

La Top-5 dei migliori spazzolini da denti in bambù premiati

Ti stai chiedendo quali sono gli spazzolini da denti in bambù che hanno vinto i nostri premi di categoria? Ecco quali sono i 5 migliori spazzolini che sono stati premiati nelle diverse categorie per le loro caratteristiche funzionali.

La nostra valutazione: il metodo e le caratteristiche prese in considerazione


Per riassumere in modo organico le loro caratteristiche principali, abbiamo valutato un gran numero di questi strumenti, considerando tutte le loro proprietà. Prima di scegliere avrai, così, l’opportunità di conoscere in modo approfondito forme, materiali e modalità d’uso, per poter fare l’acquisto più adatto alle tue esigenze e a quelle della tua famiglia.
Questi sono gli aspetti che abbiamo considerato i più importanti per inserire uno spazzolino da denti in bambù tra i migliori:

1. È completamente biodegradabile?

Prima di valutare gli aspetti tecnici ed estetici, ci è sembrato giusto rivolgere l’attenzione a come il prodotto risponda ai più stringenti requisiti di rispetto dell’ambiente.

2. È adatto a tutti o è dedicato a un gruppo determinato e ristretto della popolazione?

Questo aspetto è, comunque, di varia interpretazione: è migliore uno spazzolino dedicato a persone di una età determinata o uno più generalista, adatto a chiunque? In considerazione della validità di entrambe le scelte, in tali occasioni abbiamo premiato quello più favorevolmente accettato dalla maggioranza delle persone.

3. Ha un’azione pulente efficace?

Abbiamo valutato sia gli studi condotti dagli istituti di ricerca, sia le sensazioni personali di chi lo sta utilizzando, basandoci, quindi, su dati oggettivi e su impressioni soggettive.

4. La confezione è anch’essa riciclabile?

Un prodotto rivolto alla salvaguardia dell’ambiente deve essere del tutto privo di materiali plastici, sia per ciò che riguarda la propria costituzione, sia per l’imballaggio in cui viene presentato. Abbiamo così valutato positivamente i prodotti con confezioni riciclabili.

5. Ogni strumento è caratterizzato da colori, serigrafie o altro per permettere di non confonderlo

Nel caso, molto comune, che la confezione contenga un certo numero di spazzolini, offerti per l’uso di diverse persone in famiglia, è importante che essi siano facilmente riconoscibili, al primo colpo d’occhio.

6. Viene venduto insieme ad altri accessori in kit?

Alcuni modelli offrono, nella stessa confezione, altri prodotti legati all’igiene con le stesse caratteristiche di eco sostenibilità: cotton fioc, dischetti struccanti, filo interdentale, tutto rigorosamente realizzato in materiali eco, per rafforzare il nostro desiderio di contribuire attivamente alla conservazione dell’ambiente.

La lista completa degli 8 migliori spazzolini in bambù

Vediamo dunque la guida all’acquisto completa. Di seguito troverai tutti gli 8 spazzolini selezionati, con una scheda prodotto dedicata in modo da prendere in considerazione ogni minimo dettaglio prima di scegliere.

Ricorda che l’ordine di presentazione non vuole rispecchiare la qualità, ognuno di questi spazzolini per noi è raccomandato.

1Greenzla Spazzolino in bambù (pacco da 4)

Ribbon-Miglior

Miglior spazzolino in bambù universale

Eco-friendly: due parole per descriverlo, che racchiudono tutto ciò che ha come obiettivo principale il rispetto e la salvaguardia dell’ambiente.

Greenzla-Spazzolino-da-denti-in-bambù-1000-600

Questo spazzolino è ecologico: il manico interamente realizzato in bambù è biodegradabile al 100% e le setole in carbone aiutano nell’eliminazione delle macchie e nella corretta igiene orale. La confezione contiene, oltre a 4 spazzolini, una custodia da viaggio e un filo interdentale in fibra di bambù infusa con carbone e menta in un pratico contenitore di vetro, riutilizzabile e di facile pulizia. Il portaspazzolino è molto leggero, di pratico impiego anche in viaggio e due piccoli fori alle estremità provvedono a eliminare l’eventuale umidità. Su ogni spazzolino sono incise delle foglie, in numero diverso, per consentire a ogni membro della famiglia di riconoscere il proprio a prima vista.

Che cosa abbiamo apprezzato in questo spazzolino:

  • Gli spazzolini sono confezionati singolarmente per evitare che si possano rovinare e per motivi di igiene
  • Il profumo di menta sprigionato dal filo interdentale dà una piacevole sensazione di freschezza
  • L’astuccio portaspazzolino in bambù è esteticamente piacevole e funzionale
  • Molto eco-friendly l’uso del vetro per realizzare il contenitore del filo interdentale
  • Serigrafia che ricorda la natura e che permette di distinguere gli spazzolini
  • La confezione è in cartone, quindi riciclabile al 100%

2Outdoor Freakz - 10 Spazzolini in bambù

Ribbon-Miglior

Miglior spazzolino in bambù per la famiglia

Un gruppo di 10 spazzolini, ideali per l’uso in famiglia perché su ognuno di essi è inciso un animale diverso, uccello, tartaruga, rana e scimmietta, per rendere facile il riconoscimento del proprio.

Outdoor-Freakz-Spazzolino-da-denti-di-bambù-2-1000-600

Il manico è in bambù al 100%, quindi biodegradabile al 100% e le setole, di Nylon, sono state ottimizzate con carbone di bambù, vegane e biodegradabili al 95%. La loro consistenza morbida le rende ottime per la pulizia dei denti senza alterare lo smalto. Lo spazzolino è maneggevole, di forma ergonomica e per le sue dimensioni è consigliato anche per i più piccoli. Un punto a suo favore è la confezione in cartone riciclabile.

Che cosa abbiamo apprezzato in questo spazzolino:

  • La confezione contiene 10 spazzolini, sufficienti per un ottimo ricambio per una famiglia media italiana
  • Animaletti incisi permettono il riconoscimento del proprio spazzolino
  • Le dimensioni dello spazzolino ne consentono l’uso anche da parte dei bambini
  • Le setole sono morbide, come consigliato dagli esperti di igiene orale
  • L’ottimizzazione effettuata sulle setole con carbone di bambù aumenta la loro capacità di pulizia
  • Ottima la confezione completamente riciclabile.

3Comfine - Spazzolino in bambù biodegradabile al 100%

Ribbon-Miglior

Miglior spazzolino in bambù sostenibile

Live Green Safe Green: uno spazzolino in bambù interamente biodegradabile.

Comfine-Spazzolino-da-Denti-di-Bambù-1000-600

Non soltanto l’impugnatura, ma anche le setole sono in fibra di bambù. Quindi non è necessario smaltire le setole a parte; questo prodotto, quando ha terminato il proprio ciclo di vita, può essere tranquillamente gettato nei materiali organici. L’ambiente decisamente ringrazia per uno strumento rispettoso e senza sprechi.

Dal punto di vista delle caratteristiche funzionali, abbiamo notato soprattutto l’impugnatura ergonomica, realizzata attraverso una particolare forma di design che si adatta perfettamente alla forma della mano. Le dimensioni contenute della testina consentono di raggiungere facilmente ogni angolo della cavità orale, consentendo un’igiene accurata. Nella confezione, completamente riciclabile, sono contenuti 10 pezzi, 5 con setole bianche e 5 con setole nere. Su ciascuno è incisa una lettera per un facile riconoscimento del proprio spazzolino.

Che cosa abbiamo apprezzato in questo spazzolino:

  • Le setole sono in fibra di bambù e quindi lo spazzolino è biodegradabile al 100%
  • Il design di tipo camber del manico consente una presa comoda e sicura
  • Modalità di identificazione tramite le lettere impresse
  • Le dimensioni sono progettate e studiate per consentire la pulizia di ogni dente
  • Tutti i materiali usati sono naturali è assolutamente privi di BPA
  • La morbidezza delle setole lo rende adatto anche a chi ha gengive particolarmente sensibili.

4Wild & Stone - Spazzolino per bambini in bambù organico

Ribbon-Miglior

Miglior spazzolino in bambù per bambini

Ogni spazzolino è realizzato in bambù in un unico pezzo, senza colla aggiunta.

Wild-&-Stone-Spazzolino-da-denti-per-bambini-2-1000-600

Ogni scatola contiene 4 spazzolini con le setole e la parte terminale del manico colorati in tonalità allegre, giallo, verde, blu e violetto. La proprietà che rende interessante questo prodotto è l’assoluta assenza di colle per tenere unite le varie parti, visto che ogni spazzolino è realizzato con un pezzo unico di bambù. La struttura del manico è a forma di onda, per assicurare una presa salda e agevole. Le setole sono in nylon morbido, esente da BPA, e la forma ovale della testina è quella che, secondo i dentisti, permette un’igiene accurata. La lunghezza dell’impugnatura, di 12 centimetri, è progettata perché i bambini non incontrino difficoltà nello spazzolamento corretto.

Che cosa abbiamo apprezzato in questo spazzolino:

  • Assenza di colle e di coloranti o altre sostanze nocive
  • Toni di colore allegri per identificare ogni spazzolino
  • Impugnatura con un design a onda per consentire ai bambini una presa salda
  • Manico in bambù biodegradabile al 100%
  • Setole fitte per una pulizia accurata ma morbide per non graffiare le gengive sensibili dei bambini
  • La confezione, piacevole con l’immagine di un Panda, è in cartone riciclabile.

5Bamboogaloo - 5 spazzolini in bambù con kit

Ribbon-Miglior

Miglior spazzolino in bambù con kit

Ogni spazzolino è sigillato in un eco-involucro realizzato in cellulosa biodegradabile. Nella confezione troverai anche cotton fioc e filo interdentale.

BAMBOOGALOO-biodegradabile-spazzolino-bamboo-1000-600

Il bambù utilizzato è dichiarato essere organico e sostenibile. Risulta certificato FSC, attestando che i lavoratori ricevono salari equi. La ditta produttrice dichiara di aver testato il prodotto, prima dell’immissione sul mercato, attraverso la sperimentazione fatta da un consistente gruppo di persone che ne hanno valutato le caratteristiche e le funzionalità. Le setole in nylon sono state trattate con carbone attivo in modo da renderle ancor più efficaci nello sbiancamento dei denti. Nrlla confezione sono presenti due omaggi: un filo interdentale e un pacchetto di cotton-fioc in bambù per la pulizia del canale auricolare esterno.

Che cosa abbiamo apprezzato in questo spazzolino:

  • La cellulosa vegetale biodegradabile utilizzata come involucro per sigillare ogni spazzolino
  • La certificazione FSC che assicura il rispetto degli standard per le condizioni di lavoro
  • La dichiarazione dei produttori relativamente ai molti e approfonditi test effettuati
  • Il packaging tutto in cartone riciclato
  • Il logo a forma di animaletto inciso sul manico per facilitare il riconoscimento
  • Il kit completo con cotton fioc e filo interdentale

6Beau-Pro - Confezione da 10 spazzolini in bambù

I due diversi colori delle setole rappresentano l’offerta di consistenze diverse: più dure quelle scure e più morbide quelle chiare, così da risolvere ogni esigenza.

BEAU-PRO-Spazzolino-Bamboo-1000-600

Il cofanetto contiene 10 spazzolini con 5 diverse serigrafie sulle impugnature per indentificarli a una prima occhiata. Le setole in materiali diversi offrono la possibilità di scegliere la conformazione più adatta alla propria sensibilità gengivale. Il suo grande punto di forza è la completa biodegradabilità delle setole. Esse non sono di nylon ma sono realizzate in fibra di carbone di bambù. L’impatto sull’ambiente è quindi decisamente nullo, considerando che anche la confezione è in cartone riciclabile. Ha un design ergonomico, sia per la testina che per il manico e le sue dimensioni sono state appositamente progettate per essere valide sia per gli adulti che per i bambini.

Che cosa abbiamo apprezzato in questo spazzolino:

  • È biodegradabile al 100%, sia l’impugnatura che le setole
  • Offre la scelta tra setole di media durezza e setole morbide
  • Ha dimensioni adatte sia ai bambini che agli adulti
  • 10 spazzolini in 2 colori di setole e con 5 serigrafie diverse rispondono alle esigenze anche di famiglie numerose
  • La confezione non contiene plastica o altre sostanze non riciclabili
  • Ogni spazzolino è confezionato singolarmente.

7The White Stone - Spazzolini Life is Green

Un set di 4 spazzolini biologici con manico arrotondato, con i cotton fioc in bambù in omaggio.

The-White-stone-Spazzolino-da-denti-di-bamboo-ecologico-1000-600

Il bambù utilizzato per questi spazzolini è certificato provenire da coltivazioni ecologiche. Le setole sono in nylon, di consistenza media, quindi adatte a chi preferisce una pulizia più decisa. La parte finale di ogni spazzolino è dipinta con un colore diverso per facilitare il riconoscimento. Il fatto che la base sia ricoperta da vernice ha anche l’effetto di impedire la formazione di muffa sul fondo del portaspazzolino. In ogni confezione, c’è un gradito omaggio: 200 cotton fioc, anch’essi in bambù, biodegradabili e biologici.

Che cosa abbiamo apprezzato in questo spazzolino:

  • Questo prodotto è assolutamente privo di composto nocivi e di BPA
  • Il bambù usato nella sua costruzione proviene soltanto da terreni con coltivazioni ecologiche.
  • La vernice ecologica sul manico lo protegge dall’acqua e dall’umidità
  • Il kit con i cotton fioc in bambù completa l’offerta sostenibile
  • Ogni spazzolino è confezionato singolarmente e l’intero imballaggio è in cartone
  • L’impugnatura è ergonomica e le dimensioni opportune per un’igiene orale comoda.

8Hello Boo - Spazzolino di bambù per bambini

Lo spazzolino in bambù Moso, con l’immagine del Panda, per il divertimento dei bambini.

Hello-Boo-Spazzolino-di-bambù-per-bambini-2-1000-600

Facciamo subito una piccola digressione: se i tuoi bambini temono che il bambù utilizzato venga tolto ai Panda, puoi tranquillizzarli. Questo spazzolino è sostenibile anche perché la specie di bambù usata nella sua realizzazione, il Moso, viene coltivato in territori molto lontani dalle montagne della Cina centrale, dove vivono questi simpatici animali. I Panda si cibano solo di foglie e germogli di diversi tipi di bambù, mentre le industrie manifatturiere utilizzano prevalentemente la specie Moso di cui viene utilizzato tutto, a partire dal fogliame fino alla radice.

Dopo aver tranquillizzato i più piccoli, possiamo ricapitolare le caratteristiche di questi spazzolini. Le setole, in nylon colorato, prive di BPA, sono estremamente morbide per un’azione efficiente ma delicata. La confezione che contiene 4 spazzolini, anch’essa priva di plastica e realizzata in cartone facilmente smaltibile, consente una giusta scorta, nell’ottica di cambiarli ogni 3 mesi circa, per mantenere l’efficacia del potere pulente.

Che cosa abbiamo apprezzato in questo spazzolino:

  • Perché i nostri amati Panda non devono rinunciare al proprio cibo preferito
  • Il numero di spazzolini è adatto a una famiglia media
  • Viene presentato in una allegra scatola riciclabile con l’immagine dei Panda
  • Asciuga rapidamente e non assorbe troppa acqua, evitando così la formazione di muffe
  • Le dimensioni e la leggerezza sono adatte all’utilizzo da parte di bambini
  • È unisex, anche nelle sfumature di colore delle setole e sarà amato da bambini e bambine.

Di quali materiali sono fatti esattamente gli spazzolini di bambù e in particolare le loro setole?

Di quali materiali sono fatti esattamente gli spazzolini di bambù

Tutti i modelli tradizionali degli spazzolini da denti hanno setole in nylon e questo avviene anche nel caso di molti modelli di quelli che hanno il manico in bambù.

Questo tipo di setole può essere scelto in modo che sia più o meno morbido, in base alla propria sensibilità gengivale, ma, dal punto di vista della protezione ambientale il problema non viene risolto in quanto il nylon, a differenza del bambù, non appartiene alla categoria dei materiali biodegradabili.

Lo sono, invece, le setole realizzate in peli di cinghiale o di tasso, ma esse risultano più dure e rendono più aggressiva la spazzolatura di denti e gengive, arrivando, in taluni casi, a provocare irritazioni. Inoltre, non soddisfano del tutto i normali criteri di durevolezza, costringendo a cambi molto frequenti.

Esistono, poi, spazzolini in bambù con setole realizzate con fibre dello stesso materiale o con fibre di altri prodotti vegetali, come ad esempio il mais, e, perciò, biodegradabili. In quasi tutti i modelli, le setole sono inserite a pressione e non c’è presenza di collanti di alcun genere.

Qual è il tipo di bambù utilizzato?

Il bambù Moso o bambù gigante è, in genere, la varietà più utilizzata nella realizzazione del manico degli spazzolini.

Si tratta di una pianta a crescita rapidissima, anche più di un metro al giorno, che raggiunge la propria massima altezza nel giro di un paio di mesi.

Questo suo rapido sviluppo rende ecosostenibile la sua coltivazione che gode di un’elevatissima rinnovabilità. È sufficiente un piccolo terreno per ottenere un raccolto consistente e, soprattutto, ripetibile in un breve lasso di tempo. Un altro fattore che caratterizza la pianta del bambù è che la coltivazione non richiede pesticidi, grazie alle caratteristiche antibatteriche e antifungine della pianta stessa. Le sue proprietà botaniche e morfologiche contribuiscono all’abbattimento dell’inquinamento atmosferico. Gli studi effettuati hanno dimostrato come il suo assorbimento di anidride carbonica sia notevole: un ettaro di terreno coltivato con bambù Moso ne assorbe una quantità 36 volte maggiore rispetto a quanto fa un bosco misto di latifoglie e conifere.

Come dovrebbe avvenire lo smaltimento corretto degli spazzolini in bambù

Prima di parlare dello smaltimento, ci sembra corretto spendere due parole sul riciclo. Quando, per la normale usura, non puoi più utilizzare il tuo spazzolino da denti in bambù per l’uso per cui è stato realizzato, prima di gettarlo via è possibile dargli una nuova vita.

Può infatti diventare uno strumento per la pulizia di oggetti piccoli o di punti non facilmente raggiungibili con i mezzi comuni, un esempio per tutti i contatti elettrici delle batterie. O, ancora, può trasformarsi in un segnaposti o in un portaetichette.

Dopo aver usato tutta la tua fantasia per donargli una nuova vita, quando proprio giunge il momento di buttarlo, devi smaltirlo correttamente per non rinunciare all’impatto ambientale positivo. Se le setole non sono biodegradabili, toglile, usando una pinzetta e smaltiscile nei rifiuti indifferenziati. Il manico in bambù, al contrario, può essere gettato nel compost o nei materiali organici, a seconda delle direttive sulla raccolta del tuo comune.

Quali altri accessori e accortezze dovresti usare con lo spazzolino di bambù, per curare i tuoi denti al meglio ed essere sostenibile?

Quali altri accessori e accortezze dovresti usare con lo spazzolino di bambù

L’igiene orale non si ottiene solo attraverso l’uso dello spazzolino; c’è una serie di altri accessori complementari che devono essere utilizzati per una pulizia accurata. Questi sono ad esempio il filo interdentale, gli scovolini infra-dentali, il colluttorio o l’idropulsore dentale (un dispositivo che grea un sottile ma potente getto d’acqua in grado di rimuovere residui e placca laddove lo spazzolino non arriva).

Anche nella loro scelta è prioritario rivolgersi a prodotti privi di plastica, per continuare nel progetto di salvare l’ambiente. Ad esempio il portaspazzolino in bambù o il filo interdentale in seta. Un’accortezza da mettere in pratica per mantenere igienizzato e pulito il tuo spazzolino in bambù è quella di asciugarlo bene dopo ogni uso, allo scopo di evitare la formazione di muffe e il proliferare di batteri.

Gli spazzolini in bambù puliscono meglio o peggio di quelli tradizionali?

In realtà, la pulizia dei denti dipende soprattutto dalla tecnica che utilizziamo. Il primo consiglio, nel caso di uso di uno spazzolino manuale, è di evitare lo spazzolamento orizzontale: il movimento dello spazzolino deve essere verticale, dalla gengiva verso il dente, in modo da eliminare tutti i residui che rimangono negli spazi di contatto tra i denti. Inoltre, non si deve neanche applicare forza eccessiva per non rovinare lo smalto. Detto questo, uno spazzolino da denti in bambù è molto leggero, facilmente impugnabile e ben si presta all’igiene orale anche per i bambini.

Le domande più frequenti sugli spazzolini di bambù

Le domande più frequenti sugli spazzolini di bambù

È stato fatto essenzialmente per motivi legati alla morfologia di questa pianta. Il bambù usato nella produzione degli spazzolini è la specie Moso, nome scientifico Phyllostachys edulis, una pianta originaria dell'Asia. Sebbene raggiunga dimensioni notevoli, il bambù, dal punto di vista botanico, non è un albero ma un'erba e possiede anche il Guiness dei primati per essere la pianta che ha, al mondo, la crescita più veloce, ben 3 centimetri all'ora. Proprio questa sua crescita esplosiva fa sì che sia possibile ottenere, in tempi limitati, una produzione molto abbondante.

Ma la qualità più interessante del bambù è un'altra: in un anno, un ettaro di questa coltivazione, riesce ad assorbire ben 17 tonnellate di anidride carbonica, il gas responsabile dell'effetto serra e dei suoi gravissimi danni.

Infine, se ti stai chiedendo come sia possibile che un oggetto in legno possa essere tenuto in un ambiente umido come il bagno, la risposta è ancora una volta ricavabile dalle caratteristiche del bambù. Esso contiene, infatti, una sostanza antibatterica e antifungina, il bambù-kun, in grado di bloccare l'azione dei microrganismi.

Gli studi più recenti compiuti da importanti istituti di ricerca hanno mostrato come l'impatto ambientale relativo ai cambiamenti climatici di uno spazzolino manuale in bambù sia ben 11 volte minore di quello provocato da uno spazzolino elettrico.

Assolutamente no. Puoi utilizzare quello che usi normalmente e che è più vicino ai tuoi gusti e alle tue esigenze. Puoi usare un dentifricio con effetto sbiancante o uno che aiuti con la sensibilità gengivale o una pasta dentifricia con effetto antiplacca o antitartaro.

Educare i bambini a effettuare un'igiene orale corretta è fondamentale sin da piccoli. Naturalmente, la testina deve essere delle giuste dimensioni per arrivare efficacemente su ogni dente senza provocare fastidio, il manico deve avere un'impugnatura comoda per una manina piccola e le setole devono essere morbide. Gli spazzolini in bambù sono leggeri e ben si prestano ad essere usati dai bambini. L'importante è far loro apprezzare la pulizia orale come un gioco e così anche il rispetto dell'ambiente, per farli crescere in modo responsabile. È essenziale, inoltre, far loro conoscere tutti i luoghi comuni sbagliati a proposito dell'igiene orale per far sì che, in futuro, adottino le giuste tecniche per mantenere denti puliti e sani.

Da un punto di vista scientifico non è ancora stato accertato che questa sostanza abbia un ruolo fondamentale nello sbiancamento dei denti, come spiegato qui, ma le sue caratteristiche fisico-chimiche costituiscono senz'altro dei fattori in grado di spiegare la sua capacità di eliminare eventuali macchie sui denti.